Come Verniciare una Bicicletta

Hai visto la possibilità di fare un ottimo affare comprando a un buon prezzo quella bicicletta che vuoi a tutti i costi? Purtroppo però il colore non ti piace o, peggio, è rovinato e l'intera bici andrebbe riverniciata? Oppure semplicemente vuoi dare una rinfrescata ai colori della tua bicicletta utilizzando dei colori più moderni e brillanti? Non perdere la speranza, sei nel posto giusto, leggi e scopri come verniciare la bicicletta per farla tornare nuova e fiammante.

Passaggi

  1. Rimuovi dal telaio tutto ciò che non necessita essere verniciato: le maniglie dei freni, il mozzo dei pedali e la forcella. Le parti del telaio filettate possono essere protette coprendole con del nastro adesivo di carta così che, quando andrai a rimontare la bicicletta, non incontrerai problemi nell'avvitare i bulloni nelle proprie sedi.
    • Fai attenzione quando smonti la bicicletta. Smontare la forcella ed il manubrio, dal telaio della bicicletta, sono procedimenti molto complicati. Sarà necessario prendere appunti, e scattare qualche foto, per ricordare l'ordine corretto con cui andare a riassemblare i pezzi, una volta che la verniciatura sarà terminata. Potrebbero essere anche necessari degli strumenti appositi per smontare la forcella dal telaio senza deformarne alcune parti. Recati in un qualsiasi negozio di biciclette, lo faranno loro per te, spesso gratis o comunque ad un prezzo molto basso.
    • Questo è anche un buon momento per fare manutenzione. Puoi comprare del grasso per biciclette e con le mani ungerne bene tutte le parti mobili ed ingrassare tutti i cuscinetti. Ne garantirai un corretto funzionamento e li proteggerai dall'usura.
  2. Pulisci bene il telaio. Utilizza un prodotto apposito per eliminare qualsiasi traccia di grasso dalla tua bicicletta, puoi utilizzare gli stessi prodotti che vengono usati per pulire le carrozzerie delle auto.
  3. Rimuovi tutti i residui della vecchia vernice utilizzando una carta abrasiva con una grana media o grossa (80), otterrai una superficie perfettamente liscia. Leggi la sezione Consigli per altre opzioni in merito.
    • Se sei fortunato e scopri di avere un telaio in carbonio non arrivare a carteggiare anche il carbonio. In questo caso potrebbe essere meglio lasciare un velo della vecchia vernice come protezione.
    • Se hai notato ammaccature o graffi questo è il momento giusto per eliminarli. Puoi utilizzare del comune stucco da carrozziere, o qualsiasi altro prodotto apposito, ricorda di carteggiare bene, alla fine della stuccatura, per avere una superficie liscia. Come ultimo passo rimuovi la polvere che si è prodotta carteggiando lo stucco.
  4. Appendi il telaio utilizzando la sede dove si inserisce la forcella, per evitare che la vernice possa rovinare la parte interna del mozzo dei pedali. Uno stendi abiti è ideale per questa funzione, assicurati di avere spazio per muoverti agilmente intorno a tutto il telaio e anche sotto se necessario. Devi essere in un luogo ben ventilato e con un'ottima illuminazione per poter stendere la vernice in modo uniforme e senza sbavature.
  5. Applica uno strato di fondo in più mani molto sottili, così da avere una finitura migliore. Per un'applicazione corretta segui le istruzioni d'uso riportate sulla bomboletta spray (normalmente occorre mantenere una distanza di 20 cm dalla superficie da verniciare). Parti dai punti di giunzione dei vari tubolari che formano il telaio e dal mozzo dei pedali, sono i punti più complicati da verniciare, in cui si possono formare degli accumuli di vernice o dove ci si può dimenticare di passare. Attendi circa 15 minuti tra una mano e l'altra e non ti preoccupare se ti accorgi che alcune superfici non si sono verniciate perfettamente, dopo aver applicato tutte le mani di vernice necessarie, lo saranno.
    • Assicurati di acquistare la giusta vernice di fondo, in base al colore finale che vuoi dare alla tua bicicletta. Scegline una che sia resistente alla ruggine o che ne prevenga la formazione.
    • Se stai verniciando un telaio in alluminio acquista una vernice per il fondo di base specifica per questo materiale, o un prodotto apposito che contenga alomide. In questo modo i pori del metallo verranno sigillati e otterrai un risultato finale perfettamente liscio ed uniforme.
    • Quando applichi il primo strato di base, nel processo di verniciatura, soprattutto se sei all'aperto, indossa sempre degli occhiali protettivi ed una mascherina. Non è bello respirare o spruzzarsi gli occhi di vernice a causa di un colpo di vento improvviso. Indossa una maglietta a maniche lunghe e dei guanti, alcune vernici possono irritare la pelle.
  6. Lascia asciugare il telaio per circa 24 ore. Durante la fase di asciugatura cerca di non spostare il telaio dal luogo devo lo hai verniciato, se questo non ti fosse possibile, adagialo delicatamente su un letto fatto di vecchi giornali. Cerca in ogni caso di toccarlo il meno possibile, la vernice in questo momento si può danneggiare molto facilmente.
  7. Una volta asciutta, carteggia la vernice con una carta abrasiva con grana 220. Questo passo serve a rendere completamente liscio il primo strato di vernice in modo che gli strati successivi vi possano aderire in modo saldo.
  8. Adesso applica la vernice del colore che hai scelto. Prima di iniziare assicurati che la superficie del telaio sia perfettamente pulita. Per applicare la vernice finale esegui gli stessi passi che hai usato per applicare lo strato di fondo, applica più mani molto sottili in modo da avere una resa finale uniforme e compatta. Se vuoi verniciare la tua bicicletta con più di un colore, parti applicando quello più chiaro, fino ad ottenere uno strato finale uniforme, dopodiché copri con della carta e del nastro adesivo le parti di telaio che dovranno rimanere di questo colore e stendi il colore più scuro su tutto il resto del telaio.
  9. Una volta che la vernice si sarà asciugata, carteggiala con una carta abrasiva molto fine (grana 1200). In quest'ultimo passaggio di carteggiatura fai in modo di mantenere umida la superficie del telaio, aiutati con un prodotto per pulire i vetri, in questo modo la carta abrasiva rimarrà pulita dai residui di vernice carteggiata ed otterrai una superficie pronta per essere verniciata con l'ultimo strato protettivo di vernice, quello che renderà il risultato finale lucido e brillante.
  10. Questo è il momento di attaccare qualche adesivo o decalcomania sulla tua bicicletta, sempre che ti piacciano. Applicando lo strato di vernice trasparente protettiva anche gli adesivi verranno protetti al meglio, ricorda però che, se non utilizzi degli adesivi molto sottili, difficilmente otterrai una superficie completamente liscia. Se vuoi delle decalcomanie originali puoi cercarle on-line, direttamente sul sito dei produttori più famosi.
  11. Applica lo strato di vernice protettiva trasparente nello stesso modo dei passaggi precedenti. Potrebbero essere sufficienti 2-3 mani di vernice, ma ricorda che, per questa applicazione, dovrai ridurre la distanza tra la bomboletta spray ed il telaio, per evitare di ottenere una superficie ruvida.
  12. Una volta che il telaio sarà completamente asciutto completa il processo di verniciatura rimontando tutte le componenti che hai smontato nel primo passaggio: forcella, pedali, freni, cambio. Lascia passare del tempo, anche una settimana, prima di rimontare la tua bicicletta per essere certo che lo strato di vernice trasparente sia completamente asciutto. Eviterai di rovinare tutto il lavoro di verniciatura fatto fino a questo momento.
  13. Finito!

Consigli

  • Quando carteggi il telaio, con la carta abrasiva bagnata, cerca di non carteggiare eccessivamente la vernice. Asciuga la zona trattata con un asciugamano e, una volta che sarà ben asciutto, controlla il risultato finale prima di carteggiare nuovamente.
  • Per rimuovere la vernice dal telaio puoi anche utilizzare un solvente chimico apposito, sarà un lavoro meno faticoso e più veloce, ma ci sarà molto più sporco da pulire. ATTENZIONE! Utilizza degli indumenti adatti per maneggiare questo tipo di sostanze chimiche perché sono altamente corrosive, entrandone in contatto diretto ti procurerebbero gravi danni.
  • Il modo più veloce, più efficiente e meno pericoloso per rimuovere la vecchia vernice dalla tua bicicletta è quello di utilizzare una pistola termica ed una spatola per vernici. E' un metodo semplice, non prevede l'uso di sostanze tossiche e, una volta finito, è facile da ripulire. Inoltre, se nel tuo quartiere noleggiano questo tipo di attrezzature, sarà anche economico.
  • Quando carteggi lo strato di vernice di base fai attenzione a non rimuoverlo completamente e a non renderlo troppo sottile, altrimenti, a verniciatura completa, potresti notare il difetto.
  • Se non ti aggrada l'idea di carteggiare a mano la tua bicicletta, per rimuovere il vecchio strato di vernice, puoi rivolgerti a dei professionisti che utilizzano una sabbiatrice. Assicurati delle capacità professionali della persona a cui ti affidi. Una sabbiatrice nelle mani sbagliate potrebbe distruggere il telaio della tua bicicletta in pochi secondi.
  • Funziona molto bene anche una spazzola metallica montata su un trapano.
  • Se hai una smerigliatrice angolare puoi utilizzarla per eliminare la vecchia vernice, monta una spazzola in metallo. Eliminerai la vernice senza danneggiare il telaio.
  • Per rimuovere la ruggine da ferro o acciaio puoi utilizzare dei prodotti a base di acido fosforico. Otterrai delle superfici pulite e pronte alla verniciatura in modo semplice e sicuro.

Avvertenze

  • Non mescolare insieme vernici di differenti produttori (sia che si tratti di fondo di base, vernice o vernice trasparente) a meno che tu non sia certo della loro compatibilità. Questo perché miscelare vernici differenti può innescare reazioni chimiche, anche pericolose.
  • Anche dopo 24 ore dalla verniciatura non adagiare il telaio su di un tappeto o non utilizzare una morsa per sostenerlo. La vernice è sicuramente asciutta al tatto, ma è ancora molto morbida e potrebbe venire impressa dal disegno della morsa o dalla trama del tessuto del tappeto.

Cose Che Ti Serviranno

  • Bicicletta
  • Strumenti per smontare il telaio
  • Carta abrasiva (grana 80,220,1200)
  • Prodotto per pulire i vetri
  • Asciugacapelli, per rimuovere vecchi adesivi
  • Nastro adesivo, se applichi più di un colore
  • Della corda per appendere il telaio
  • Vernice di base (2 bombolette per una bicicletta di grandi dimensioni)
  • Vernice del colore desiderato (2 bombolette per una bicicletta di grandi dimensioni)
  • Vernice protettiva e lucidante per l'ultimo strato
  • Un luogo pulito, ben areato e ben illuminato dove verniciare la tua bicicletta
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.