Come Iniziare a Dormire senza Assumere Pillole

Опубликовал Admin
1-02-2017, 12:06
276
0
Se hai problemi a dormire e sei più dipendente di quello che vorresti dalle pillole che ti ha prescritto il medico, ecco 10 metodi per smettere gradualmente di assumerle e per avere un sonno migliore, più sano e profondo.

Passaggi

  1. Non prendere pillole per dormire. Sembra la cosa più logica da fare se è il tuo primo tentativo per smettere di assumerle, no? Con il passare del tempo, ti procureranno stordimento e renderanno il tuo organismo via via più incapace di funzionare in base ai tuoi ritmi biologici. Molti di questi farmaci causano dipendenza. Inoltre, non sono altro che una soluzione temporanea e superficiale a un problema più profondo. Sono come un cerotto su una ferita profonda. Se le tue abitudini con il sonno ti preoccupano davvero, allora devi cominciare ad ammettere la dipendenza causata dalle pillole.
  2. Prova con la melatonina, un ormone naturale che favorisce il sonno. Ti aiuterà a sentirti meno stanco e ti permetterà di dormire bene. La ghiandola pineale, che si trova nel cervello, secerne naturalmente minuscole quantità di questo ormone. Siccome ogni organismo può essere leggermente diverso, non tutti ne producono la stessa quantità. Comincia ad assumerla seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Se nel corso delle prime notti non sembra funzionare, abbassa leggermente il dosaggio (per esempio, prendine la metà). Potrebbe sembrare paradossale, ma la quantità di melatonina prodotta dal cervello è davvero minuscola, circa 300 mcg. Il cervello risponde meglio a una quantità piccola e naturale che a dosi maggiori e intense. L'idea è quella di imitare il più possibile le secrezioni della ghiandola pineale. In questo modo, ricondurrai il cervello ai tuoi ritmi naturali di sonno, per un adeguato riposo.
  3. Se possibile, cerca di evitare assolutamente lo stress. Prendi atto dei tuoi limiti e cerca di rispettarli. Lo stress ti impedirà di dormire bene. Se pensi che sia un problema, allora prova altri metodi, più appropriati ed efficaci, per affrontarlo, come l'attività fisica, la meditazione, la lettura, i bagni caldi, i massaggi, il sesso, l'arte, gli hobby, le conversazioni, le attività all'aperto, ecc.
  4. Bevi un bicchiere di latte caldo e mangia qualche biscotto un'ora circa prima di andare a dormire. Questa combinazione ti rilasserà e ti aiuterà ad addormentarti senza pillole. Il latte caldo calma anche gli adulti, non solo i bambini. Presenta infatti una sostanza particolare che induce lievemente il sonno.
  5. Non bere bevande gassate a base di caffeina, caffè o certi tipi di tè dopo cena, specialmente nelle quattro ore che precedono l'ora di andare a letto. La caffeina si trova in molti cibi, alcuni dei quali improbabili, in particolare nella cioccolata.
  6. Bevi una tisana prima di andare a dormire. In particolare, sorseggia una tisana a base di valeriana o una camomilla. Altrimenti, puoi comprare delle pillole o altri prodotti che contengono questi ingredienti. La valeriana è un estratto naturale vegetale (prova ad informarti!).
  7. Leggi un libro ogni sera. Ti aiuterà a far esercitare il cervello, ma stancherà gli occhi. Non guardare la televisione mentre cerchi di addormentarti, perché ecciterà il cervello e farà sforzare la vista. Evita anche di stare davanti al computer. Sono stati condotti molti studi che hanno dimostrato gli effetti deleteri di fissare lo schermo della TV o del PC. Infatti, farlo non favorisce il sonno e disturba le varie fasi che lo caratterizzano (ossia, la fase REM, alfa, beta, delta, ecc.), per non parlare degli effetti che hanno sui sogni. Inoltre, assicurati che la stanza da letto sia il più buia possibile quando ti addormenti. Per alcune persone, la luce fa abbassare drasticamente la qualità e la quantità del sonno. Evita tutte le fonti di luce, come quella della sveglia o delle lucine notturne. Se vuoi dormire bene, il buio totale favorisce un sonno più profondo!
  8. Fai regolarmente attività fisica e mangia sano! Questo è molto importante! Noterai la differenza dopo aver iniziato, aver adottato queste abitudini e averle fatte davvero tue. Combinandole con gli altri suggerimenti di questo articolo, dormirai bene e ti sentirai alla grande in men che non si dica. È fondamentale permettere all'esercizio e alla dieta di aiutarti a dissipare lo stress quotidiano. La tensione è la ragione per cui le persone sane sentono in primo luogo la “necessità” di prendere le pillole per dormire.
  9. Metti su un CD di musica rilassante . Lascia che si ripeta automaticamente a un volume molto basso. La musica di sottofondo tranquilla aiuta a dormire. Evita le canzoni dai testi ben distinti, perché potrebbero farti concentrare sulla musica o interferire con il processo del sogno. L'azienda "Bed, Bath & Beyond" ne ha uno appropriato dal nome "Sleep". Prova anche su Amazon, Borders, Barnes & Noble. Li troverai un po' ovunque.
  10. Medita! Impara a farlo e poi pratica. Vale davvero la pena dedicare del tempo all'apprendimento e all'esercizio. Occorre tanta disciplina. Ma la ricompensa è qualcosa di.. beh vedrai! Prova a meditare costantemente! Imparerai a controllare meglio te stesso e le tue abitudini, noterai infatti una maggiore saggezza e consapevolezza. Soprattutto, siccome la meditazione presenta proprietà calmanti, riuscirai ad addormentarti con maggiore facilità quando vorrai farlo.

Consigli

  • Non fumare prima di andare a dormire. La nicotina è una sostanza stimolante che fa aumentare la pressione del sangue, il battito cardiaco e i livelli di dopamina nel cervello. Fuma di meno o, meglio ancora, smetti. Puoi riuscirci in maniera naturale, basta impegnarti.
  • Non bere bevande né mangiare cibi contenenti caffeina per diverse ore prima di andare a letto.
  • Bevi un bicchiere di latte tiepido un'ora o mezz'ora prima di andare a dormire. Aggiungi un paio di biscotti. Rendi rilassante questo momento. Calmati e cerca di non pensare troppo.
  • Scrivi i tuoi pensieri e poi scacciali dalla mente, in modo da non farti assillare. Una mente calma favorisce un sonno calmo.
  • Sul mercato troverai integratori contenenti melatonina e tisane che favoriscono il sonno, come quelle a base di valeriana, di camomilla, di fiore della passione, di kava kava, di fiore di luppolo, di scutellaria galericulata, ecc. Queste erbe, insieme al L-triptofano, alla L-teanina e al magnesio, possono dare una grande sensazione di rilassamento, che favorirà il riposo. Online e in erboristeria troverai numerosi prodotti adatti alla tua situazione. I rimedi a base di erbe sono ideali perché non causano dipendenza e non ti fanno sentire intontito al risveglio.
  • Consulta il medico prima di smettere di assumere farmaci e di sostituirli con trattamenti a base di erbe.
  • Evita le droghe illegali, come la marijuana, o i tranquillizzanti su prescrizione, come il Valium o lo Xanax. Contribuiscono in maniera non indifferente a un certo stress psicologico ed emotivo. Paradossalmente, a lungo termine causano dunque un'ansia maggiore. Inoltre, è probabile che tu stia leggendo questo articolo perché ti incuriosisce sapere come dormire meglio senza dipendere da alcuna sostanza artificiale. Che ne pensi di condurre una vita priva di droghe? Creerebbe sicuramente un'atmosfera migliore, più calma, adeguata ad un buon riposo.
  • Evita l'alcool, i sedativi e gli altri farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale per le stesse ragioni affermate prima.
  • Svegliati e vai a dormire approssimativamente alla stessa ora.
  • Prova a immaginare una persona (o più persone) ballare. Non lasciare che la tua immaginazione si discosti da questo pensiero, ma non concentrarti nemmeno troppo. Osserva passivamente la scena, lascia che ti si presenti senza sforzo.
  • Il modo migliore per addormentarti è sempre quello più naturale, senza prendere pillole.
  • Se non riesci a dormire, prova a contare alla rovescia da 135.

Avvertenze

  • Ricorda che la melatonina non funziona per tutti. Alcune persone hanno affermato di essersi sentite nervose dopo aver assunto tali farmaci.
  • Non alterare il tuo trattamento senza prima aver parlato con il medico. Potrebbero esserci altri metodi altrettanto efficaci e adatti a te.
  • La melatonina funziona meglio per alcune persone che per altre. Comincia con un dosaggio basso. Aggiungine un po' di più se non hai sonno, ma prendine sempre una quantità limitatissima.
  • Le pillole per dormire cureranno solo i sintomi superficiali, non quelli profondi. Se hai problemi emozionali profondamente radicati, prova a trovare una soluzione appropriata, efficace e naturale mediante l'aiuto di uno specialista invece di auto-medicarti. L'esercizio fisico e la meditazione contribuiscono parecchio al tuo benessere generale, ma solo se ti ci dedichi con attenzione.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.