Come Preparare un Eggnog

L'Eggnog è la bevanda anglosassone di Natale per eccellenza! Il suo aroma ed il suo profumo richiamano subito alla mente le feste e, combinando insieme pochi e semplici ingredienti, sarà possibile ottenere una bevanda adatta a tutti i membri della famiglia. Con le quantità di ingredienti indicate in questa ricetta potrai prepararne fino a 24 porzioni, dando vita ad un vero party di Natale.

Eggnog semplice

  1. Crea la miscela di latte. Prendi una pentola ampia e versaci il latte, i chiodi di garofano, la cannella e mezzo cucchiaino di vaniglia. Cuoci ad un calore medio basso fino a quando la miscela non comincerà a sobbollire; gira di tanto in tanto.
  2. Crea la miscela di uova. Prendi una zuppiera grande e sbatti i tuorli d'uovo con lo zucchero, continua fino ad ottenere una crema soffice.
  3. Aggiungi lentamente la miscela di latte a quella di uova e cuoci. Sbatti aiutandoti con una frusta finché gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Versa la miscela nella pentola. Cuoci su una fiamma media fino ad ottenere una consistenza densa (circa 3 - 5 minuti). Mescola frequentemente e non lasciare che bolla!
  4. Togli la pentola dal fuoco. Lascia raffreddare per un'ora o due.
  5. Aggiungi gli altri ingredienti. Incorpora alla miscela la panna e il rum o il brandy. Mescola per cura il tuo eggnog.
  6. Copri con cura con la pellicola per alimenti. Metti in frigorifero e lascia raffreddare per tutta la notte perché i sapori si combinino perfettamente tra loro, servi guarnendo con un po' di noce moscata e con una stecca di cannella.

Eggnog tradizionale

  1. Separa i tuorli dagli albumi. Rompi un uovo a metà, sopra ad una zuppiera, e con delicatezza fai scivolare il tuorlo da una metà del guscio all'altra, ripetutamente, in questo modo l'albume potrà scivolare liberamente all'interno della zuppiera sottostante.
    • E' una buona idea lavorare un uovo alla volta, separando il tuorlo dall'albume in una piccola tazza. Se l'operazione ha avuto successo, e se non sono presenti traccie di tuorlo nel bianco dell'uovo, puoi trasferirlo nella zuppiera più grande con gli altri.
    • Se accidentalmente dovessi far cadere del tuorlo nell'albume conservali per una ricetta differente o per la colazione. Gli albumi non possono essere montati a neve se contengono traccie di tuorlo.
  2. Monta gli albumi. Usa una frusta elettrica ad una velocità media e, una volta che gli albumi saranno diventati bianchi, aggiungi metà dello zucchero richiesto dalla ricetta, continua a montare fino ad ottenere la consistenza necessaria.
  3. Miscela il rimanente zucchero con i tuorli e sbattili insieme con l'aiuto di una forchetta, o di una frusta, fino a quando non saranno ben amalgamati.
  4. Miscela gli albumi ai tuorli. Versa ed incorpora lentamente i tuorli agli albumi montati. E' importante riuscire a mantenere gli albumi soffici.
  5. Aggiungi il rum, il latte e la panna. Versa lentamente il rum nella miscela di uovo e mescola con delicatezza. Se devi servire il tuo eggnog anche ai bambini, evita di aggiungere l'alcool. Versa lentamente nella zuppiera il latte e metà della panna, mescolando molto delicatamente.
    • Inizia aggiungendo 4 tazze di latte e poi verifica la consistenza per decidere se incorporarne altro. Se stai preparando un eggnog alcolico potresti non doverne aggiungere ancora.
    • Alcune ricette consigliano di scaldare il latte e la panna prima di aggiungerli alla miscela di uova. Se sei spaventato dall'idea di mangiare uova crude, segui questo consiglio.
    • Assaggia il tuo eggnog per scoprire se è necessario aggiungere altro alcool.
    • Se preferisci una consistenza più densa riduci della metà la quantità di latte usato.
  6. Monta il tuo eggnog. Monta la panna rimanente e poi incorporala lentamente all'eggnog. Trasferisci la tua preparazione in una zuppiera da punch capiente, pronta per il servizio.
  7. Decora con della noce moscata. Cospargi la superficie del tuo eggnog con della noce moscata grattugiata al momento. Servi in bicchieri di vetro trasparenti e completa con la panna montata.

Eggnog leggero ghiacciato

  1. Frulla il latte e il ghiaccio. Riempi metà del frullatore con dei cubetti di ghiaccio. Aggiungi il latte di mandorle e frulla fino ad ottenere una miscela liscia e spumosa.
  2. Prepara le uova, il nettare d'agave e la cannella. In una zuppiera, mescola le uova ed il nettare d'agave usando una frusta da cucina, finché non si saranno incorporati a dovere. Aggiungi la cannella e mescola con cura per amalgamare.
  3. Frulla gli ingredienti rimasti. Versa nel frullatore la miscela di uova, il cognac, il rum e la crema di sherry. Frulla fino al raggiungimento di una consistenza ricca e liscia.
  4. Servi il tuo eggnog. Se hai voglia di qualcosa di leggero e fresco, versa la preparazione nei bicchieri e decora con una cannuccia. Questa versione dell'eggnog renderà il tuo natale perfetto.
  5. Finito.

Ingredienti

Eggnog semplice

  • 4 Tuorli d'uovo
  • 120 ml di Latte intero
  • 120 ml di Panna per dolci
  • 115 g di Zucchero
  • 1/2 Cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1/4 di Cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di Cucchiaino di noce moscata
  • 90 ml di Rum o Brendy

Eggnog tradizionale

  • 12 Uova grandi
  • 1,125 l di Latte
  • 750 ml di Panna per dolci
  • 300 g di Zucchero
  • Noce moscata q.b.
  • Bourbon, Brandy, Rum scuro
    • 750 ml di Bourbon o Brandy
    • 750 ml di Rum scuro

Eggnog leggero ghiacciato

  • 2 Piccole uova
  • 1/2 Cucchiaio di cannella
  • 80 g di Nettare d'agave
  • 360 ml di Latte di mandorle
  • 90 ml di Cognac
  • 90 ml di Rum
  • 60 ml di Crema di sherry

Consigli

  • Sii delicato durante l'intero processo. Non sbattere le uova e la panna in modo eccessivo, la panna potrebbe assumere una consistenza ed un gusto 'burroso' se lavorata troppo a lungo.
  • Dopo un po' di tempo la miscela inizierà a separarsi, dividendosi in una parte soffice e in una liquida, al momento del servizio assicurati che ogni commensale riceva la giusta porzione di entrambe.
  • Se alla tua festa di Natale sarà presente tutta la famiglia, raddoppia la quantità degli ingredienti e crea una versione alcolica ed una analcolica del tuo eggnog.
  • Per la versione analcolica evita l'aggiunta del rum e del bourbon. Chi vorrà potrà aggiungere il liquore direttamente nella propria tazza a suo gusto.

Avvertenze

  • Questa bevanda tradizionale natalizia prevede il consumo di uova crude e quindi potenzialmente dannose per la salute. Per evitare ogni rischio ed essere certo di non rischiare contaminazioni da agenti patogeni si può scegliere di pastorizzarle o di acquistarle già pastorizzate. Se decidi di preparare un eggnog non alcoolico e con le uova crude, per servirlo a dei bambini o a delle persone dalla salute fragile, preparalo in anticipo e assaggialo per tempo per assicurarti che sia sicuro, sano ed innocuo. La tradizione, e degli appositi studi, sostengono che la presenza di liquore riduca il rischio di malattie causate dalle uova crude.

Cose Che Ti Serviranno

  • Zuppiera
  • Frusta da cucina o elettrica
  • Cucchiaio per mescolare
  • Tazze o bicchieri resistenti al calore
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.