Come Gestire i Sintomi del Dopo Sbornia

Опубликовал Admin
11-07-2017, 12:22
814
0
Ieri sera sei andato a una festa? Hai bevuto troppo e ora hai i postumi di una sbronza? Ecco alcuni modi per affrontare una sbornia il giorno successivo.

Passaggi

  1. Bevi i succhi di frutta. Contengono un tipo di zucchero chiamato fruttosio che aiuta il corpo a metabolizzare più velocemente l'alcool.
  2. Bevi molta acqua e reidratati. L'alcool provoca la disidratazione delle cellule del corpo. Sarebbe anche opportuno consumare una bevanda sportiva per reintegrare gli elettroliti e il sodio persi. Bere molta acqua la sera stessa prima di andare a dormire ti aiuta la mattina seguente ad alleviare il disagio provocato dalla disidratazione.
  3. Prendi due tazze di caffè. Il caffè agisce come un vasocostrittore; ciò significa che riduce il gonfiore dei vasi sanguigni, causa principale del mal di testa. Un paio di tazze possono essere molto utili per alleviare la cefalea associata ai postumi della sbornia. Ma non berne troppo.
  4. Mangia dei cracker e del miele. Dal momento che il miele è una fonte molto concentrata di fruttosio, è anche in grado di aiutare a smaltire l'alcool. Inoltre, consumarne un po' al mattino è un altro modo per eliminare qualunque residuo di alcool in corpo.
  5. Mangia alimenti ricchi di aminoacidi. Gli aminoacidi costruiscono i blocchi delle proteine. Proprio come le vitamine e i minerali, anche questi possono esaurirsi con il consumo di alcool. Puoi trovare gli aminoacidi anche sotto forma di capsule nelle erboristerie.
  6. Fai un buon pasto. Un pasto equilibrato reintegra la perdita dei nutrienti essenziali. Mangia leggero, senza grassi o fritti.
  7. Trova un po’ di sollievo dal dolore. Prendi un antidolorifico come il paracetamolo.
  8. Prendi le vitamine del complesso B. L’assunzione di liquidi fa espellere dal corpo queste preziose vitamine. Tra le altre funzioni che hanno, accorciano la durata dei postumi.
  9. Lascia che il tempo lenisca la sintomatologia.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.