Come Curare le Cuticole per non Farle Spellare

Le cuticole secche e che si spellano possono essere alquanto dolorose e antiestetiche. Fortunatamente questo è un problema che puoi risolvere in breve tempo e con pochi sforzi - devi solo essere pronta a dedicare alle tue mani un po’ di cure amorevoli.

Idrata le Tue Cuticole

  1. Prepara una crema per cuticole fatta in casa. Se hai tempo, puoi formulare una crema per cuticole fatta da te in casa veramente efficace usando un po’ di crema per le mani e olii. Ecco come:
    • Scalda nel microonde una ciotola con 1/3 di crema per le mani, un po’ di olio d’oliva (oppure di semi d’uva, se ce l’hai), e 3-4 gocce di olio di lavanda (puoi trovarlo nei negozi di alimenti naturali) fino a che sia caldo ma non troppo bollente.
    • Applicala generosamente su ogni unghia e massaggiala delicatamente, ripetendo la stessa operazione anche sulla cuticola e sulla pelle circostante, per almeno uno o due minuti ciascuna. La crema è estremamente efficace per le tue mani (e piedi!) e manterrà le tue cuticole morbide.
    • Puoi conservare questa crema fatta in casa e riscaldarla fino a tre giorni tenendola nel frigorifero se la conservi in una bottiglia di vetro scura.
  2. Fai un trattamento di cera calda. Se puoi permettertelo, investire in un trattamento alla cera calda nel tuo centro estetico locale può fare veramente la differenza per mani, unghie e cuticole.
    • Durante il trattamento alla cera calda, una speciale cera oleosa viene sciolta e applicata sulle mani e sulle punte delle dita. Poi ti faranno indossare un paio di guanti di plastica e un guanto imbottito.
    • Dopo dieci, massimo quindici minuti, toglierai le mani dal guanto imbottito e poi la cera verrà rimossa, lasciando la pelle delle tue mani e le cuticole soffici ed elastiche.
    • E’ anche possibile acquistare online i kit di trattamento alla paraffina, che puoi usare da solo a casa.
  3. Usa la vasellina. Se stai cercando un’opzione poco costosa, ma efficace per ammorbidire le tue cuticole, acquista un tubetto di vaselina e applicala generosamente sulle cuticole tutte le sere prima di andare a letto. La vaselina ammorbidirà le cuticole affinché non si spellino, ma può risultare un po’ troppo unta per l’uso durante il giorno.
  4. Prova gli olii essenziali. Gli olii essenziali possono essere molto utili per idratare le tue cuticole, e inoltre hanno un profumo fantastico! Alcuni dei più efficaci sono l’olio di jojoba e l’olio d’arancio, mentre l’olio dell’albero del tè è eccezionale per guarire qualsiasi piccola infezione.
  5. All’occorrenza usa un po’ di balsamo per le labbra. Se sei impegnata fuori casa, e le cuticole ti stanno dando fastidio, controlla nella borsa se hai uno stick di burro cacao per le labbra e prova a massaggiarne un po’ sulle cuticole. Dovrebbe darti un sollievo temporaneo finché non potrai applicare la crema per le mani.

Prenditi Cura delle Tue Cuticole

  1. Metti a bagno le punte delle dita in acqua calda. Immergi le mani in acqua calda (non bollente) o fai un lungo bagno. Questo aiuterà ad ammorbidire le cuticole e qualsiasi pellicina. Se vuoi, puoi anche aggiungere all’acqua un cucchiaino di succo di limone appena spremuto o aceto. Questo aiuterà a esfoliare l'eventuale pelle morta.
  2. Spingi indietro le cuticole con un bastoncino da manicure. Una volta che le cuticole sono state ammorbidite, dovrebbe essere facile spingerle indietro con un bastoncino da manicure.
    • Il bastoncino da manicure è un piccolo bastoncino di legno o di metallo usato per spingere le cuticole e pulire sotto le unghie. Puoi acquistarlo a prezzi bassi in una qualsiasi farmacia, nei supermercati oppure online.
    • Usa la punta piatta del bastoncino per spingere indietro le cuticole. Prova a farlo molto delicatamente- se spingi troppo forte potresti farti male e peggiorare la situazione delle tue cuticole!
    • Spingi le cuticole indietro finché non si vede la mezzaluna bianca alla base di ogni unghia (chiamata lunetta) . Non ripetere più di una o due volte al mese, perché le cuticole sono piuttosto sensibili.
    • I bastoncini metallici devono essere sterilizzati dopo ogni uso, mentre i bastoncini in legno dovrebbero essere buttati via.
  3. Non tagliare mai e tue cuticole. Le cuticole sono importanti- proteggono la matrice di crescita delle unghie (la parte da cui le unghie crescono) prevenendo l’ingresso di sporco o batteri. Di conseguenza, dovresti evitare di tagliarle e piuttosto spingerle indietro.
    • Tagliare le cuticole rimuove questo strato protettivo ed espone le tue unghie alle infezioni. Inoltre rende la pelle delle cuticole più dura e più predisposta alla rottura e alla spellatura.
    • Non ti preoccupare di una ricrescita più veloce delle cuticole una volta che avrai smesso di tagliarle - questa è una leggenda. La crescita sarà la stessa, anche se smetti di tagliarle
  4. Idrata regolarmente le tue cuticole. L’idratazione regolare delle cuticole è uno dei passi più importanti per impedirne lo spellamento. Dovresti idratarle almeno due volte al giorno - una volta la mattina e una la sera prima di andare a dormire.
    • Non dimenticare che le tue cuticole sono fatte di pelle (nonostante abbiano una consistenza più spessa), e la pelle ha bisogno di essere idratata per rimanere in salute e prevenire spellamenti e squamature.
    • Durante il giorno puoi usare una lozione per le mani idratante che si assorba velocemente e non lasci le mani unte. Di notte, però, dovresti usare una crema più densa o un balsamo per cuticole per un’idratazione più intensa.
    • Dopo aver idratato le mani e le cuticole, sarebbe una buona idea indossare un paio di guanti di cotone o di lana a letto. Questo per evitare che la crema o il balsamo si sfreghino sulla lenzuola, e inoltre il calore extra aiuterà la tua pelle ad assorbire la crema. Ti sveglierai la mattina con mani e cuticole veramente morbide!
  5. Se le tue pellicine sono spaccate e doloranti, usa una pomata antibatterica a uso topico. Se senti la pelle attorno alle unghie spaccata e irritata, potresti avere una piccola infezione. In questo caso, dovrai curare l’infezione.
    • Puoi farlo applicando sulle cuticole uno strato generoso di pomata antibatterica a uso topico (come Cicatrene o pomate a base di bacitracina)
    • Una volta che avrai applicato la pomata antibatterica (che è più efficace della versione in crema), dovresti avvolgere un cerotto o una garza attorno ad ogni unghia trattata.
    • Lascia il cerotto tutta la notte e al mattino vedrai che le tue cuticole avranno un aspetto migliore!
  6. Sappi quando consultare un dottore. Se le cuticole sono doloranti, se c’è pus o gonfiore, se noti macchie rosse, potresti avere un' infezione chiamata paronichia (infezione del tessuto periungueale). Se sospetti che sia il tuo caso, consulta un medico il prima possibile perché potresti aver bisogno di un ciclo di antibiotici per guarire l’infezione.

Prevenire le Cuticole Secche

  1. Proteggi le mani dal freddo. Il freddo può far seccare moltissimo le mani, causando la rottura e la spellatura delle cuticole.
    • E' molto importante quindi prestare particolare attenzione alla protezione delle mani durante l’inverno, o in qualsiasi momento in cui il clima è molto freddo.
    • Indossa sempre i guanti quando sei fuori e ricorda di portare nella borsa una crema per le mani che tu possa applicare a intervalli regolari.
  2. Tieni le dita lontano dalla bocca. Le persone che hanno l’abitudine di mangiarsi le unghie o smangiucchiare le pellicine sono più predisposte ad avere la pelle secca, spellata attorno alle dita, rispetto a quelli che non hanno queste cattive abitudini.
    • Sei anche a rischio di infezioni, perché la tua bocca contiene batteri che possono essere facilmente trasferiti alle tue unghie. La saliva contiene anche enzimi che possono screpolare la pelle, causando ancora più secchezza.
    • Detto questo, una delle misure più efficaci per prevenire le cuticole secche che si spellano, è smettere di mangiare le unghie e tenere le mani lontano dalla bocca.
    • Per aiutarti, puoi acquistare degli speciali smalti per unghie con gusto sgradevole amaro. Daranno alle tue dita un sapore così cattivo, che ci penserai due volte prima di metterle di nuovo in bocca!
  3. Evita agenti essiccanti. Avere le mani secche può accelerare il processo di rottura e spellamento delle cuticole, quindi assicurati di proteggere le mani dall’esposizione inutile ad agenti disidratanti.
    • Lavare i piatti frequentemente in acqua calda, con sapone, può essere molto essiccante per le mani, quindi proteggile indossando i guanti di gomma ogni volta che lavi i piatti.
    • Se non ti piace mettere i guanti, allora almeno investi in un detersivo per piatti più idratante, creato per idratare le mani mentre lavi.
    • Stai lontano dai solventi per smalto a base di acetone, perché questi tolgono l’idratazione alle unghie come nient’altro. Dovresti anche cercare di provare a lavare le mani con moderazione, perché lavarle troppo spesso rimuove importanti olii naturali dalla superfice della pelle e delle unghie.
  4. Scegli la tua manicurista con attenzione. Stai attento quando scegli un professionista per la tua manicure e pedicure, poiché una manicure eseguita male, può fare più danni.
    • Alcuni professionisti potrebbero essere troppo bruschi con le tue unghie e le cuticole, il che può avere come risultato le spellature, le rotture e l’indolenzimento.
    • Se il tuo manicurista prova a tagliarti le cuticole o cerca di spingerle troppo, chiedi cortesemente di fermarsi. Sono le tue unghie, quindi decidi tu cosa deve essere fatto.
    • Se il manicurista taglia le tue pellicine e il risultato è dolore e infezione, questo potrebbe essere il risultato di una sterilizzazione non accurata delle attrezzature. Se succede, prendi in considerazione di cambiare centro estetico.

Consigli

  • Molte persone non conoscono l’importanza della cura delle unghie. Le unghie sono uno dei più importanti indicatori dello stato di salute. Consulta un medico se non sei sicuro che la condizione delle tue unghie sia normale o che ci possa essere qualche indicazione di altri problemi.
  • Controlla eventuali cambiamenti nelle condizioni delle unghie. Bozzi, linee bianche, e unghie che diventano improvvisamente molto spesse, sono tutti indicatori di problemi di salute, alcuni più seri di altri.

Avvertenze

  • Mai rimuovere completamente le cuticole o lasciare che qualcuno lo faccia. Potresti ancora trovare centri estetici per le unghie che tirino fuori gli utensili per tagliare, o le forbici e comincino a tagliare via le tue cuticole. Questo è un enorme NO-NO! Dei bravi professionisti dovrebbero saperne più di te e non devi mai lasciare che nessuno tagli via tutte le tue cuticole. Le cuticole dovrebbero solo essere spinte indietro dopo essere state in ammollo in acqua calda per cinque minuti. A questo punto qualsiasi pellicina morta (e bianca) può essere tagliata via, ma l’intera cuticola non deve mai essere rimossa completamente. Se questo succede e senti le unghie gonfie, rosse o doloranti, potresti aver preso un infezione a causa degli attrezzi sporchi. Tagliare le cuticole è antigienico. Ed è anche per questo che come prima cosa si rompono.
  • Assicurati di essere ben informato riguardo i saloni dove andrai a farti le unghie. Sii un cliente esperto del servizio. Chiedi come vengono puliti gli attrezzi.
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.