Come Curare gli Arrossamenti della Pelle

La pelle è l'organo più grande della pelle. Ci protegge dai patogeni e dalle disidratazioni, e per questo è influenzata da molti fattori, compreso cosa mangiamo e a che tipo di elementi siamo esposti. La causa più comune di arrossamento della pelle è la rosacea, una patologia cronica della pelle che può essere provocata da molti fattori, quali esposizione a calore, sole, certi alimenti o alcool. La pelle può arrossarsi a causa dei sintomi di psoriasi, eczema o dall'esposizione prolungata al sole o a un clima secco. Usa i trattamenti seguenti per risolvere molti problemi di arrossamento.

Curare la Pelle Secca e Arrossata

  1. Idrata la pelle. L'arrossamento dovuto alla pelle secca si ridurrà significativamente se terrai il corpo idratato. Bevi almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno.
  2. Previeni gli arrossamenti con una crema solare. Cerca una crema solare che blocchi i raggi UVA e UVB. Applicala ogni giorno.
  3. Applica un'idratante molte volte al giorno. Applica la crema quando hai fatto la doccia e dopo esserti lavato le mani. Le persone che hanno la pelle molto secca, possono applicare l'idratante a intervalli selezionati. Cerca gli ingredienti seguenti quando acquisti una crema idratante:
    • Ceramide. Aiuta nel sollievo della ritenzione idrica e dell'arrossamento.
    • Dimeticone e glicerina. Entrambe avvicinano l'acqua alla pelle.
    • Acido ialuronico. Come la ceramide, l'acido ialuronico aiuta a combattere la ritenzione idrica.
    • Lanolina, oli minerali e petrolato. Questi ingredienti aiutano la pelle a mantenere l'umidità assorbita durante l'abluzione.
  4. Non fare più lunghe docce calde. L'esposizione prolungata all'acqua molto calda può rimuovere gli oli essenziali della pelle e l'umidità, lasciandoti la pelle rossa, secca e a scaglie. Limitati alle docce calde che non durano più di 10 minuti.
    • Fai un bagno nella pappa d'avena. L'avena aiuta a calmare la pelle irritata, ed è un rimedio provato per l'arrossamento causato da quercia velenosa e varicella. Usa della avena commestibile o dei bagni di pappa d'avena - scegli la soluzione più conveniente.
  5. Lavati solo con saponi non profumati e organici. Getta tutti i saponi profumati e colorati che possono provocare secchezza e irritazione. Invece, scegli saponi composti da karité e burro di cacao.
  6. Evita il contatto con le sostanze chimiche. L'esposizione agli agenti chimici quali candeggina, tinture per capelli e altri solventi può creare arrossamenti.
  7. Usa il buon senso. Fatti alcune domande prima di consultare il medico. Un esame del tuo recente passato sarà sufficiente:
    • Hai iniziato a usare nuovi prodotti ultimamente. Se hai iniziato un trattamento per l'acne ad esempio, soprattutto con retinoidi, quelle sostanze potrebbero contribuire al tuo arrossamento.
    • Ti sei grattato o hai irritato la pelle da solo? Hai esfoliato troppo la pelle? Come regola generale, cerca di evitare il più possibile il contatto della pelle con sporco, grasso e olio.
  8. Usa gel e creme con proprietà lenitive. Esistono molte creme e gel che guariscono gli arrossamenti, ma due in particolare sono molto efficaci:
    • Crema con idrocortisone. Applicato una-quattro volte al giorno, l'idrocortisone è un rimedio testato contro secchezza, prurito e arrossamenti della pelle.
    • Gel con aloe vera. I gel con aloe vera vengono spesso usati come medicazioni topiche per alleviare l'arrossamento grazie alle loro proprietà antinfiammatorie. L'aloe vera riduce le irritazioni della pelle.

Curare la Rosacea

  1. Inizia con medicazioni topiche. I sintomi della rosacea, che generalmente si presentano sul viso, possono includere costanti macchie, arrossamenti intermittenti e piccole protuberanze rosse. Se pensi di avere la rosacea, parla con il tuo medico riguardo ai seguenti farmaci topici:
    • Antibiotici topici, compresi farmaci con metronidazolo
    • Tretinoini topici
    • Peel topici, compresi farmaci con perossido di benzoile e acido azelaico.
  2. Parla con il tuo medico riguardo ai farmaci orali. Gli antibiotici orali sono usati per curare la rosacea, perché riducono le infiammazioni e gli arrossamenti più velocemente degli antibiotici topici. Gli antibiotici orali comprendono tetraciclina, minociclina e eritromicina, anche se possono avere gravi effetti collaterali come diarrea, nausea e vomito.
  3. Se nessun'altra soluzione ha funzionato, parla con il tuo medico riguardo all'isotretinoina. L'isotretinoina è un potente farmaco orale usato sui pazienti di acne e rosacea le cui condizioni non rispondono agli altri farmaci. A causa della sua forza e della sua associazione a depressione, irritazioni della pelle e dolore alle articolazioni, i pazienti che prendono isotretinoina devono rimanere sotto stretta osservazione da parte di un medico.
  4. Prendi delle precauzioni per prevenire la rosacea. Anche se la rosacea è solitamente cronica, puoi prendere delle misure per evitare la sua comparsa. Le cose più comuni da evitare sono l'esposizione al sole e al vento, lo stress emotivo, l'allenamento intenso, i climi caldi o freddi e il consumo di alcool.

Curare la Psoriasi

  1. Applica creme topiche e unguenti specifici per la psoriasi. Anche se la psoriasi può essere cronica come la rosacea, può essere controllata con l'uso di creme e altri trattamenti topici. Le creme e gli unguenti topici possono ridurre significativamente la visibilità della psoriasi.
    • Usa l'acido salicilico. L'acido salicilico agisce regolando l'esfoliazione delle squame della psoriasi, anche se troppo acido salicilico può portare a effetti collaterali fastidiosi.
    • Prova unguenti steroidei. Gli unguenti steroidei sono molto efficaci nella riduzione delle infiammazioni, nel dare sollievo al prurito e nel fermare la produzione eccessiva di cellule psoriatiche.
    • Usa il calcipotriene. Il calcipotriene, legato alla vitamina D, è efficace contro la psoriasi, soprattutto se combinati con i corticosteroidi. Usalo solo con moderazione.
    • Prova i retinoidi. I retinoidi contengono una versione sintetica della vitamina A, ma sono in genere meno efficaci e più lenti di altri unguenti steroidei.
  2. Parla con il tuo medico riguardo alla fototerapia. La fototerapia, in combinazione con unguenti topici, consiste nell'illuminazione della pelle in corrispondenza dei sintomi. I pazienti ricevono trattamenti tre volte a settimana per tre mesi. Questo metodo è stato dimostrato efficace e preferito dai pazienti in molti studi, anche se comporta un rischio maggiore di cancro alla pelle.
  3. Prova alcuni farmaci orali. I farmaci orali possono essere presi in combinazioni con farmaci topici per fermare la produzione di cellule epiteliali, sintomo caratteristico della psoriasi. Questi farmaci orali includono:
    • Metotrexato. Anche se si tratta di un farmaco per la chemioterapia, è stato dimostrato che il metotrexato garantisce risultati eccezionali nei pazienti con psoriasi. Può provocare effetti collaterali gravi, perciò dovranno essere eseguiti esami del sangue regolari durante il trattamento.
    • Retinoidi orali. I retinoidi orali, come i retinoidi topici, contengono una variante sintetica della vitamina E. Per le donne, però, questi farmaci devono essere usati in combinazione con una terapia anticoncezionale per tre anni, perché possono provocare difetti congeniti nel feto.
  4. Prova altri rimedi naturali per la psoriasi. Anche se i farmaci provati scientificamente sono spesso i trattamenti più efficaci per la cura della psoriasi, i rimedi naturali possono offrire alcuni benefici. Prova quanto segue:
    • Aloe vera. L'aloe vera ha ottenuto risultati leggermente migliori di un placebo in uno studio clinico per il trattamento della psoriasi.
    • Olio di pesce. Integratori con olio di pesce assunti per via orale possono fornire sollievo dai sintomi.
    • Soluzioni per i bagni. I sali di Epsom, i sali del mar Morto, i bagni di pappa d'avena e gli oli minerali possono essere mescolati in un unico bagno per ottenere un trattamento completo per il corpo.
    • Pepe di caienna. La capsaicina, che dà al pepe il suo sapore caratteristico, viene usata anche in molti analgesici. La capsaicina applicata sulla pelle può aiutare a ridurre il prurito e le lesioni alla pelle delle persone con psoriasi.

Curare l'Eczema

  1. Riduci lo stress. Come l'acne, gli sfoghi di eczema sono influenzati dallo stress. Riduci i tuoi livelli generali di stress e trova dei modi salutari per sfogarlo.
  2. Usa l'idrocortisone e le creme steroidee. Usate principalmente per i casi di eczema lievi, le creme con idrocortisone possono aiutare ad alleviare l'arrossamento e il prurito. Nei casi più gravi, potrebbero essere necessarie creme steroidee.
  3. Prova un farmaco orale. I farmaci orali usati attualmente dai medici per curare i casi più gravi di eczema comprendono:
    • Antistaminici orali. Molti antistaminici possono essere acquistati senza ricetta.
    • Corticosteroidi. Presi soprattutto se gli altri trattamenti non hanno avuto effetto, i corticosteroidi devono essere assunti sotto stretta supervisione di un medico. Segue sempre alla lettera le indicazioni quando assumi questo tipo di farmaci.
  4. Prova la fototerapia. La fototerapia aiuta le persone che soffrono di forme gravi di eczema. I medici usano la luce ultravioletta per rallentare la produzione di cellule epiteliali, riducendo l'arrossamento.

Curare un Colpo di Sole

  1. Raffredda la zona colpita per alleviare l'arrossamento. Applica una compressa fredda sulla pelle e lasciala finché non raggiunge la temperatura ambiente. Ripeti se necessario.
  2. Fai bagni o docce frequenti. Immergerti in un bagno freddo ti aiuterà ad alleviare l'arrossamento e il dolore provocati da un colpo di sole.
  3. Applica dell'aloe vera e dell'idrocortisone. Usa dell'aloe vera pura o una lozione che contenga aloe vera in modo topico. Puoi usare anche una crema con 1% di idrocortisone in modo topico. Evita le altre creme, perché i loro ingredienti potrebbero trattenere il calore nella pelle, non facendo ridurre l'arrossamento.
  4. Prova uno dei molti rimedi casalinghi non verificati. Curare l'arrossamento dovuto a un colpo di sole richiede tempo, ma questi rimedi casalinghi non verificati possono aiutare:
    • Amamelide
    • Aceto (mescolato in soluzione 1:1 con l'acqua)
    • Unguento con calendula
    • Bustine di tè bagnate

Consigli

  • La rosacea è una patologia cronica della pelle che può ripresentarsi frequentemente. Molte persone che rimangono sotto trattamento per più due anni possono eliminare l'arrossamento.
  • Mantenere la pelle idratata le impedirà di seccare. Scegli un buon idratante naturale. Cerca di evitare quelli che contengono agenti irritanti.

Avvertenze

  • Per evitare le reazioni allergiche, non usare una crema con idrocortisone sui bambini di meno di due anni se non sotto controllo medico.
  • Non usare creme con idrocortisone nella zona rettale o vaginale.

Cose che ti Serviranno

  • Asciugamani
  • Aloe vera
  • Idrocortisone
  • Crema solare
  • Bagni di Pappa d'Avena
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.