Come Prendere delle Buone Abitudini

Le brutte abitudini sono facili da prendere, ma estremamente difficile da perdere. Le buone abitudini, d'altra parte, richiedono più tempo e sono più impegnative. Per fortuna, gli studiosi concordano sul fatto che una persona ha bisogno in media di circa tre settimane per impostare una buona abitudine. Questo articolo ti dà ulteriori dettagli.

Passaggi

  1. Sappi cosa vuoi. Se riesci a visualizzare perfettamente l’obiettivo nella tua testa, il lavoro sarà più facile.
  2. Fai una lista dei vantaggi che otterrai nell’assumere una nuova abitudine. Ad esempio, se smetti di fumare, sarai più sano. Fai una seconda lista distinta degli svantaggi, per esempio, la gente non vedrà quanto sei "cool". Prova a confutare gli svantaggi, per esempio, se agli altri piaci veramente, sapranno apprezzare il tuo cambiamento.
  3. Impegnati nella nuova abitudine. Se vuoi cambiare, ti devi impegnare. Non rinunciare se fallisci, e non sentirti in colpa se accade. Di solito, non è colpa tua.
  4. Stabilisci i tuoi obiettivi, e premiati quando li raggiungi. Scriviti su dei foglietti degli obiettivi realizzabili e attaccali in ogni luogo intorno a te: in cucina, in camera da letto, in ufficio, anche in bagno, se necessario. Una volta che ne raggiungi uno, premiati con un film o una pizza. Sebbene il premio non debba essere il solo motivo per cambiare.
  5. Inizia lentamente. Se vuoi diventare più forte o più veloce, scegli di fare degli esercizi brevi in un primo momento. Poi, aumentali pian piano, in modo da adattarti alla nuova abitudine.
  6. Scegli di essere coerente piuttosto che puntare alla prestazione. Ad esempio, se il tuo obiettivo è quello di fare delle flessioni ogni giorno, è meglio iniziare facendone una ogni giorno per un mese, piuttosto che farne 20 per due giorni e poi rinunciare. Dopo avere fatto esercizio costantemente per un certo numero di giorni, avrai preso l'abitudine. Quindi da lì puoi aumentare gradualmente il numero di flessioni, cercando di farne sempre più ogni giorno.
  7. Parla con un amico. E' lì per questo. Per confortarti e aiutarti nei momenti di bisogno. Chiedigli di tenere traccia delle tue conquiste, o di farti da terapeuta, se qualcosa va storto. E’ una buona cosa coinvolgerlo, e lui dovrebbe essere felice di aiutarti.
  8. Anche dopo avere fissato i tuoi obiettivi, non continuare a fumare, a drogarti o non interrompere l'attività fisica. Dovrai cambiare l’abitudine per sempre, se vuoi fare sul serio, e non puoi fermarti dopo appena tre settimane.
  9. Potrà essere difficile trovare le motivazioni per cambiare il tuo stile di vita. Prendere una buona abitudine è difficile come fare allenamento fisico o perdere un vizio ancora più malsano come il fumo. Riproponiti di seguire la retta via ogni lunedì, se durante la settimana sei uscito dai buoni propositi; in questo modo hai 52 possibilità in un anno per motivarti a fare un cambiamento nella tua vita. Negli Stati Uniti esiste una campagna non-profit organizzata dalla sanità pubblica nazionale “Healthy Monday” che incoraggia le persone a dedicare il lunedì a tutte le cose sane. Puoi prenderlo come spunto anche tu!

Consigli

  • Se stai cercando di prendere una buona abitudine, allora significa che probabilmente hai una cattiva abitudine da perdere. Se è così, togli da casa o dalla tua postazione di lavoro tutto ciò che è connesso alla brutta abitudine o che te la fa desiderare. Se vuoi smettere di fumare, sbarazzati delle sigarette. Se vuoi mangiare sano, elimina la maggior parte dei cibi non sani che hai in dispensa, ecc…
  • Inserisci l'abitudine in una procedura da fare diventare abituale. Ad esempio, inserire l'abitudine da prendere subito dopo essersi lavati i denti la mattina, oppure come prima cosa appena arrivati in ufficio.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.