Come Affrontare un Tradimento

Опубликовал Admin
11-07-2017, 12:23
804
0
Tutti i segnali puntano all'infedeltà del tuo partner. Ma quando lo affronterai potresti commettere molti errori critici. Ecco qualche consiglio per evitare quelli più comuni.

Passaggi

  1. Finché non avrai raccolto un certo numero di prove, non far trapelare i tuoi sospetti. Se lo affronti dopo aver trovato un numero di telefono o un sms, corri il rischio di allertarlo. Non solo agirà in punta di piedi d'ora in avanti, ma cercherà di fare in modo che tu non abbia più accesso alle sue informazioni ( cellulare, estratto conto della carta di credito, portafoglio, ecc.) Lo scopo è comportarsi normalmente e dargli l'impressione che le cose siano come sempre. Quando l'infedele è all'interno della sua zona di sicurezza commette solitamente un errore che lo incastra.
  2. Mai farti beccare a spiarlo. È sempre meglio avere una buona scusa per quando verrai beccata. Dovrai pianificare la tua storia e renderla plausibile. Perciò, quando vieni colta a rovistare nella sua valigetta, puoi dirgli che stai cercando la bolletta della luce che forse è finita fra le sue carte. Venire beccata a spirare senza un motivo valido è un allarme rosso per il traditore. Ecco perché è sempre meglio avere una banconota a portata di mano, così se dovesse coglierti con le mani nel suo portafoglio, puoi sempre dire che cercavi un taglio più piccolo per darlo al giardiniere, ai ragazzi, ecc.
  3. Mai permettere all'infedele di cambiare le carte in tavola e attaccarti prima di averti dato una spiegazione valida per il suo comportamento. Una volta messo davanti ai fatti, cercherà di attuare qualche trucchetto mentale chiamandoti pazza, stupida, suonata, insicura, bambina, meschina, ridicola, in cerca di guai, ecc. Tutto ciò prima di rispondere alla tua domanda su con chi è andato a bere venerdì. Non lasciargli manipolare la cosa. Riconosci di essere tutto ciò che ti accusa di essere, poi chiedigli di darti una risposta. In altre parole, dì: “Sì, sono una stupida e un'insicura. Ok. Allora lei chi è e da quanto ci vai a letto?” Una volta che gli lasci cambiare le carte in tavola permettendogli di attaccarti e lasciando perdere il confronto, non arriverai più al fondo della questione perché il traditore avrà più tempo per confezionare la sua storia.
  4. Mai lasciare che il traditore ti affidi il compito di spiegare il suo comportamento. Altrimenti detto, non lasciarti intrappolare in un gioco in cui lui si aspetta di sapere da te perché avrebbe fatto ciò che sospetti abbia fatto. Un tipico traditore dirà qualcosa tipo: “Perché dovrei ricominciare una relazione con la mia ex quando sai benissimo quanto è importante questa famiglia per me?” o “Perché devo avere una storia con qualcuno al lavoro se so che tua sorella/cugina/migliore amica/cane ci lavora?” o ancora: “Perché dovrei farti questo quando ti amo così tanto?” Sono tutti trucchi per confonderti e farti razionalizzare sul perché dovrebbe avere una storia. Per una persona impegnata, onesta e altruista, questo razionalizzare ha un senso, ma quando un traditore viene beccato, il pensiero logico e normale viene rimpiazzato da quello egoista, necessario per raggiungere i propri scopi.
  5. Mai farti fregare dalle lacrime. Anche se possono essere sincere, assicurati di distinguere le classiche lacrime di scusa, da quelle "mi dispiace di essere stato beccato in flagrante". Le lacrime possono essere un buon punto di partenza per una riconciliazione, ma ricorda chi è la vera vittima in questo caso. Non correre a consolare il traditore ferito e distrutto. Lascialo nella sua miseria per un po', per accertarti cosa ci sia alla base del suo scoppio emotivo. Confortarlo e rassicurarlo in questo momento non è compito tuo. Adesso è il tempo delle risposte e della definizione degli obiettivi. La rabbia, il dolore, il disgusto o la confusione non devono essere minimizzati per affrontare la manifestazione di colpa, dispiacere, vergogna e altro del colpevole. Per una volta non dovrebbe essere una questione sua, ma tua e solo tua.
  6. Mai rivelare la tua fonte. Se dici che conosci la password della sua e-mail, la cambierà. Una volta che ammetti di aver avuto quell'informazione dalla tua migliore amica, lei taglierà i ponti con te, impedendoti di scoprire altro. E una volta che lui scoprirà che hai analizzato le bollette del suo cellulare, non se le farà più spedire a casa. Se decidi di mettere la parola fine alla tua relazione, non fare al traditore alcun favore, indicandogli le tue fonti. Lascia che vada avanti con la sua vita pensando che sei un genio della psicanalisi. Se decidi di riconciliarti, non deve comunque capire come lo hai scoperto, in caso tu volessi controllarlo nuovamente. Perciò, non esiste alcun motivo valido per divulgare le tue fonti.
  7. Mai rendere la scoperta di una tresca o la decisione di riconciliarti, un affare di famiglia. Minimizza l'intervento da parte dei parenti, dei fratelli, degli amici e di altri ben intenzionati. Sei solo tu quella in grado di valutare quanto sia di tuo interesse proseguire o meno questa storia, tu sola devi decidere se rimanere o andartene. Due opzioni adatte sono la terapia e l'aiuto spirituale, ma alla fine la decisione deve essere solo tua. Spesso i ben intenzionati che ti vogliono bene ti daranno consigli che vanno contro i tuoi interessi. Ecco perché è meglio tenere privati questi affari il più possibile. Spesso puoi trovare qualche giovamento dai gruppi di aiuto online, composti da gente esterna al tuo ambiente familiare. Ma ricorda che alla fine di tutto se tu l'unica a dover vivere con la tua decisione e non il resto del mondo.
  8. Mai dare per scontato che una storia metta fine al rapporto. Spesso i problemi che hanno portato velocemente alla nascita della tresca vengono affrontati quando questa viene scoperta e il matrimonio ne esce ancora più solido di prima. Se entrambe le parti vogliono lavorare per ricostruire il rapporto, ce la si può fare. Un matrimonio può sopravvivere ad un tradimento e diventare più duraturo di prima. Ti serve aiuto? Cerca l'articolo di wikiHow intitolato "Come Riprendersi da una Storia".

Consigli

  • Segui l'istinto. Nella maggior parte dei casi, se percepisci che qualcosa non va bene, allora non va bene.
  • Prima del confronto, tieni bene a mente gli obiettivi. È la goccia che ha fatto traboccare il vaso o stai cercando di scoprire il problema alla base per affrontarlo?
  • Ricorda che i tuoi sospetti devono essere legittimi altrimenti potrebbe essere semplice paranoia dovuta al fardello che ti sei portata dietro nella tua relazione.

Cose che ti Serviranno

  • Un libro come ad esempio "Ultimate Betrayal: Recognizing, Uncovering and Dealing with Infidelity".
  • http://www.ultimatebetrayal.com
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.