Come Essere un Attento Osservatore

Avere una buona capacità di osservazione è molto importante. Può renderti più perspicace, migliorare le tue competenze professionali e farti diventare un cittadino dotato di buon senso critico. Prova alcuni dei seguenti suggerimenti per stimolare il tuo spirito di osservazione.

Acquisire le Abitudini di un Buon Osservatore

  1. Apprendi la differenza tra osservare e vedere. Tanto l'atto di osservare quanto quello di vedere richiedono l'uso degli occhi. Molte persone usano indistintamente questi verbi, anche se indicano azioni piuttosto diverse.
    • Vediamo quando non abbiamo intenzione di servirci successivamente delle cose che vediamo. Non le imprimiamo nella memoria né cerchiamo di dare loro un significato.
    • Osserviamo quando vediamo ciò che ci circonda, mantenendo viva l'attenzione in modo da poter trovare un senso o porci domande in merito.
    • Deduciamo quando, dopo aver osservato qualcosa, separiamo i dettagli più importanti da quelli meno rilevanti. Nel caso della deduzione, osserviamo attentamente per giungere a una conclusione.
    • Per allenare il tuo spirito di osservazione anziché vedere soltanto, procurati un foglio di carta ed elenca tutti gli oggetti presenti nella stanza in cui ti trovi. Quindi guardati intorno e confronta le voci della lista appena compilata con gli oggetti che ti circondano. Quanti di loro vedi o tocchi ogni giorno senza mai osservarli? Ripeti questo esercizio più volte e vedi quanti elementi in più cominci a ricordare.
  2. Sii consapevole di ciò che ti circonda. Un buon osservatore tiene conto dell'ambiente in cui si trova invece di darlo per scontato. Guardati intorno mentre cammini in un negozio o vai al lavoro. Comincerai a notare alcuni particolari, come le macchine che compiono lo stesso percorso per recarsi al lavoro o i cambiamenti apportati alle vetrine dei negozi.
    • Inizia a prestare maggiore attenzione ai posti che frequenti ogni giorno. Che cosa noti all'interno? Che cosa cambia? Che cosa resta uguale? Successivamente prova a riportare alla memoria qualche dettaglio per vedere quanto riesci a ricordare.
  3. Stai attento ai particolari. Inizia a notare i dettagli di ciò che vedi passando. Prestando attenzione alle cose che potrebbero sembrare insignificanti, acquisirai maggiore consapevolezza dell'ambiente circostante e migliorerai il tuo spirito di osservazione. Quanto più intenzionalmente noti le cose, tanto più rapidamente prenderai questa abitudine.
    • Che tipo di alberi sono piantati davanti al negozio del tuo bar preferito? Qual è il colore della camicia che il tuo capo indossa più spesso? Che tipo di auto sono ferme nel parcheggio? In che modo i rumori della strada in cui vivi differiscono tra le 07:00 e le 19:00?
    • Nota i piccoli dettagli. Quando sei in fila all'ufficio postale, osserva in che condizioni sono i vestiti e le scarpe della gente. Stai attento a quello che le persone ordinano al ristorante. Trovando il tempo per cogliere i più piccoli particolari, riuscirai a stimolare la tua attenzione.
  4. Evita di giudicare. Per essere un buon osservatore, è necessario essere neutrali. Le osservazioni non includono sentimenti o giudizi personali, giacché questi ultimi non sono imparziali. La gente non vede quello che ha davanti quando si lascia trasportare da sentimenti personali, preconcetti e pregiudizi. Anzi la percezione viene distorta. Un buon osservatore ignora le proprie sensazioni e vede le cose per quello che sono.
    • A questo scopo, comincia a fare un passo indietro. Astraiti dal mondo che ti circonda. Invece di pensare alle brutte esperienze che hai vissuto interagendo con una particolare razza di cane, vedi il cane che ti sta di fronte per quello che è. Non esprimere giudizi su chi guida un certo tipo di auto, altrimenti assocerai quella macchina a una determinata classe sociale.
    • Restando imparziale, avrai la possibilità di vedere le cose per quello che realmente sono. Il pit bull che ti ha terrorizzato magari sta giocando con dei gattini e fa le feste agli estranei nel parco. La persona che guida un auto di lusso forse svolge tre lavori per poterla pagare.
  5. Rallenta il ritmo. Per essere un buon osservatore, è necessario andare piano. Non avrai il tempo di osservare il mondo che ti circonda se corri tutto il giorno. Prova a trovare un po' di tempo durante la giornata per notare ciò ti sta intorno. Fai cose nuove o cerca di vedere ciò che ti è familiare da un'angolazione differente.
    • Prova a scattare una foto ogni giorno. Non accontentarti di fare semplici scatti: fotografa le cose interessanti che vedi quotidianamente. Questo esercizio può aiutarti a studiare l'ambiente circostante e a trovare il tempo per osservare ciò che c'è intorno a te.
    • Guarda una nuova opera d'arte ogni giorno. Cerca di ricordare il modello della macchina parcheggiata accanto alla tua ogni giorno. Assaggia piatti mai provati prima e annotane i dettagli. Concediti il tempo di osservare il mondo che ti sta attorno.

Mettere in Pratica il proprio Spirito di Osservazione

  1. Migliora le tue capacità mnemoniche. Per essere un buon osservatore, dovrai ricordare i particolari. In pratica, vuol dire riportare alla memoria tutto, da quando chiudi la porta di casa al colore dell'auto parcheggiata accanto alla tua. Dal momento che il cervello elimina molte informazioni irrilevanti, dovrai compiere uno sforzo cosciente per imprimere nella mente i dettagli più elementari. Così facendo, riuscirai a migliorare la tua memoria e al tempo stesso a osservare meglio ciò che ti circonda.
    • Quando esci di casa, di' a te stesso: "Ho spento il gas. Ho chiuso la porta". In questo modo riuscirai a imprimere nella memoria queste azioni. È una tecnica che ti permette anche di stare attento alle piccole faccende della vita di tutti i giorni.
    • Ricorri ai giochi di memoria per concentrarti. Le capacità mnemoniche che desideri sviluppare per rafforzare il tuo spirito di osservazione sono legate ai sensi. La vista, infatti, è particolarmente importante. Ad esempio, tieni avanti una foto, chiudi gli occhi e cerca di ricordare ciò che hai osservato. Passeggia in città e ricorda quali odori hai sentito. Prova a ripetere ogni sera le conversazioni che hai ascoltato di giorno per vedere quanto di ciò che è stato detto sei in grado di ricordare parola per parola.
  2. Elimina le distrazioni. Uno dei motivi per cui le persone non sono così attente come dovrebbero è perché sono distratte. I telefoni cellulari, la musica, la lista delle cose da fare: tante sono le ragioni per cui le persone sono soggette a distrazioni quotidiane. Prova a sbarazzarti di loro in modo da riuscire a concentrarti su ciò che ti circonda.
    • Togli le cuffie quando cammini o viaggi in treno. Ascolta i suoni che si propagano intorno, incluse le conversazioni. Non ti accontentare di guardare gli oggetti circostanti, ma osservali consapevolmente. Evitando di distrarti, sarai cosciente di tutto ciò che ti circonda e lo ricorderai più facilmente.
    • Concentrati sul programma televisivo o sul film che stai guardando e ascolta attentamente le canzoni. Invece di guardare o ascoltare senza riflettere, presta attenzione. Pensa alla scelta dei costumi di uno show o un film, oppure al motivo per cui il regista ha voluto introdurre una scena in un certo modo. Guarda la scenografia, in particolare lo sfondo, e vedi che cosa sei in grado di osservare e dedurre riguardo ai personaggi, al tema o alla trama. Cerca di capire il significato dei testi delle canzoni che ascolti.
  3. Tieni un diario di campo. L'osservazione è un modo molto scientifico di avvicinarsi al mondo. Tenendo un diario di campo, annoterai le tue considerazioni. Puoi scrivere tutto ciò che vuoi. La cosa importante è osservare quello che ti sta attorno e rafforzare il tuo spirito di osservazione.
    • Inizia recandoti in un parco con un block notes. Prendi appunti su ciò che vedi intorno. Assicurati di notare tutti i particolari, come il colore delle camicie indossate dai passanti, gli uccelli che volano in alto, i rumori e così via. Cerca di capire quali sono i dettagli importanti e quali meno.
    • Serviti del tuo spirito di osservazione in altri aspetti della tua vita. Quante volte al giorno il collega accanto si alza per parlare al cellulare? Quante volte un cliente del supermercato prende in mano un articolo prima di acquistarlo? Quale è il colore delle maglie che prevale tra le persone sedute in autobus?
    • Appunta queste osservazioni e comincia a trarre le tue conclusioni. Per esempio, i clienti non prendono in mano i prodotti alimentari più volte prima di acquistarli, ma li raccolgono e li portano alla cassa. I clienti prendono i prodotti di bellezza cinque volte prima di decidere di comprarli. Il tuo capo indossa sempre una camicia azzurra il lunedì e una verde il giovedì.
    • Utilizza il diario per sottolineare le anomalie che noti durante il giorno. Pensa ai rumori o agli avvenimenti strani che accadono intorno a te. Essere un buon osservatore significa riuscire a riconoscere tutto ciò che esce dall'ordinario.
  4. Trova delle associazioni in ciò che vedi. Fa parte dello spirito di osservazione trarre delle conclusioni. Allenati a osservare il mondo e ad analizzarne il senso. Non ti basta guardare senza sfruttare le informazioni che hai ricavato.
    • Se in un negozio vedi una madre un po' stressata in compagnia della figlia adolescente e subito dopo scorgi qualche dépliant universitario che sbuca dalla borsa, puoi concludere che è stressata perché sua figlia sta per iscriversi all'università.
    • Se vedi un uomo con una macchia sulla camicia e subito dopo noti un seggiolino per bambini sul sedile posteriore, puoi dedurre che la macchia è stata causata da un inconveniente col figlio neonato.
  5. Medita. La meditazione è un esercizio eccellente per rafforzare lo spirito di osservazione. Ti aiuta a liberare la mente dal disordine e dalle distrazioni in modo da permetterti di concentrarti.
    • Dedica 10-15 minuti al giorno a rilassarti. Recati in un posto silenzioso o metti qualche brano distensivo di sola musica strumentale. Inspira ed espira scacciando tutti i pensieri dalla mente. Concentrati su tutto ciò che ti circonda, tra cui rumori e odori.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.