Come Affrontare un Brutto Voto

Опубликовал Admin
13-09-2017, 11:00
465
0
Ti preoccupi molto dei tuoi voti? Di recente ti è andato male un compito in classe, un progetto, un esame? Beh, niente paura. A tutti capita di prendere un brutto voto ogni tanto. Segui questi passaggi per superarlo.

Accettare un Brutto Voto

  1. Non farti prendere dal panico. Tutti abbiamo ricevuto un brutto voto nella vita. Può sembrarti la fine del mondo, ma non è così! - Puoi recuperare dopo un brutto voto, e devi sempre ricordarlo. Quel voto ti deve far capire che non stai facendo qualcosa nel modo giusto, e questo non è un problema.
    • La tua prima reazione sarà probabilmente caratterizzata da infelicità e panico. Fai un respiro profondo e analizza il voto con razionalità.
    • Se ti serve del tempo per metabolizzare un brutto voto, è normale! Cerca di ritirarti in un posto tranquillo così da poter liberarti subito delle sensazioni di panico e turbamento.
  2. Sii realista. Un brutto voto non ha lo stesso valore per tutti. Per una persona un brutto voto è un 4, mentre per un'altra è un 7. Essere realista significa capire che non potrai sempre prendere bei voti e che un brutto voto non avrà ripercussioni significative nel lungo periodo.
    • Le persone hanno la tendenza a reagire male ai brutti voti soprattutto all'università. Tipicamente le richieste dei professori saranno maggiori e i voti più alti saranno riservati ai migliori studenti.
    • Se ad esempio hai preso 7 in un compito in classe dove speravi di prendere 8, valuta se si è trattato del tuo lavoro migliore. Potresti non esserti impegnato a sufficienza. Ricorda inoltre che non c'è niente di male in un 7, o in un 27, soprattutto all'università.
    • Hai sbagliato completamente un compito in classe e sei rimasto sorpreso? Pensavi di aver fatto meglio? Potresti cogliere questa occasione per capire che la tua visione delle cose non coincide con la realtà e che potresti avere problemi di apprendimento.
  3. Cerca di capire perché hai ricevuto il brutto voto. Se il tuo professore fa dei commenti, ascolta attentamente ciò che ha da dire. Se non ti dice niente, rileggi da solo il tuo lavoro.
    • Non hai capito l'oggetto di studio? Non hai studiato abbastanza? Non hai seguito le indicazioni?
    • Se hai dei dubbi, chiedi di confrontare il tuo lavoro con quello di altri studenti che hanno ricevuto voti migliori del tuo. Dovresti essere in grado di capire cosa hanno fatto meglio di te.
  4. Sfrutta questa occasione per imparare dai tuoi errori. Un brutto voto ti deve semplicemente far capire che il tuo metodo non è efficace. Dovrai migliorare o cambiare qualcosa in futuro per ottenere voti più soddisfacenti.
    • Cosa potresti fare in futuro per evitare i brutti voti? Se potessi rifare il compito, cosa cambieresti?
    • Potresti accorgerti di non aver studiato nel modo giusto, di non aver letto bene le indicazioni o di aver essere andato fuori tema.

Decidere un Piano d'Azione

  1. Parla con il tuo insegnante. Parlare con un insegnante o un professore può fare paura, in particolare se si tratta di un brutto voto. Ciononostante, è una delle cose più utili che puoi fare. Parlando con l'insegnante gli farai capire che vuoi davvero migliorare e ti metterai già sulla buona strada grazie ai consigli che riceverai.
    • Chiedi cosa devi fare per migliorare i tuoi voti. In alcuni casi i professori ti permetteranno di svolgere un compito di riparazione o ripetere un compito per mostrare i tuoi progressi.
    • In questo modo mostrerai al professore che ti interessa davvero imparare la sua materia. Gli insegnanti considereranno la tua applicazione quando dovranno decidere il tuo voto di fine anno, perché avrai dimostrato di volerti impegnare.
  2. Decidi come affrontare il voto. Devi capire cosa fare per assicurarti che il brutto voto non ti influenzi e non peggiori la tua media. Potresti dover concentrare lo studio su materie particolari, capire meglio cosa vuole da te l'insegnante o semplicemente studiare di più.
    • Chiedi all'insegnante di poter rimediare al tuo voto e assicurati di essere preparato in sede di riparazione. Dovrai dimostrare di poter migliorare i tuoi voti.
    • Lavora più duramente e in modo diverso. Se uno stile di studio non fa al caso tuo, cambialo. Prova altre cose. Chiedi al tuo professore il metodo migliore per prepararsi nella sua materia.
    • Assicurati di impegnarti a sufficienza. Ti sembrerà un consiglio ovvio, ma molti studenti rimangono sorpresi quando non ricevono degli 8 sono perché si presentano a lezione. La scuola serve per imparare, perciò assicurati di farlo.
  3. Chiedi aiuto. Non devi vergognarti se hai bisogno di aiuto! Migliaia di studenti non sfruttano mai le possibilità di aiuto a loro disposizione, soprattutto all'università. Puoi usare moltissime risorse per migliorare.
    • Assumi un tutore. Se non puoi pagare un buon tutore, spesso potrai trovare uno studente con qualche anno in più, bravo nella materia che non ti riesce bene. Chiedi al tuo insegnante se può consigliarti una persona o un programma.
    • Fatti aiutare dai bibliotecari. Nelle biblioteche delle università puoi ricevere aiuto quando devi fare delle ricerche o imparare qualcosa e molti studenti non sfruttano questa possibilità. Se non sai dove iniziare la tua ricerca, assicurati di chiedere allo staff.
    • Spesso nelle università sono disponibili seminari e corsi facoltativi che possono aiutarti ad apprendere meglio molti soggetti di studio.
  4. Lavora più duramente e in modo più intelligente. In alcuni casi dovrai lavorare di più per ottenere un voto migliore, in altri dovrai lavorare in modo più intelligente. Ripetere sempre lo stesso metodo non ti permetterà di ottenere un risultato diverso.
    • Studia in modo più efficiente. Scopri i punti deboli del tuo metodo di studio e assicurati di concentrarti su quelle debolezze. Se ad esempio hai ricevuto un brutto voto di Latino, cerca di capire cosa devi studiare. Magari devi migliorare la comprensione delle parole, oppure la grammatica.
    • Prova metodi di lavoro diversi per cercare di migliorare. Se ad esempio hai ricevuto un brutto voto in un tema, è possibile che tu abbia divagato troppo. La prossima volta magari ricorda di scrivere una scaletta degli argomenti da trattare per evitare il problema.

Ricevere Buoni Voti

  1. Cerca di capire il tuo metodo preferito di apprendimento. Ne esistono molti. Un motivo per cui hai ricevuto un brutto voto può essere la difficoltà di apprendere ciò che ti viene insegnato. Questo non ti deresponsabilizza automaticamente, né si tratta di una ragione per dare la colpa all'insegnante, ma potrebbe farti capire di aver bisogno di occuparti in prima persona dell'apprendimento.
    • Se sei uno studente visuale preferisci strumenti come grafici, tabelle, immagini e vuoi vedere le informazioni. La tua qualità migliore è la capacità di memorizzare e ricordare informazioni. Hai la tendenza a ricordare meglio le cose scritte. Impari meglio quando puoi vedere una lezione e non solo ascoltarla.
    • Se sei uno studente orale hai la tendenza a ricordare le informazioni che hai sentito a voce. Preferisci che ti venga detto come fare le cose e poi ripeterle ad alta voce. Potresti riuscire a concentrarti meglio con della musica di sottofondo.
    • Gli studenti cinestetici hanno la tendenza ad avere un approccio manuale con i nuovi argomenti. Hai la tendenza a esprimerti meglio nella matematica e nella scienza e preferisci dimostrare qualcosa che spiegarla. Hai la tendenza a lavorare meglio in gruppo.
  2. Studia in modo efficiente. La maggior parte delle persone sanno che è meglio dormire a sufficienza prima di un esame che stare alzato tutta la notte a ripassare. Esistono delle tecniche di studio che possono permetterti di migliorare l'apprendimento e ricordare meglio le informazioni.
    • Gli esercizi sono un ottimo modo per studiare e ricordare informazioni. Usando dei bigliettini, rispondendo alle domande alla fine di un capitolo o facendo degli esercizi di prova puoi migliorare il tuo metodo di studio
    • Lo studio distribuito permette di ricordare meglio le informazioni di uno studio concentrato e troppo intenso. Anche se ricorderai tutte le informazioni per il compito, le dimenticherai nel lungo periodo.
  3. Assicurati di capire cosa ti viene chiesto. Questo è uno dei passaggi più banali, ma molti studenti lo trascurano. Quando il tuo insegnante ti consegna le istruzioni del compito, assicurati di capirle chiaramente.
    • Se non hai capito cosa ti viene chiesto, esprimi i tuoi dubbi all'insegnante. Un professore ti spiegherà volentieri le istruzioni di un compito piuttosto che darti un brutto voto.

Consigli

  • Ricorda: un voto non determina la tua natura, quindi non sentirti una persona orribile.
  • Non fare paragoni con gli altri, loro non sono te e tu non sei loro: prenderete sempre voti diversi. Fa parte della vita!
  • Mai concentrarti su ciò che non hai fatto, assicurati invece di capire perché hai sbagliato. Questo è utile specie per i test futuri.
  • Non ascoltare quando gli altri ti dicono il loro voto, potresti sentirti giù. Se te lo dicono e non riesci a impedirlo pazienza: in ogni caso la cosa non ti tocca.
  • Dì ai tuoi genitori del brutto voto prima che lo scoprano da soli. In questo modo sapranno che ci tieni e probabilmente non si arrabbieranno.
  • Chiedi all'insegnante come recuperare il voto.

Avvertenze

  • Fai sempre del tuo meglio e non mollare, non importa quanto sia dura!
  • Non essere negativo e non arrenderti. Incolparti non ti aiuta. I pensieri negativi non faranno altro che peggiorare le cose.
  • Se non insisti, rimarrai impantanato nei brutti voti. Ti serve determinazione.
  • Non nascondere i tuoi voti. Mostrali ai tuoi genitori o a qualcuno che possa aiutarti in modo da migliorare la prossima volta. Nasconderli ti potrebbe portare a rifarlo e a non migliorare mai!
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.