Come Controllare il Tuo Quoziente Intellettivo

Опубликовал Admin
10-10-2017, 18:00
623
0
I test per calcolare il quoziente intellettivo (QI) sono utili strumenti per valutare il tuo intelletto e la tua capacità di trovare soluzioni. Devi essere sicuro che non ti sentirai a disagio, qualunque sia il tuo risultato, prima di continuare.

Per Iniziare

  1. Controlla se l’hai già fatto. Forse l’hai già fatto in passato. È anche possibile che poi non ti siano mai stati dati i risultati poiché questo test rappresentava, all’epoca, solo una minima parte delle ricerche intorno alle tue capacità. Ci sono tante occasioni in cui avresti potuto svolgerlo:
    • Se eri in lista per entrare nell’esercito sicuramente avrai fatto il test per valutare le tue capacità. Contatta i tuoi superiori per avere i risultati.
    • Se hai avuto episodi di depressione o altri problemi psicologici, c’è qualche possibilità che il tuo psichiatra ti abbia sottoposto al test. È molto probabile soprattutto se assumevi anche dei farmaci.
    • Se eri ritenuto “dotato” a scuola forse hai fatto il test. Se all’epoca eri ancora un bambino rifai il test, quello per adulti è diverso.
  2. Attingi alle tue risorse economiche. Se non l’hai mai fatto cerca il denaro necessario per sottoporti al test. Potrebbe essere gratuito o anche molto costoso, dipende da quanto il test è attendibile. Sappi però che è denaro ben speso.
    • Il consultorio della tua zona dovrebbe poterti aiutare. Cercane uno sulla rubrica telefonica o sulle pagine gialle.
    • Uno psicologo può farti il test. Potrebbe essere una valida alternativa e non molto costosa se la tua assicurazione la copre.
    • Ci sono un’infinità di test online disponibili. Ma è davvero difficile capire quali siano “spazzatura” e quali invece non lo sono. Purtroppo, per la maggior parte, non saranno attendibili.
  3. Fai il test. Poi trovare diverse varianti; consulta un esperto o fai delle ricerche per trovare quello più adatto a te. Ogni test può portare a risultati leggermente diversi.
    • Per gli adulti i test più comuni sono la Matrice di Raven, la Scala di Wechsler (WAIS), la scala di Stanford-Binet e il Test di Woodcock-Johnson.
    • Tutti i test analizzano le capacità spaziali, matematiche, linguistiche e mnemoniche. Questi sono i loro parametri per valutare l’intelletto “in generale”.
    • Questi test sono considerati molto attendibili da un punto di vista statistico. In poche parole il QI reale della persona analizzata ha il 93% di probabilità di ricadere in un intervallo compreso fra tre punti sopra e tre punti sotto il dato risultante dal test. Gli psicologi ritengono che questi test abbiano sufficiente validità statistica per essere adottati nella pratica clinica.

I Risultati

  1. Comprendi i risultati. Il QI medio è 100. In molti test i risultati compresi fra 90 e 110 indicano un’intelligenza nella media. Anche se l’uomo ha dimostrato uno schema di crescita di tre punti a decennio, i test sono calibrati in modo che la media sia 100.
    • La deviazione standard (in base al test utilizzato) è di 15 punti. Il 95% della popolazione ottiene dei valori compresi fra il doppio della deviazione standard: cioè fra 70 e 130 (pensa alla Curva di Bell). Quindi il 98% della popolazione ha un QI inferiore a 131.
    • La scala del QI non è solo un numero, infatti le scale hanno un ordine. Tuttavia un QI di 50 non corrisponde, in modo semplicistico, a capacità dimezzate rispetto ad un QI di 100. Non funziona così. Il QI rappresenta le capacità cognitive e queste non seguono una rappresentazione lineare.
    • Il QI dei genitori è spesso 10 punti inferiore rispetto a quello dei figli. Ci sono diversi fattori sia sociali che ambientali.
  2. Fai un altro test. Questa regola vale il doppio se hai fatto un test online. In questo modo puoi scommettere che il tuo vero QI sarà compreso fra i valori dei due test. Se sei particolarmente stanco o frustrato, rifallo.
    • Il tuo QI varierà di volta in volta e a seconda del test ma solo per piccolissimi valori. I test sono studiati per garantire risultati comparabili, esattamente come le bilance che si usano per pesarsi. Anche in questo caso potrai ottenere valori lievemente diversi usando bilance differenti, ma ti farai un’idea abbastanza precisa di quanto pesi qualunque bilancia tu usi (soprattutto se è stata approvata da un gruppo di scienziati).

Consigli

  • Non preoccuparti troppo del tuo QI; è ciò che fai nella vita che conta!
  • Alcuni test sono a pagamento ma sono più accurati.

Avvertenze

  • Evita di fare i test gratuiti che trovi su internet, sono fuorvianti soprattutto quelli su Facebook o sugli altri social network. Non ti daranno mai un QI accurato.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.