Come Stabilire una Routine Efficace per la Cura della Pelle

Опубликовал Admin
4-08-2017, 08:28
627
0
Non è facile capire come ottenere una splendida pelle. Questa guida delinea una routine semplice, illustrando i migliori prodotti da usare. L'articolo è ideale per chi ha la pelle grassa e tendente alla comparsa di imperfezioni, ma può anche essere adatto per coloro che hanno la pelle secca o mista.

Passaggi

  1. Resisti alla tentazione di toccare il viso. Questo è un punto molto importante. Puoi spargere innumerevoli batteri sulla cute del volto toccandola semplicemente con le mani. Lo sporco rimarrà intrappolato nei pori e può condurre a un accumulo di brufoli ben poco estetici. Se proprio devi toccare la faccia, lavati accuratamente le mani con il sapone e l'acqua tiepida o, in alternativa, usa una salvietta per il viso. La carta velina per assorbire il sebo funziona altrettanto bene, ma usala solo una volta, o ritrasferirai il sebo e lo sporco sulla pelle, il che non farà nulla per migliorarla.
  2. Determina il tuo tipo di pelle e compra dei prodotti per curarla in base alle sue esigenze. Questo passaggio è vitale, perché se acquisti prodotti inadeguati per la tua cute, essi saranno incredibilmente inefficaci e potrebbero peggiorare la situazione. Dovresti anche prendere in considerazione i disturbi specifici della tua pelle, come l'acne.
    • Pelle Normale. È un tipo di cute liscia e compatta al tatto con dei pori di dimensioni piccole o medie. Non si secca né si ingrassa troppo e presenta solo delle imperfezioni occasionali. Le persone dalla pelle normale dovrebbero idratarla, detergerla, fare una maschera idratante una volta alla settimana e, magari, stendere una crema specifica per la notte.
    • Pelle Secca. Se la tua pelle tira ed è visibilmente screpolata in certe aree, allora è secca. Questo tipo di cute può essere causato da una scarsa idratazione o da un'alimentazione scorretta. La pelle secca può sembrare ruvida e irregolare, raramente diventa grassa. Chi possiede questo tipo di cute dovrebbe trovare un trattamento profondamente idratante, fare una maschera nutriente una volta alla settimana e applicare una crema nutriente notturna.
    • Pelle Grassa. Questo tipo di cute è facile da identificare. Se il tuo viso è visibilmente lucido e al tatto è letteralmente umido, allora hai una cute di questo tipo. La pelle grassa si contraddistingue per i pori dilatati, molto notevoli, ed è solitamente propensa alla comparsa di imperfezioni. Se hai la cute oleosa, dovresti tonificarla, esfoliarla, usare un trattamento anti-imperfezioni e idratarla leggermente.
    • Pelle Mista. La pelle mista combina tutte le altre tipologie di cute. Se la tua è così, tendi ad avere il naso, il mento e la fronte oleosi, mentre le guance sono secche. Il resto della pelle è abbastanza normale. Un sacco di persone ha la pelle mista. Se sei tra loro, esfoliala, detergila, idratala e usa una maschera specifica.
    • Pelle Sensibile. Se ti scotti con molta facilità al sole, hai delle reazioni allergiche a certi cosmetici e la pelle si irrita dopo un cambiamento drastico delle temperature, allora hai la cute sensibile. Questo tipo di pelle è difficile da trattare, perché non è tanto resistente quanto le altre tipologie. Devi testare con cautela i prodotti prima di acquistarli e puoi trovare che sia dura sconfiggere le imperfezioni. Se hai la pelle delicata, usa una crema idratante, un detergente calmante e applica una maschera lenitiva.
  3. Mai toccare, strizzare o rompere i brufoli, per quanto tu abbia la tentazione. Ti farai male, l'aspetto della pelle peggiorerà e potresti lasciare delle brutte cicatrici. Semplicemente, questa azione non migliorerà la tua cute. La farà PEGGIORARE.
  4. Se non li hai già, dovresti comprare un detergente, un tonico, una lozione idratante, un esfoliante, dei batuffoli di cotone e una maschera per il viso.
    • A meno che tu non abbia brufoli la maggior parte del tempo, i prodotti molto aggressivi per eliminarli non sono consigliati; essi agiranno per rimuovere anche il sebo naturale, lasciando la pelle secca e che tira.
    • Opta per i detergenti naturali e delicati, che rimuoveranno il sebo in eccesso e promuoveranno una pelle sana e pulita, senza l'uso delle sostanze chimiche aggressive. Se la pelle tira, è secca o ti causa dolore dopo la pulizia, il sapone che usi è troppo aggressivo per la tua cute ed è tempo di investire in uno più delicato.
  5. Detergi, tonifica e idrata la pelle due volte al giorno: una di mattina, prima di truccarti, e una di sera, prima di andare a letto. Questo darà alla cute la chance di guarire e di respirare mentre dormi, invece di essere occlusa dallo sporco o dal trucco. Ciò è più facile da fare quando sei sotto la doccia, giacché il risciacquo verrà facilitato, ma se devi lavare solo il viso, ecco come farlo:
    • Innanzitutto, lavati le mani in modo da non trasferire i batteri sul viso.
    • Bagna il viso con l'acqua tiepida per aprire i pori. Applica il detergente e massaggialo sulla pelle seguendo un movimento verso l'alto e circolare. Alcuni prodotti operano meglio se li lasci agire per circa un minuto al fine di dissolvere lo sporco e il makeup. Mentre aspetti, continua a massaggiare delicatamente il detergente.
    • Infine, rimuovi il detergente con dei batuffoli di cotone umidi, una spugnetta o spruzzando dell'acqua tiepida, strofinando con delicatezza fino a eliminarlo TUTTO. Mai lasciare il detergente sul viso, giacché questo incoraggia le irritazioni, le macchie e le imperfezioni.
    • Concludi risciacquando la pelle con l'acqua fredda per chiudere i pori ed evitare che lo sporco li occluda di nuovo, prevenendo dunque le imperfezioni. Ciò lascerà anche il viso con un aspetto fresco e meno arrossato.
    • Asciuga dolcemente il viso tamponandolo con un asciugamano pulito o una salvietta di carta. Gli asciugamani sporchi trasferiscono centinaia di batteri sulla pelle, il che può causare imperfezioni.
  6. Qualche minuto dopo la detersione, applica il tonico con un batuffolo di cotone. Questo prodotto viene usato per far ritrovare alla cute il livello naturale del pH, che probabilmente è stato alterato durante la detersione. Ripristinando il pH ottimale della pelle, la rendi anche più resistente contro i batteri e i microrganismi. Esistono diversi tipi di tonici in commercio, alcuni restituiscono solo il pH naturale della cute, altri uccidono i batteri e altri ancora lasciano una sostanza che combatte contro i brufoli sulla pelle. Fai un giro per negozi per trovarne uno adeguato alla tua cute. Il tonico è particolarmente essenziale per chi ha la pelle grassa. La tua non è così? Scegline uno per le cuti sensibili. Ecco come si usa.
    • Applica una piccola quantità di tonico su un batuffolo di cotone e strofinalo piano su tutto il viso, evitando la sensibile zona perioculare.
    • Non risciacquarlo!
  7. Dopo la detersione e la tonificazione, dovresti idratare il viso con una crema adatta al tuo tipo di pelle. Questo passaggio NON può essere saltato, anche se hai la cute oleosa. È particolarmente importante per coloro che ce l'hanno disidratata. Esistono tantissimi prodotti idratanti in commercio, come i gel (perfetti per la pelle grassa e tendente alle imperfezioni), le creme (migliori per la pelle secca/sensibile) e i sieri (ideali per la pelle normale/oleosa). Alcuni forniscono un'azione anti-imperfezioni, altri sono antirughe, contengono dei pigmenti per colorare il viso o sono semplicemente idratanti.
    • Quando il tonico si asciuga, applica un po' di crema idratante, massaggiandola delicatamente con un movimento circolare sul viso e sul collo.
    • Se non hai applicato abbastanza lozione e la pelle tira ancora un po', allora spargine di più. Se ne stendi troppa, la cute sembrerà troppo oleosa, dunque andrà tamponata con un fazzolettino.
    • Ad alcune persone piace anche usare un contorno occhi per prevenire il gonfiore o la formazione delle rughe causate dall'età.
  8. Una o due volte alla settimana, invece di usare il tuo detergente quotidiano, dovresti esfoliare la pelle con uno scrub apposito. Assicurati che non sia troppo aggressivo, non dovrebbe essere abrasivo. Questa azione è essenziale perché rimuove le cellule morte, le quali possono far apparire la carnagione spenta e occludere i pori.
    • Prima di cominciare, struccati, poi massaggia lo scrub verso l'esterno seguendo un movimento circolare per mezzo minuto. Non esfoliare con troppa forza, procedi delicatamente. Stai solo cercando di rimuovere le cellule morte, non un intero strato di pelle!
    • Se usi un panno esfoliante, bagnalo con l'acqua tiepida e strofinalo sul viso mediante dei movimenti circolari.
    • Assicurati di passarlo anche sulle pieghe vicino al naso, una zona che spesso si occlude, facendo sviluppare punti neri.
  9. Applica regolarmente una maschera per il viso. Anche in questo caso esistono molteplici opzioni; le maschere peel-off sono più indicate per le pelli caratterizzate da imperfezioni, mentre quelle idratanti per le pelli secche. Le maschere possono rappresentare la parte migliore del tuo regime di bellezza, dunque perché non trasformare l'applicazione in una rilassante sessione per coccolarti?
    • Usa una maschera per il viso delicata e preferibilmente naturale una volta alla settimana, o meno (se esageri, detergerai troppo la pelle e la confonderai).
    • Potresti anche fare il tentativo di preparare una maschera per il viso in casa se sei a corto di soldi o vuoi provare qualcosa di totalmente naturale.
    • Applica la maschera sulla pelle pulita e tiepida, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione per ottenere eccellenti risultati, poi risciacquala con l'acqua fredda. Non lasciarla in posa più a lungo di quanto indicato (normalmente 15 minuti).
  10. Sii costante con la tua routine! La pelle ha bisogno di abituarsi alla frequenza dei trattamenti e ai prodotti utilizzati. A volte puoi riscontrare degli effetti negativi dovuti alle prime applicazioni, ma poi, in genere, assisterai a dei cambiamenti perché la pelle avrà avuto il tempo per adattarsi. E sarà bellissima!
  11. Attenzione: se l'aspetto della pelle non migliora dopo un certo periodo di tempo (un mese circa), prova a usare dei prodotti diversi, i quali potrebbero offrirti risultati migliori.

Consigli

  • Cambia regolarmente la federa del cuscino per prevenire l'accumulo dei batteri.
  • Bevi l'acqua richiesta dal tuo organismo. Se sei ben idratato, anche la tua pelle lo sarà.
  • Il fumo, l'alcool e le droghe hanno degli effetti dannosi sulla pelle, causandone l'invecchiamento precoce, lo scolorimento e la secchezza. Una cute radiosa dipende da una buona dieta, da uno stile di vita salutare e da una routine di bellezza costante.
  • Non dormire in una stanza calda, suderai tanto e ti sveglierai con l'aspetto gonfio, forse con qualche imperfezione in più.
  • Il sonno è una cura di bellezza e gli esperti consigliano di dormire 7-8 ore a notte; inoltre, occorre riposare adeguatamente, senza oltrepassare il limite raccomandato quando non devi alzarti presto. Tutto ciò fa una vera differenza sulla cute. Gli adolescenti potrebbero aver bisogno di dormire almeno 9-10 ore a notte, perché è durante la pubertà che il corpo cresce più velocemente.
  • Segui una buona alimentazione: quello che introduci mangiando influisce anche sul tuo aspetto esteriore.
  • Mai andare a letto truccata. Tieni una scorta di salviette struccanti o per bambini quando sei troppo stanca per andare in bagno e lavare il viso; questa detersione veloce è meglio di niente. Assicurati che le salviette vadano bene per il tuo viso, altrimenti saranno inutili, lasciando la pelle tirante e delle aree screpolate.
  • Apri le finestre. Stare in una stanza dall'aria pesante e secca non fa bene. Apri una finestra e lascia entrare dell'aria fresca.
  • Usa la protezione solare tutti i giorni, anche se è nuvoloso, fa freddo o piove. Cerca un idratante contenente uno SPF per non applicare sia la crema che la protezione. Anni e anni di esposizione ai raggi ultravioletti possono causarne l'invecchiamento precoce. Opta per una lozione oil free, in modo da non favorire la comparsa di brufoli.
  • Se hai gli occhi gonfi, applica delle fette di cetriolo freddo, delle bustine di tè usate conservate in frigo o una maschera in gel fredda.
  • Se la tua pelle è in parte grassa e in parte secca, non pensare che sia impossibile trattarla. Prova diversi prodotti per le diverse zone.
  • Durante le stagioni secche, dormi con un umidificatore nella tua stanza. È fantastico per la tua salute e per la tua pelle.
  • Se hai la pelle particolarmente secca, allora procurati uno scrub che non sia troppo aggressivo e usalo un paio di volte alla settimana.

Cose che ti Serviranno

  • Detergente
  • Tonico
  • Idratante
  • Protezione solare
  • Batuffoli di cotone
  • Maschera
  • Esfoliante
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.