Come Decodificare il VIN

Опубликовал Admin
12-06-2017, 15:44
477
0
Il VIN, o Numero di Identificazione del Veicolo, è un codice alfanumerico che viene assegnato ad ogni veicolo prodotto. Benché utilizzato fin dal 1954, la seguente procedura è più efficace con i veicoli prodotti dal 1981, anno in cui fu creato il sistema standard internazionale. Il VIN ci può dire dove e quando è stato prodotto un veicolo, quale tipo di motore e meccanica monta, e altre informazioni utili. Si può anche usare per stabilire se l'auto sia mai stata coinvolta in qualche tipo di incidente. Se vuoi imparare un sistema semplice e veloce per avere informazioni sulla tua auto o sei semplicemente curioso, continua a leggere.

Individuare il VIN e decodificarlo nel modo più semplice

  1. Individua il VIN sulla tua auto e inizia a decodificarlo. Devi cercare un lungo numero seriale, di solito di 17 caratteri, stampato da qualche parte sul tuo veicolo. Potrebbe trovarsi in diversi posti. Puoi controllare le indicazioni nella lista che segue.
    • Cerca una targhetta alla base del parabrezza sul lato conducente.
    • Cerca un'etichetta sulla portiera del conducente.
    • Il VIN potrebbe anche trovarsi sulla testata del motore, facilmente visibile una volta aperto il cofano.
    • Apri la portiera dal lato conducente, e guarda nel posto in cui si troverebbe lo specchietto retrovisore se la portiera fosse chiusa.
    • Nelle auto più vecchie il VIN potrebbe trovarsi da un'altra parte, ad esempio sul piantone dello sterzo, sul supporto del radiatore e sul lato interno della ruota sinistra.
  2. Trova rapidamente le informazioni inserendo il VIN in un motore di ricerca. Ci sono motori di ricerca che decodificano automaticamente il VIN delle principali case automobilistiche. Puoi provare VIN Decoder.net se vuoi trovare informazioni dettagliate in maniera semplice e veloce.
    • Puoi cercare sul sito della tua casa di produzione, ma non è detto che offrano questo servizio.
    • Se il veicolo è stato prodotto prima del 1980, potrebbe avere un VIN non standardizzato. Se i motori di ricerca non funzionano, prova a rivolgerti a un servizio a pagamento come CARFAX, AutoCheck o VinAudit. Questi dovrebbero fornirti alcune informazioni a titolo gratuito, ma la decodifica completa solitamente ha un costo.
  3. Utilizza un servizio di ricerca per stabilire se la tua auto sia stata coinvolta in incidenti. Alcuni siti specializzati offrono un servizio di consulenza per stabilire se la tua auto abbia in passato subito danni per incidenti stradali, incendi o altre cause. Non puoi trovare queste informazioni da solo, poiché non sono registrate nel VIN del tuo veicolo. Per queste agenzie è possibile reperire queste informazioni poiché le autorità preposte utilizzano un particolare codice per registrare le informazioni riguardanti avvenimenti che cagionano danni ai veicoli.
    • Per prima cosa prova questo servizio gratuito sito del National Insurance Crime Bureau.
    • Se non riesci a trovare le informazioni che cerchi, potresti dover pagare per ottenere il report completo del tuo veicolo. Questo dovrebbe essere incluso nei servizi offerti dalle agenzie citate in precedenza, come la VinAudit.
  4. Puoi utilizzare gli altri metodi per decodificarlo da solo. Se la tua auto è stata prodotta da una casa automobilistica "particolare" che i motori di ricerca non individuano, o se vuoi provare a fare la decodifica da solo, segui le istruzioni qui di seguito. Scoprire dove e quando la tua auto è stata prodotta è abbastanza semplice, mentre per le altre informazioni è necessaria una procedura un po' più complessa.
    • Il formato del codice è standardizzato negli Stati Uniti. Nel resto del mondo, la maggior parte delle case di produzione utilizzano lo stesso formato standard, ma a volte il nono e il decimo carattere hanno un significato diverso. Negli Stati Uniti, il nono carattere certifica la validità e autenticità del VIN, il decimo indica l'anno di produzione del veicolo.

Scopri dove e quando il veicolo è stato prodotto

  1. Utilizza il primo carattere per individuare il continente di produzione. Potresti voler passare direttamente all'individuazione del Paese di produzione, ma questa informazione è facile da trovare e ricordare.
    • Se il primo carattere è A, B, C, D, E, F, G o H, il veicolo è stato prodotto in Africa.
    • J, K, L, M, N, P o R come primo carattere significa che è stato prodotto in Asia, incluso il Medio Oriente. Un VIN non inizia mai con la O o con uno zero, poiché il significato dei due simboli potrebbe essere invertito.
    • S, T, U, V, W, X, Y o Z significa Europa.
    • 1, 2, 3, 4 o 5 significa Nord America.
    • 6 o 7 significa Australia o Nuova Zelanda. Paesi confinanti come Indonesia e Filippine sono considerati parte dell'Asia, in questo caso.
    • 8 o 9 indica il Sud America.
  2. Utilizza i primi due caratteri per restringere il campo di indagine al Paese di produzione e al produttore. Molti veicoli vengono prodotti in Paesi diversi rispetto a quello in cui ha sede la casa di produzione. Confronta i primi due caratteri del VIN con la seguente tabella, Tenendo presente il codice continente citato prima, per stabilire dove un veicolo sia stato effettivamente fabbricato. Questo stabilirà anche quale azienda ha costruito la vettura.
    • Alcune aziende utilizzano il terzo carattere per indicare il produttore o lo stabilimento di produzione. In ogni caso, i primi due caratteri dovrebbero essere sufficienti per indicare il Paese di produzione e il produttore.
  3. Il decimo carattere indica l'anno di edizione del modello. Questo metodo è valido per le auto prodotte in Nord America, e solitamente anche per quelle prodotte in altre zone. Tieni presente che l'anno di edizione potrebbe essere posteriore all'anno di produzione del veicolo. L'edizione 2008 potrebbe significare che l'auto è stata prodotta nel 2007 o nel 2008. Per istruzioni dettagliate leggi quanto segue:
    • Se il decimo carattere è A, B, C, D, E, F, G o H, si riferisce al periodo 1980-1987 in ordine alfabetico, o al periodo 2010-2017.
    • J, K, L, M e N alle edizioni del periodo 1988-1992, o 2018-2022.
    • P si riferisce all'anno di edizione 1993 o 2023.
    • R, S e T si riferiscono al periodo 1994-1996 o 2024-2026.
    • V, W, X e Y al periodo 1997-2000 o 2027-2030.
    • 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9 indicano le edizioni del 2001-2009 o 2031-2039.
    • Un VIN non utilizza mai le lettere I, O e Q. Per il codice relativo all'anno, inoltre, non si utilizza mai il numero 0 e le lettere U e Z.
    • Se non sei sicuro dell'età della tua auto puoi controllare il settimo carattere. Se è un numero vuol dire che il veicolo è stato prodotto prima del 2010; se invece è una lettera, il modello è stato prodotto dopo il 2010 (e fino al 2039).

Ottieni ulteriori informazioni

  1. Procurati la tabella di decodifica della tua casa automobilistica. Per ulteriori informazioni, come il metodo di produzione del motore o l'impianto produttivo che ha assemblato il veicolo, avrai bisogno di consultare il sistema di decodifica interno della casa di produzione.
    • Se non conosci il nome della casa di produzione, puoi trovare questa informazione nel secondo carattere del VIN. Puoi trovare il codice della maggior parte delle case automobilistiche su vinguard o su altri siti web.
    • Prova a cercare sul sito della casa di produzione della tua auto la tabella di decodifica del VIN. Se non lo trovi, prova a inserire in un motore di ricerca "tabella di decodifica VIN" + "[nome della casa di produzione]". Questo potrebbe risultare difficile, se non impossibile, per alcuni autoveicoli.
    • Contatta il servizio informazioni della casa di produzione e chiedi informazioni specifiche riguardo alla decodifica del VIN delle loro vetture.
    • Recati in un'officina autorizzata e chiedi se è possibile consultare le loro tabelle di decodifica. Gli addetti ai lavori solitamente utilizzano queste tabelle in caso di riparazione o di sostituzione di parti del veicolo.
  2. Il terzo carattere può indicare il tipo di veicolo o lo stabilimento di produzione. A seconda del produttore, il terzo carattere del VIN viene utilizzato per indicare uno specifico stabilimento, o per specificare la tipologia di veicolo. Nella maggior parte dei casi, questo carattere indica semplicemente le categorie "autoveicolo" o "furgone", o integra l'informazione contenuta nel codice paese, ad esempio "prodotto da Honda Canada".
  3. I caratteri dal quarto all'ottavo forniscono informazioni su alcune componenti del veicolo. Questo viene definito "Sistema di Descrizione del Veicolo" o VDS. A seconda del sistema di codici di ogni azienda, forniscono informazioni sul tipo di motore e di trasmissione, indicano le specifiche del modello in questione, e altre informazioni.
    • Tecnicamente, il nono carattere si considera parte del "VDS", ma viene utilizzato per indicare l'autenticità del VIN.
  4. L'undicesimo carattere indica l'impianto in cui il veicolo è stato assemblato. Se vuoi sapere esattamente in quale stabilimento l'auto è stata fabbricata, puoi trovare questa informazione nell'undicesimo carattere. Come per gli altri caratteri di questa sezione, avrai bisogno di procurarti le tabelle della casa di produzione per la decodifica. All'inizio di questa sezione puoi trovare tutte le informazioni a tal proposito.
  5. Per trovare il numero seriale dell'auto e altre informazioni analizza i caratteri dal dodicesimo al diciassettesimo. Ogni produttore utilizza questa parte del codice in maniera autonoma. Solitamente, questa parte del codice contiene un numero a 6 cifre che corrisponde al seriale della vettura.
    • Alcuni produttori utilizzano il seriale in serie continua, mentre altri ripartono ogni anno dal numero 000001.
    • I caratteri dal decimo al diciassettesimo costituiscono la Sezione di Identificazione del Veicolo.

Controlla se il VIN è Autentico o Falso

  1. Puoi utilizzare un software online per verificare se il VIN è autentico. Lo puoi trovare con un qualsiasi motore di ricerca; inserisci il codice VIN completo, ricordando di utilizzare le lettere maiuscole.
    • Se vuoi provare a fare questa verifica da solo, segui le istruzioni che seguono.
    • Alcuni venditori di auto usate, a volte, sostituiscono il VIN per nascondere eventuali incidenti occorsi al veicolo in passato. Con l'utilizzo di un software online è facile scoprire se il VIN in questione sia falso, ma può accadere che il VIN sia stato sostituito con quello di un'auto dello stesso modello.
  2. Considera la funzione del NONO carattere. Il nono carattere ha una funzione di autenticazione, obbligatoria in Nord America, ma comunemente utilizzata in tutto il mondo. Questo carattere, se inserito in un semplice foglio di calcolo, serve a certificare l'autenticità del VIN.
    • Nota bene: il nono carattere deve essere un numero o la lettera "X". Se è un'altra lettera abbiamo le seguenti possibilità: il VIN non è autentico; la vettura è stata prodotta prima del 1980 e utilizza un altro standard; la vettura non è stata prodotta in Nord America e, in questo caso, il produttore non ha utilizzato il sistema di codifica internazionale.
    • Segnati il nono carattere, che utilizzerai alla fine dell'operazione per controllare l'autenticità del VIN.
  3. Sostituisci ogni lettera con un numero seguendo la tabella qui sotto. La prima cosa da fare è sostituire ogni lettera del VIN con un numero che può essere utilizzato per la nostra operazione di calcolo. Utilizza la tabella che segue, mantenendo i caratteri che sostituisci nello stesso ordine. Se il tuo VIN inizia con AK6, devi sostituirlo con 126.
    • A e J vanno sostituiti con 1
    • B, K e S vanno sostituiti con 2
    • C, L e T vanno sostituiti con 3
    • D, M e U vanno sostituiti con 4
    • E, N e V vanno sostituiti con 5
    • F e W vanno sostituiti con 6
    • G, P e X vanno sostituiti con 7
    • H e Y vanno sostituiti con 8
    • R e Z vanno sostituiti con 9
    • Se nel VIN sono presenti le lettere I, O e Q, è falso. In un VIN autentico queste lettere non vengono mai utilizzate, poiché potrebbero essere confuse con un numero. In questo caso non hai bisogno di andare oltre, poiché il VIN è certamente falso.
  4. Scrivi la nuova sequenza di 17 numeri. Lascia ampio spazio sotto i numeri, e fra un numero e l'altro. Utilizza il foglio in orizzontale, di modo da poter scrivere tutta la sequenza senza andare a capo.
  5. Sotto al codice che hai appena scritto, trascrivi la seguente sequenza, scrivendo ogni numero in colonna con ogni cifra del codice: 8 7 6 5 4 3 2 10 0 9 8 7 6 5 4 3 2. Mantieni esattamente quest'ordine. Considera che "10" è un solo numero, e deve essere scritto in colonna sotto a un solo carattere del codice.
  6. Moltiplica ogni coppia di numeri in colonna. Ogni cifra del rigo superiore deve essere moltiplicato per la corrispondente cifra del rigo inferiore. Scrivi i risultati di ogni operazione separatamente; evita di formare una terza riga di numeri in sequenza. Guarda questo esempio:
    • Un VIN (falso) con le lettere sostituite dai numeri come descritto sopra: 4 2 3 2 2 6 3 4 2 2 6 3 2 0 0 0 1
    • La serie dei moltiplicatori: 8 7 6 5 4 3 2 10 0 9 8 7 6 5 4 3 2
    • Moltiplica 4x8 (i primi numeri delle due righe) ottenendo 32. Moltiplica 2x7 (la seconda coppia) ottenendo 14. Continua fino ad ottenere il seguente risultato: 32;14;18;10;8;18;6;40;0;18;48;21;12;0;0;0;2.
  7. Somma tutti i numeri della lista. Fai la somma di tutti i numeri ottenuti dalla moltiplicazione.
    • Nel nostro esempio otteniamo quanto segue: 32+14+18+10+8+18+6+40+0+18+48+21+12+0+0+0+2 = 247.
  8. Dividi il risultato per 11 e scrivi il "resto". Utilizza solo numeri interi, senza dividere in decimali. Puoi utilizzare un calcolatore, la divisione in colonna o fare il calcolo a mente.
    • 'Nota bene": se il resto è "10", sostituiscilo con una "X".
    • Tornando al nostro esempio, 247 / 11 = 22 con resto 5. Scrivi 5.
    • Se utilizzi una calcolatrice che divide per decimali, e non sai bene come calcolare il resto, utilizza un calcolatore online.
  9. Controlla il nono carattere del VIN. Se corrisponde al resto della divisione, il VIN è autentico. In caso contrario, il VIN è probabilmente falso. È sicuramente falso se l'auto a cui appartiene è stata prodotta in Nord America dopo il 1980.
    • Considera che, se il resto è 10, il nono carattere del VIN deve essere una "X", poiché il produttore non può utilizzare un numero a due cifre (10) come numero di controllo.
    • Nel nostro esempio, il quinto carattere del VIN è 2 ma il nostro resto è 5. Questi due numeri non corrispondono, perciò il VIN dev'essere falso.

Consigli

  • Sono disponibili online le tabelle di decodifica per auto con motori a benzina.
  • Per leggere più agevolmente il VIN posizionato alla base del parabrezza, è consigliabile mettersi all'esterno del veicolo. Ricordiamo che le lettere I (i), O (o) e Q (q) non vengono mai utilizzate, per evitare che vengano confuse con i numeri 1 e 0.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.