Come Evitare la Formazione di Muffa sul Pane

Опубликовал Admin
19-09-2017, 18:00
171
0
Mantenere il pane fresco può essere un compito difficile per coloro che desiderano conservarlo il più a lungo possibile. Per evitare che il pane faccia la muffa, devi imparare a riporlo nella giusta maniera. Continua a leggere per scoprire come fare.

Passaggi

  1. Conserva il pane in un luogo buio a temperatura ambiente.
  2. Evita che si inumidisca.
    • L’umidità contribuisce alla crescita delle muffe. Conserva il pane ben asciutto stando attento a non trasferire l’acqua dalle tue mani al cibo.
    • Se hai comprato il pane in negozio, tienilo nella confezione di plastica originale. La plastica previene l’accumulo di umidità all’interno della confezione.
  3. Acquista un cestino per il pane.
    • Si tratta di un contenitore che permette di mantenerlo fresco e asciutto, oltre a garantirgli un ambiente buio. Acquistane uno fatto di metallo, legno o argilla, poiché sono i materiali migliori per la conservazione.
  4. Se possibile, scegli il pane integrale.
    • È un’alternativa più sana al pane bianco. Oltre al fatto che è ricco di sostanze nutritive, sembra essere meno soggetto alle muffe rispetto a quello bianco.
  5. Valuta l’idea di congelarlo.
    • Il processo di congelamento allunga la vita “commestibile” del pane dato che ferma la crescita delle muffe. Tuttavia ricorda che il pane non si manterrà fresco per un tempo indeterminato. Il pane congelato, con il tempo, perde la sua naturale umidità e il buon sapore.
    • Evita i danni da congelamento avvolgendo la pagnotta nella carta di alluminio e successivamente in un sacchetto di plastica per freezer.
  6. Se ti cucini il pane, usa il lievito madre nella ricetta.
    • Il lievito madre mantiene il pane fresco più a lungo perché la sua composizione chimica previene le muffe ed evita che il cibo diventi stantio. Quando prepari il pane con il lievito madre, assicurati che l’impasto lieviti lentamente.
  7. Aggiungi degli ingredienti che contengano olio nel tuo pane casalingo.
    • Gli oli che si trovano negli ingredienti delle ricette tradizionali (come burro, latte e uova) hanno un effetto positivo sulla durata del pane.

Consigli

  • Il pane stantio è ancora commestibile se scaldato in forno. Cuocere al forno una seconda volta il pane vecchio gli restituisce il suo sapore originale, ma è un trucco che funziona una sola volta.
  • Per scongelare il pane surgelato, semplicemente toglilo dal freezer e lascialo a temperatura ambiente per almeno un’ora.
  • Quando congeli una pagnotta già affettata, valuta di interporre dei fogli di carta cerata fra ogni fetta prima di riporle in freezer. Le temperature molto basse potrebbero far incollare le fette tra loro, mentre la carta cerata ti consente di prenderne solo una o due per volta senza danneggiare il resto della pagnotta.
  • Metti il pane in freezer entro 3 giorni dalla data di acquisto per rendere massimo il tempo durante il quale puoi mangiarlo.

Avvertenze

  • Il pane fatto in casa invecchia prima di quello commerciale. Se decidi di farlo tu stesso, avvolgilo nella carta o in un sacchetto di juta per allungarne la vita.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.