Come Mangiare Pulito per Vivere

Опубликовал Admin
12-01-2017, 09:06
755
0
Perché dovresti desiderare di mangiare pulito per vivere? Mangiare bene esprime un modo di mangiare e di vivere incentrato esclusivamente attorno al consumo di alimenti integrali – alimenti che sono al loro stato naturale – e basato sull’eliminazione degli zuccheri e delle sostanze chimiche presenti nei cibi trasformati industrialmente. In tutti i paesi molte persone non stanno soltanto perdendo peso, ma anche riguadagnando una migliore qualità di vita. Se vuoi perdere peso, alzarti al mattino in splendida forma, avere a disposizione una quantità enorme di energie nell’arco della giornata e riacquistare dieci anni di vita, allora dovresti considerare di “mangiare pulito”. Fondata da Tosca Reno, la dieta “Eat Clean” (lett. mangiare pulito) non è una dieta a tutti gli effetti, ma un modo di vivere che porta a migliorare ogni aspetto della propria esistenza. Provala per un paio di settimane e vedi come ti cambierà. Non dovrai comprare niente di eccezionale, soltanto mangiare…

Passaggi

  1. Fai un inventario partendo da te stesso e dalla tua cucina.
    • Misura il girovita (attorno all’ombelico), i fianchi (appena al di sotto delle anche) e in ultimo le braccia. Sono i punti migliori da misurare e di cui prendere nota, perché lì si insedia comunemente il grasso nella maggior parte delle persone. Registrarne le misure, quindi, ci permette di tenere traccia dei progressi raggiunti.
    • Fai un inventario della dispensa. Se stai cominciando, questa potrebbe essere la parte più difficile. La dieta “mangiare pulito” proibisce i cibi definiti “bianchi”, come il riso bianco, la farina bianca, ecc. sono anche vietati lo zucchero e i dolcificanti. Non significa, però, che non dovrai assolutamente mangiare dolci! Anche l’olio di mais e i cibi ricchi di oli Omega 6 andranno evitati, perché possono infiammare il corpo.
  2. Effettua delle sostituzioni:
    • Sostituisci lo zucchero raffinato e quello di canna con il Sucanat, che è diverso dai primi perché conserva il suo contenuto di melassa. In pratica, si tratta di succo di canna da zucchero essiccato. Puoi anche usare il nettare di agave. A differenza delle diete momentanee, i dolcificanti artificiali non sono consentiti in questo tipo di dieta perché, dal momento che non sono naturali, il corpo non riesce a decomporre adeguatamente queste sostanze chimiche. Quando è costretto a farlo, si producono nel corpo i radicali liberi, che sono tra gli agenti associati alle formazioni cancerogene. Non si tratta, quindi, di una dieta di “comodo”, ma di un vero e proprio stile di vita.
    • Sostituisci l’olio di mais con l’olio di oliva e di canola.
    • Sostituisci il riso bianco con quello integrale. Cucina una bella quantità di riso integrale e usalo per tutta la settimana, perché impiega più tempo a cuocersi rispetto a quello bianco.
    • Sostituisci la farina bianca con quella di avena. Quest’ultima è adatta per l’impanatura e la cottura al forno. Naturalmente, sarai libero di usare anche altre farine, ma quella di avena ha una consistenza considerevole.
  3. Mangia carne. Mangiare pulito non ha altre importanti restrizioni, se non quelle già menzionate. Non è contestato il consumo di carne rossa, anzi è considerata un alimento sano! I tagli magri includono la lombata e la carne macinata con bassa percentuale di grassi. Altri tagli annoverati sono la carne di bisonte, struzzo e, naturalmente, pollo e pesce.
  4. Mangia le proteine a OGNI pasto. È un dovere! Assumi una porzione di proteine equivalente almeno alla grandezza del palmo della TUA mano durante ogni pasto. In questa dieta non si contano le calorie né si pesano le quantità, perché in realtà nessuno andrà mai a contare le calorie nel corso di tutta la vita e, pertanto, non è una cosa naturale. Il palmo della mano costituisce il dosatore del tuo corpo. Ognuno di noi ha mani di dimensioni diverse dalle altre, perché noi tutti necessitiamo di un apporto di macronutrienti per far funzionare adeguatamente il proprio organismo.
  5. Mangia cereali integrali almeno tre volte a settimana. Attieniti al criterio di misurazione suddetto. Il palmo della tua mano costituisce la tua porzione. I cereali integrali comprendono, orzo, quinoa, riso integrale, frumento e avena. La farina d’avena a colazione con quattro uova (un tuorlo) sono il modo migliore per cominciare la giornata.
  6. Mangia frutta e verdure. Mangiane in quantità illimitate. Tante quante desideri! Tutto il giorno! Lo stufato è eccezionale per aggiungere verdure e sapore alla tua dieta. Riempi una pentola con un paio di tazze d’acqua, aggiungi pezzi di pollo o carne cruda, versa carote, sedano, broccoli, patate, cavolfiore, mezza tazza di passata di pomodoro, 4 spicchi d’aglio schiacciato, una cipolla tagliata a dadini e spezie a tua scelta, facendo bollire per un paio d’ore! Questa sì che è una cena pulita! Non preoccuparti di quante calorie assimilerai, ma attieniti alla porzione che ti prescrive il palmo della tua mano.
  7. Controlla il consumo di latticini. Prova solo a comprare cibo di qualità che non contenga ormoni e antibiotici, anche per quanto riguarda la carne. Cerca di consumare yogurt semplice, aggiungendo frutta fresca. Mischia fragole fresche o, meglio ancora, con il frullatore fai un passato di fragole e yogurt che metterai in un grande contenitore e versa quello che andrai a consumare ogni giorno in un contenitore di plastica. In questo modo eviterai di aggiungere zuccheri superflui al tuo organismo.
  8. Ricordati del sodio. Tieni conto delle razioni giornaliere raccomandate e prova a stare entro quei limiti. È davvero facile! Se stai evitando il consumo di cibi da scaldare al microonde e quelli in scatola, preferendo cucinare per conto tuo, è quasi garantito che riuscirai a stare entro i valori di una dieta salutare. Puoi fare uso di sale, mentre i condimenti come il ketchup e la mostarda non sono favorevoli. Il ketchup è pieno di zucchero e sodio, perciò al suo posto è consigliabile la salsa di pomodoro e la mostarda solo raramente, se non per niente.
  9. Infine, goditi i tuoi cibi integrali. Mangia piano per assaporare quello che immetti nel tuo corpo. Tieni presente che a ogni pasto il tuo corpo si sbarazzerà delle tossine, rimpiazzandole con vitamine e minerali. Spegni il televisore, metti una candela o dei fiori freschi sulla tavola e considera il pasto come un’opportunità per ricongiungerti con il tuo corpo. Quando ti sentirai appagato e non avrai più fame, smetti di mangiare. Conserva il resto per dopo. Questa è una parte fondamentale nella dieta “Eat Clean”. Non mangiare esageratamente. Mangia per la vivere e non vivere per mangiare.
  10. Inserisci un po’ di attività fisica nella tua vita. Ripensa a quando eri piccolo. Quale attività fisica ti piace fare? Ti piaceva l’hula-hoop, il salto alla corda, correre, camminare veloce? Esci allora e fai quello che ti piace. Aggiungere attività ed esercizio fisico accrescerà i tuoi risultati. Allenarsi con impegno è di gran lunga il modo migliore per stare in linea. Rinforzare la muscolatura aumenterà la quantità di calorie da bruciare ogni ora. A differenza della sola attività cardio, allenarsi con i pesi accelera il metabolismo, perché in pratica porta a bruciare più calorie.
  11. Dopo due settimane misura di nuovo le zone critiche del corpo e con gioia scoprirai con quanta facilità ti sei sbarazzato dei chili in eccesso.

Avvertenze

  • Consulta il tuo medico prima di cominciare ad acquisire nuove abitudini alimentari e a fare esercizio fisico. I consigli dati non servono come rimedio o prescrizione a disturbi e malattie.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.