Come Rendere Semplice e Facile una Dieta a Basso Contenuto di Carboidrati (Low Carb)

La maggior parte dei libri descrive la dieta low carb come una dieta complicata e impegnativa in termini di tempo e per le persone normali può risultare difficile riuscire a mantenerla, dato che spesso sono costrette a mangiare fuori casa. Ecco alcuni consigli pratici per le persone sempre di fretta.

Passaggi

  1. L’aspetto essenziale della dieta low-carb consiste nell’eliminare tutti gli amidi e gli zuccheri raffinati dalla tua alimentazione. Questo è tutto.
  2. Non devi acquistare prodotti in più, alimenti speciali o cose simili. É sufficiente eliminare gli amidi e gli zuccheri.
  3. Gli altri elementi nutritivi, i grassi, le proteine e la verdura non amidacea che mangi sono in grado di soddisfare il tuo fabbisogno calorico prima e più a lungo.
  4. L'acqua è tua amica. Riempine una brocca come prima cosa da fare al mattino, al posto del caffè o di altre bevande. Resterai sorpreso; l'acqua può calmare il tuo appetito, non solo la tua sete. Se vuoi, aggiungi un paio fette di limone per darle sapore. Mettila in una bottiglia e portala con te ovunque vai. Bevi ogni volta che ti viene in mente e, soprattutto, ogni volta che desideri fare uno spuntino. E, miracolo dei miracoli: ridurrà questo impulso.
  5. L’uovo è l’alimento cardine della tua colazione. E’ sufficiente farlo bollire qualche minuto o friggerlo in olio. Se questo non ti soddisfa, puoi aggiungere un paio di striscioline di pancetta o un paio di salsicce o mezzo pompelmo. Dovrebbe essere perfetto. Dimentica completamente i cereali. Anche lo yogurt senza zucchero va bene, purché non contenga l’amido (leggi l’etichetta!).
  6. A pranzo puoi mangiare un po' di carne senza pane. Aggiungi nel piatto anche della lattuga o mangia dei bastoncini di carote o altre verdure crude…e bevi acqua. Ancora una volta: più il piatto è semplice e meglio è.
  7. Imposta la tua cena sulla carne, o pesce se ti piace, inserisci più insalata e verdure. Evita le patate, sono di puro amido. Concentrati sul tuo appetito e sul tempo limitato che hai a disposizione, per trovare il modo più facile di cucinare: puoi mettere una bistecca in padella, o al forno, arrostire un pollo o preparare della carne macinata con verdure miste. Prima di tutto avrai meno appetito se avrai mantenuto un’alimentazione low carb nella prima parte della giornata; inoltre, la carne ben cucinata è incredibilmente deliziosa. Non togliere il grasso, aggiunge sapore e ti soddisfa.
  8. Quando non sei a casa, resta concentrato e ripeti come un mantra: non ordinare cibo contenente carboidrati raffinati e zuccheri, o, se dovessero metterli nel piatto, non mangiarli. Se sei in un ristorante, chiedi le verdure al posto delle patate. Evita il pane, le patatine fritte e il dessert. Togli la panatura del vitello o dei gamberetti. Mangia i condimenti della pizza ma lascia l’impasto nel piatto. Mangia il peperoncino ma tralascia i fagioli. E così via.
  9. Prendi degli integratori di vitamine quando ti alzi e prima di andare a letto. Se non altro questo ti rassicura sul fatto che hai assunto abbastanza nutrienti.

Consigli

  • Diventa un amante dell’insalata. Non c'è niente di meglio di una bistecca e insalata. Acquista le confezioni d’insalata pre-tagliata e lavata per risparmiare tempo. Costano un po’ di più, ma ne vale la pena.
  • Anche la frutta contiene zuccheri; ma i piccoli frutti a forma di bacca sono quelli con minor contenuto di carboidrati e vanno bene ogni tanto, ad esempio, per aromatizzare lo yogurt. Le fragole, i mirtilli, le more sono appropriati. Evita però le ciliegie, hanno un alto contenuto di zucchero. Puoi acquistare la frutta congelata in qualsiasi periodo dell'anno. Occasionalmente le mele e le arance vanno bene.
  • I fast food sono una realtà della nostra vita mordi e fuggi. Puoi ordinare l’hamburger standard, ma non l’hamburger combo. Puoi consumare quelli standard rispettando la dieta low carb solo se mangi la carne al centro. Considera il panino come un 'contenitore', ma limitati a prendere la carne. Con un po' di pratica ci puoi riuscire in modo dignitoso e senza fare pasticci.
  • Le noci e i fagioli sono sul limite. Contengono circa il 60% di amido. I semi di sesamo sono ottimi nelle insalate. Se vuoi fare uno spuntino, prima bevi dell’acqua e vedi se ti passa la fame. In caso contrario, mangia non più di 10-15 noci, prendendole dal sacchetto e poi riponendo quest’ultimo nella dispensa. Se mangi direttamente dalla confezione non riuscirai a limitarti.
  • Ricorda: i cibi fritti dei fast food sono pieni di grassi insaturi e carboidrati. Fanno molto male.
  • Il burro va bene, mentre la margarina è da evitare perché di solito contiene grassi insaturi, che sono molto dannosi per la salute. Leggi le etichette ed evita assolutamente qualsiasi prodotto che riporta la dicitura di olio/grasso parzialmente idrogenato o idrogenato (si tratta di grassi insaturi).
  • Anche il formaggio va bene, ma con moderazione. Aggiunge un sapore meraviglioso ai cibi.
  • Quando hai raggiunto il tuo obiettivo di peso con la dieta low carb, puoi iniziare ad introdurre i carboidrati a basso indice glicemico. Un modo semplice per riconoscere quali carboidrati sono buoni e quali non vanno bene è il seguente: Bianco: CATTIVO; integrale: BUONO!
  • Le diete low carb danno spesso risultati positivi, ma solo temporanei. Queste diete sono ideali per smaltire gli ultimi chili difficili da perdere, ma dovrebbero essere seguite per molto tempo.
  • Come ricompensa: entro una settimana dovresti sentirti meglio e avere un aspetto migliore. Sii costante, aggiungi dell’attività fisica e, in pochi mesi, sarai in forma smagliante come le star di Hollywood!
  • Questo significa pane nero (con moderazione), patate dolci, invece di quelle bianche, ecc…
  • Prendi dei dolcificanti artificiali, se è necessario, da aggiungere al tè o allo yogurt.
  • Bevi l’acqua anche mentre vai al lavoro, o se devi comunque bere una bevanda, fai in modo che sia senza zucchero (per esempio la cola diet).

Avvertenze

  • Devi combattere con molte tentazioni quando sei fuori casa. Se stai vivendo con persone che si nutrono di carboidrati, potrebbe essere una situazione difficile, quindi cerca di tenere sempre una brocca d'acqua il più vicino possibile. Tieni a bada tutti i tuoi demoni.
  • Se hai dei dubbi sulla tua salute, consulta il medico e fatti fare degli esami prima e dopo pochi mesi dalla dieta. Molti medici sono favorevoli alla dieta low carb, e se la segui correttamente, ritengono che è un modo sano di mangiare. Verifica come ti senti. In genere passi attraverso un periodo di adattamento durante la prima settimana, ma una volta superato, ti sentirai in splendida forma.
  • Il cioccolato, l’alcool e il caffè sono di ostacolo alla tua perdita di peso. Quando senti il desiderio di consumarli, prendi rapidamente un bicchiere d'acqua o fatti una tazza di tè!

Cose che ti Serviranno

  • Pranzo a base di carne (tacchino).
  • Uova.
  • Pollo (intero, petto, ali, cosce, ecc…).
  • Pesce congelato e, occasionalmente, fresco.
  • Olio d'oliva per friggere (l’olio di cartamo o di girasole sono i più sani, l'olio d'oliva è ottimo per le insalate).
  • Verdure a foglia verde.
  • Carote, sedano.
  • Fagiolini e alcuni pomodori (attenzione, contengono zucchero naturale).
  • Cipolle e aglio (questi forniscono il sapore a molti piatti principali della dieta low carb, sono perfetti con la carne - anche se la cipolla contiene piccole quantità di zucchero naturale: l’importante è non abusarne).
  • Brocca d'acqua e limoni per darle sapore.
  • Una buona bottiglia a perfetta tenuta stagna da portare con te ovunque.
  • Un atteggiamento determinato.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.