Come Fare una Ceretta Brasiliana per Uomini

La ceretta brasiliana ha il potere di farti sentire incredibilmente fresco e con una sensibilità maggiore nella zona depilata, tuttavia può essere imbarazzante farla in un salone di bellezza. Non c’è ragione di mostrare le tue parti intime a un estraneo quando puoi depilarti da solo, giusto? Se sei in grado di gestire il dolore che si prova nel depilare la parte più sensibile del tuo corpo, allora sarai capace di farlo da solo, spendendo anche meno. Impara come farti da solo una ceretta brasiliana degna del miglior salone di bellezza, ma nella privacy del tuo bagno.

Preparazione

  1. Prendi familiarità con i rischi. La ceretta è una pratica di solito sicura, ma ogni volta che strappi i peli dalla pelle potrebbero verificarsi degli inconvenienti. Si tratta di problemi che possono avvenire anche presso il negozio di un’estetista, ma la maggior parte dei professionisti sa come evitarli. Ecco a cosa devi stare attento:
    • Prima di tutto, la ceretta (in qualunque punto del corpo) ti pone a rischio di sviluppare peli incarniti, cioè peli che crescono sottopelle. Il risultato è un brufolo doloroso e irritato. Se usi la tecnica giusta e ti prendi cura della pelle dopo la depilazione, puoi evitarli.
    • Inoltre potresti scottarti con la cera. Tuttavia, fare la prova su una parte meno sensibile del corpo, come il dorso della mano, prima dell’applicazione è sicuramente di aiuto.
    • Alcune persone che si fanno la ceretta, soprattutto per la prima volta, sviluppano la follicolite cioè l’infiammazione dei follicoli dei peli. Di solito scompare nel giro di una settimana e se segui le giuste procedure post-depilazione, ci sono meno probabilità che si formi.
    • Valuta di rivolgerti a un'estetista la prima volta. In questo modo capirai come va eseguita la procedura e come si possono evitare spiacevoli effetti collaterali. Cerca un salone di bellezza unisex che abbia molte recensioni da parte di uomini che si sono fatti la ceretta brasiliana. Se dopo avere fatto la prima esperienza con un professionista desideri procedere da solo, continua a leggere.
  2. Compra un kit per la ceretta. Lo puoi acquistare online, al supermercato o in un centro estetico. Dato che andrai a depilare la zona più sensibile del tuo corpo, devi comprare del materiale adatto. Assicurati che sia la cera che si utilizza per la depilazione brasiliana. Non acquistare quella per il corpo o per le gambe!
    • Il kit dovrebbe essere composto da un barattolo di cera che si può scaldare (nel microonde o in un riscaldatore apposito), delle strisce, dei bastoncini per distribuire la cera e un olio.
    • Alcune persone preparano la loro specifica cera mescolando miele, zucchero e altri ingredienti. Se vuoi farlo anche tu, esegui prima un test su un’altra parte del corpo, per essere certo che sia efficace sui peli senza appiccicarsi alla pelle.
  3. Prepara la stanza dove farai la ceretta. Il bagno, di solito, è il luogo migliore perché è più semplice ripulire dalla cera il pavimento in piastrelle, piuttosto che la moquette o il parquet. Comunque avrai bisogno di una stanza in cui puoi muoverti e allungarti, quindi, se il bagno è troppo piccolo, usa un altro locale.
    • Stendi un telo di plastica, dei giornali vecchi o un’altra protezione simile sul pavimento.
    • Tieni a disposizione un olio e dei tovaglioli di carta per pulire. Un olio per il corpo, quello di oliva o un altro tipo rimuovono istantaneamente la cera da molte superfici (pelle inclusa).
  4. Taglia i peli. Devi regolare la lunghezza dei peli a circa 1 cm. Tutti quelli più corti di mezzo centimetro saranno difficili da togliere e ti tirerai la pelle inutilmente e con dolore. Lo stesso vale per quelli più lunghi di 1 cm. Usa delle forbici per accorciare i peli troppo lunghi in qualunque parte del corpo tu voglia depilarti.
  5. Fai una doccia calda. In questo modo prepari la pelle dilatando un po' i pori. Organizzati in modo che la cute sia ancora calda ed elastica nel momento in cui inizi la depilazione.
    • Esfolia la pelle mentre sei nella doccia. Elimina le cellule morte per una ceretta più definita e pulita. Strofina con delicatezza la zona che vuoi depilare con una spugna vegetale o uno scrub per il corpo.
    • Asciugati completamente quando hai finito, la pelle non deve essere umida.
    • Non applicare alcuna lozione o olio dopo la doccia.
    • Se lo desideri, puoi distribuire un po’ di talco per bambini, aiuterà la cera ad aderire alla pelle.
  6. Scalda la cera e provala. Leggi le istruzioni riportate sul kit con grande attenzione e scalda la cera finché non è fusa e liquida. Mescolala con uno dei bastoncini inclusi nella confezione. Quando è sciolta, fai un test mettendone una piccola quantità sul dorso della mano. Se ti sembra bollente, aspetta che si raffreddi un po' prima di iniziare la depilazione. Se è difficile da spalmare, scaldala ancora.
    • Durante il processo di depilazione, dovrai fermarti per riscaldare ancora la cera, soprattutto se è la prima volta che la fai da solo. Non avere fretta! Se non vuoi correre al microonde ogni 10 minuti, valuta di acquistare un riscaldatore apposito per evitare che la cera si raffreddi.

Depilazione

  1. Comincia con i peli alla base del pene. Si tratta di quelli più semplici da togliere. Una volta che hai capito come si staccano, puoi spostarti su zone più difficili da raggiungere. Solleva il pene verso di te prima di iniziare la depilazione, poi spostalo di lato e togli i peli laterali nello stesso modo.
  2. Applica la cera in piccole quantità. Non metterne troppa in una volta sola o farai un pasticcio appiccicoso. Immergi il bastoncino nella ceretta e spalmala su una superficie ricoperta dai peli che sia inferiore a 6 cmq. Togliere pochi peli per volta è il modo migliore per gestire il dolore e per essere certo di non ferirti.
    • Applica la cera seguendo la direzione di crescita del pelo. Ricorda che crescono in varie direzioni, quindi controlla bene ogni zona prima di spalmare la cera.
    • Usa il bastoncino del kit per stendere uno strato uniforme di cera con un solo movimento, proprio come spalmi il formaggio sul cracker. Non strofinare o muovere il bastoncino avanti e indietro.
    • Cambia spesso il bastoncino per mantenere un buon livello di igiene e prevenire le infezioni.
  3. Adagia una striscia sulla cera e strappala contropelo. Questo è un passaggio importante: non strappare seguendo la direzione di crescita dei peli altrimenti non verranno via in modo uniforme. Ecco cosa devi fare per avere uno strappo netto:
    • Dopo avere adagiato la striscia, tamponala leggermente per farla aderire alla cera.
    • Con una mano tieni tesa la pelle, vicino all'estremità della striscia. Questo è davvero importante, soprattutto nei punti in cui la pelle è più molle.
    • Afferra la striscia depilatoria con pollice e indice.
    • Tira la striscia con un movimento rapido continuo. Non farlo lentamente!
  4. Quando hai finito con la base e l’asta del pene, depila lo scroto. Usa due dita per mantenere tesa la pelle, così non si strappa eccessivamente quando la depili. Usa lo stesso metodo per applicare piccole quantità di cera e continua a depilarti un po' per volta finché lo scroto sarà completamente pulito dai peli.
  5. Continua nella parte posteriore. Se hai dei peli dietro lo scroto e verso l’ano, dovrai essere molto flessibile per raggiungere ogni zona da depilare. Sposta le gambe in una posizione comoda e continua a spalmare la cera a piccole zone per volta finché non sei soddisfatto del risultato.
  6. Controlla il lavoro in uno specchio. Probabilmente ci saranno dei peli che hai tralasciato. Puoi decidere di eliminarli con un altro po’ di ceretta, oppure usare delle pinzette.

Cura Successiva

  1. Pulisci la zona. Strofina l’olio che è incluso nel kit di depilazione (o un altro tipo di olio adatto alla pelle) per eliminare i piccoli residui di cera che sono rimasti appiccicati al corpo. Massaggia delicatamente la cera secca per allentarla, infine ritorna nella doccia e sciacquati con acqua calda.
    • Quando tutta la cera è stata tolta, puoi lavarti con un detergente delicato.
    • Non usare le saponette perché lasciano sulla pelle una pellicola che favorisce i peli incarniti.
  2. Idratata la zona. Un prodotto naturale (senza prodotti chimici) lenisce la pelle che può essere arrossata e irritata dopo la depilazione. Puoi usare una lozione naturale o un po' di olio di cocco con delle gocce di melaleuca. In questo modo previeni le infezioni e i peli incarniti.
    • Se la pelle ti appare infiammata anche dopo averla idratata, applica un impacco freddo per calmarla.
  3. Non indossare della biancheria intima o degli abiti molto aderenti per un paio di giorni. La pelle ha bisogno di spazio per respirare e guarire, quindi non costringerla in vestiti stretti. Se ne hai la possibilità, passa un paio di ore in casa indossando solo l'accappatoio. Nei due giorni successivi, metti i boxer invece dei parigamba e stai lontano dai jeans aderenti.
  4. Non fare sesso per un paio di giorni. La pelle molto delicata è suscettibile d’infezioni, quindi è opportuno aspettare che non sia più arrossata e infiammata prima di fare del sesso.
  5. Non prendere il sole e non fare le lampade abbronzanti. La pelle delicata e pallida che hai appena depilato potrebbe ustionarsi facilmente se esposta alle radiazioni solari o quelle del lettino abbronzante. Sarebbe comunque meglio evitare di esporre al sole questa zona, ma se desideri farlo, aspetta diversi giorni.
  6. Rivolgiti a un medico se noti segni di infezione. Se si forma un pelo incarnito o ti accorgi che una zona è diventata estremamente irritata, devi farti visitare da un medico.

Consigli

  • Alcuni sostengono che assumere della caffeina prima della ceretta la renda meno dolorosa.
  • Prendi un antidolorifico da banco prima della ceretta.
  • Svogli queste operazioni in una stanza ben ventilata. Se cominci a sudare, la ceretta non aderirà alla pelle.
  • Applica un trattamento esfoliante 24 ore dopo la ceretta, per ridurre i peli incarniti.
  • Idrata la pelle depilata ogni giorni fino al momento di depilarla un’altra volta; in questo modo permetti al pelo di crescere all’esterno della pelle e a non incarnirsi, oltre a ridurre il numero di peli spezzati durante lo strappo.

Avvertenze

  • Non fare la sauna, poiché il calore causerà eccessiva traspirazione delle zone depilate.
  • Evita di fare allenamenti sportivi dopo la ceretta per almeno 24 ore.
  • La pelle del pene e dello scroto è molto sottile e soggetta a strappi, assicurati che sia ben tesa prima di strappare la striscia di ceretta, per rendere minime le probabilità di ferirti.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.