Come Respingere un Ragazzo che Vuole il Tuo Numero di Telefono

Опубликовал Admin
4-08-2017, 08:27
610
0
Se un ragazzo è interessato a te e ti chiede il numero di telefono, ma a te non piace o non sei interessata, arriva direttamente al punto e digli "no grazie". Se non riesci a farlo, ci sono dei modi per respingere la richiesta o far recepire il tuo messaggio con più fermezza.

Essere Diretti

  1. Usa il metodo dell'onestà quando sei sicura che va bene respingere la richiesta. Assicurati di non volere avere più contatti con quel ragazzo, per nessuna ragione. Questo metodo dovrebbe funzionare la maggior parte delle volte; se hai timore, sei incerta o preoccupata, leggi uno degli altri metodi.
    • Se ti va bene restare amici o semplicemente tenere questo ragazzo nella tua lista dei contatti, chiarisci che quella è la sola ragione per la quale vi scambiate i numeri. Non fargli sentire che c'è speranza per qualcos'altro.
  2. Sii gentile ma decisa. Ringrazialo per l'interesse. Digli che sei lusingata dal suo interesse. Però fagli sapere che non sei in cerca di una relazione al momento e che quindi non sei disposta a dare il tuo numero.
    • Potresti dire "Non mi sento a mio agio nel condivididere il mio numero, mi dispiace"; resta concentrata sui tuoi sentimenti, senza mostrare antipatia per il ragazzo.
    • In alternativa, informalo che "al tuo ragazzo non piacerebbe sapere che un altro ti chiama". Non ha importanza se hai o meno un ragazzo; è un modo molto diretto per farlo indietreggiare.
  3. Preoccupati dei tuoi sentimenti, non dei suoi. Respingendo la richiesta del numero di telefono, potresti urtare i suoi sentimenti, ma tu sai quando devi dire le cose con chiarezza. Lui è responsabile dei suoi sentimenti e sa che c'è la possibilità di un rifiuto; c'è la stessa possibilità che tu acconsenta. Renditi conto se ti porti dietro l'abitudine culturale di sentirti in obbligo di compiacere o di essere condiscendente; non sei responsabile della sua maturità o capacità di affrontare un rifiuto. Sei responsabile della tua onestà, sicurezza di te e senso di benessere. E poi, indovina? A volte toccherà a te essere respinta, quindi è qualcosa che tutti sperimentano prima o poi; certe persone non cercheranno di certo di non urtare i tuoi sentimenti!

Fornire Contatti Alternativi

  1. Digli che non dai facilmente il tuo numero di telefono per motivi personali. Non devi spiegarti, non è affar suo sapere perché fai questa scelta. Tuttavia potresti considerare se dargli una forma di contatto alternativo e dargli la tua e-mail. Oppure potresti dire che non sei mai a casa, ma che leggi le e-mail diverse volte al giorno. Le e-mail sono facili da cancellare e bloccare.

Dare un Numero Falso

  1. Se ti senti insicura o preoccupata che il ragazzo possa reagire male se non gli dai il numero o se sei al punto in cui ti senti di dovergli dare il numero altrimenti feriresti i suoi sentimenti, dagli un numero finto. Mentre scrivi il numero su un pezzo di carta, potresti cambiare un paio di cifre, così quando cercherà di chiamarti non comporrà effettivamente il tuo numero.
    • Se ti capita di incontrarlo di nuovo e ti chiede spiegazioni, chiedigli di mostrarti il numero e poi dagli una finta scusa tipo "Opss! Che sbadata. Ho sbagliato a scrivere alcune cifre". E se ti chiede di nuovo il numero puoi fare la stessa cosa. Sperando di non rivederlo più. Sappi però che si aspetterà che tu scriva quello corretto, quindi le cose potrebbero complicarsi e diventare imbarazzanti, e quindi magari avresti fatto meglio a essere onesta sin da subito.
    • Dare un numero falso sarà visto come un atto di codardia, a seconda della tua motivazione. Potresti anche essere indicata come immatura e incapace di stare attenta alla sensibilità delle altre persone. Essere diretti e onesti è spesso un modo più rispettoso per declinare gli approcci. Se però hai paura e il ragazzo è insistente, dagli il numero del dipartimento di polizia. Questo gli darà un messaggio molto diretto.

Avvertenze

  • Stai al sicuro. Non tollerare mai né permettere nessuno dei seguenti comportamenti:
    • Luoghi non familiari: Se vuole incontrarti in un luogo dove non sei mai stata prima, ti chiede di fare un giro in macchina da soli o vuole incontrarti dove non c'è nessuno, stai molto attenta. Fai sapere a qualcun altro dove sei, portati qualcuno dietro senza che lui lo sappia, cambia luogo o semplicemente rifiutati di incontrarlo da solo.
    • Minacce di ogni tipo: fisiche, verbali, sessuali, intellettuali (esistono) o altre intimidazioni, come brandire una potenziale arma. Questa si chiama aggressione: non è violenza o contatto immediato, ma porta una persona ragionevole a credere che la violenza o un contatto indesiderato è imminente. Attenta ai segnali di aggressione, che indicano che dovresti andartene immediatamente o cercare aiuto. Se è un'aggressione aggravata (le minacce sono di natura emotiva o intimidatoria), vattene velocemente e cerca aiuto.
    • Tentativi per impedirti di andartene. Stai attenta quando sei sola e "cerca sempre un'uscita" o sii consapevole di dove e come uscire in ogni momento. Qualsiasi tentativo per impedire che tu esca da una zona, un edificio o un veicolo. Potrebbe essere subdolo, per esempio restando davanti a una porta oppure impedendoti di abbandonare la conversazione bloccandoti davanti, o diretto trattenendoti fisicamente con ogni mezzo. Non dirgli che vuoi andartene se percepisci quello che sta accadendo, questo porterà un ulteriore tentativo, più forte, per impedirti di andartene. Quando capisci che sta accadendo, fai uno sforzo per andartene, non importa quanto dovrai essere subdola o paziente per riuscirci. Se ti accorgi che ti sta seguendo o rincorrendo, chiama la polizia.
    • Maltrattamento: definizione legale — qualsiasi uso della forza contro la legge (include forza non violenta) o violenza su un'altra persona. Questo include, ma non esclude:
      • Contatto non desiderato (non-sessuale) — prendere un braccio, toccarti in posti dove non vorresti, ecc.; se gli dici di fermarsi e si rifiuta, potrebbe aver commesso un maltrattamento.
      • Violenza fisica. Colpire, prendere a calci o altro abuso fisico, anche se non fatto contro di te.
      • Altri esempi: lanciare oggetti per ferirti, maltrattamento medico come forzarti a ingerire medicine o droghe contro la tua volontà (questo può includere iniezioni forzate, mischiare pillole o polveri nelle tue bevande o forzarti a ingoiare o inalare una droga) oppure tentare di colpirti con un'arma, a prescindere se riesca a colpirti o meno.
    • Approcci sessuali non desiderati. Se non sei interessata a un rapporto sessuale, digli chiaramente "No", "Fermati" o "Lasciami stare". Non continuare a dirlo… se continua, vattene immediatamente. Se inizia a inseguirti, vattene velocemente e chiama aiuto.
  • Memorizza il numero della polizia. Se il ragazzo si comporta in modo inquietante verso di te, dagli quel numero.
  • Se c'è la più piccola possibilità di vedere di nuovo questo ragazzo, dagli un numero finto. Anziché dargli il tuo numero, sostituisci una cifra. Per esempio, 334-891245 diventa 334-881245.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.