Come Spalare la Neve

Опубликовал Admin
7-01-2018, 23:00
1 244
0
Hai mai trovato, al tuo risveglio, il vialetto completamente ricoperto dalla neve? Anche se sembra molto intuivo, spalare la neve può diventare un'arte.

Preparati Adeguatamente Prima di Spalare la Neve

  1. Valuta i rischi per la salute. Se sei fuori forma o hai problemi alla schiena o al cuore, metterti a spalare la neve potrebbe farti rischiare grosso. Dopo le grandi nevicate, gli ospedali si riempiono di persone rimaste vittime di attacchi di cuore e di pazienti con strappi alla schiena. Piuttosto che rischiare, ingaggia un ragazzino del vicinato o fatti prestare uno spazzaneve a turbina da uno dei tuoi vicini di casa.
  2. Vestiti in maniera adeguata. Devi tenerti al caldo, ma non al punto da iniziare a sudare dopo qualche minuto di lavoro. Vestiti a strati, con abiti facili da togliere e che non ti intralcino i movimenti.
    • Assicurati di toglierti qualche capo mano a mano che inizierai a scaldarti, altrimenti il sudore ti bagnerebbe la pelle, esponendoti a un freddo ancora maggiore. La tua pelle dovrà rimanere calda (ma non eccessivamente) e asciutta.
    • Indossa dei guanti per prevenire la formazione di vesciche e per tenere le tue mani calde e asciutte.
    • La testa dissipa una grande quantità di calore, indossa un cappello per trattenere il calore del tuo corpo e per tenerti al caldo.
    • Se è davvero molto freddo, valuta la possibilità di respirare attraverso una sciarpa, ma fai in modo che non ostruisca il tuo campo visivo.
  3. Indossa degli stivali adatti. Avrai bisogno di un paio di stivali che tengano i tuoi piedi caldi e asciutti e che ti garantiscano una buona trazione sulla neve. Le suole giuste ti aiuteranno a mantenere l'equilibrio e a ridurre il rischio di infortuni.
  4. Usa una pala ergonomica. Le pale ergonomiche hanno una curva nel manico, e ti aiutano a tenere la schiena più dritta mentre spali la neve, riducendo il rischio di infortuni.
    • Una buona pala deve avere un manico lungo, in modo da permetterti di lavorare piegandoti il meno possibile.
    • Potrebbe essere utile scegliere una pala in plastica invece di una metallica, in quanto la seconda sarebbe sicuramente più pesante.
    • Esistono due metodi base per spalare la neve: scavare e spingere. È molto più facile spingere via la neve che non sollevarla, quindi, se la neve non è troppo pesante, prova a spingerla invece di tentare di sollevarla.
    • Valuta la possibilità di acquistare una pala con la lama piccola, in modo da alleggerire i carichi che dovrai sollevare e ridurre quindi i rischi di infortuni alla schiena. La lama è la parte che effettivamente rimuoverà la neve.
  5. Usa una pala con la superficie della lama antiaderente. Ciò renderà lo spalare meno stancante, in quanto la neve scivolerà via facilmente.
    • Applica un lubrificante spray a base siliconica sulla superficie della pala prima di utilizzarla, in modo da evitare che la neve si attacchi ad essa.
    • Puoi rendere la superficie della pala antiaderente anche con metodi casalinghi. Ti basterà cospargere la lama della pala con dello strutto o con dell'olio vegetale.
  6. Fai stretching. I muscoli caldi sono più efficienti e meno proni all'infortunio. Concentrati in particolar modo sullo scaldare i muscoli di braccia, gambe e schiena.
  7. Spargi del sale sulle superfici scivolose. Alcune aree potrebbero essere irregolari e potrebbero quindi farti inciampare, scivolare o cadere, causandoti degli infortuni. Prima di iniziare a spalare la neve, spargi della sabbia o del sale su tutte le superfici scivolose su cui potresti trovarti a camminare spalando la neve. Ti aiuterà ad avere un'aderenza migliore e a ridurre il rischio di infortuni.

Usa le Giuste Tecniche

  1. Inizia la mattina presto. La neve fresca pesa meno della neve che è già lì da un po', quindi ti conviene rimuoverla non appena è caduta. Quando la neve resta a terra a lungo si compatta e diventa bagnata e, quindi, tende ad acquistare peso. Potrebbe anche trasformarsi in ghiaccio, diventando ancora più difficile da rimuovere.
    • Aspetta il passaggio degli spazzaneve prima di finire di spalare il tuo vialetto. Gli spazzaneve solitamente tendono a formare cumuli di neve ai lati della strada, potrebbero quindi accumularla anche sulla parte finale del tuo vialetto. Per questo motivo è meglio aspettare che siano passati, in modo tale da dover spalare quel tratto soltanto una volta.
    • Ogni singola spalata può sollevare 9 kg e oltre di neve!
  2. Pianifica l'azione. Prima di iniziare, devi pensare al modo più efficiente per rimuovere la neve. Dovrai evitare di accumulare la neve in punti da dove poi dovresti spalarla nuovamente; evita inoltre di spostarla in punti in cui ti bloccherebbe l'accesso ad altre zone da pulire.
    • Se l'area da ripulire è rettangolare, è meglio iniziare dal centro e poi allargarsi. Inizia rimuovendo la neve in una striscia coincidente con il perimetro del rettangolo, quindi, partendo dal centro, spingi la neve verso la striscia di terreno appena liberata. Da lì potrai sollevare la neve per rimuoverla.
  3. Ripulisci prima le automobili. Usa una spazzola per rimuovere la neve dalle auto prima di spalare la neve che le circonda, in modo da evitare di dovere spalare quella zona due volte.
  4. Evita di sollevare la neve, piuttosto spingila. Spingere la neve al posto di sollevarla è molto più semplice, e riduce il rischio di infortuni. Se ti metti al lavoro la mattina presto e la neve non è ancora molto alta, è molto meglio limitarsi a spingerla via dal vialetto e dai marciapiedi.
  5. Posiziona correttamente le mani lungo il manico della pala. Tieni le mani distanti lungo il manico della pala, con una mano vicina alla lama. Questa impugnatura ti garantirà una leva maggiore quando dovrai sollevare la neve.
  6. Inizia a spalare. Se hai bisogno di scavare (ad esempio per liberare la tua auto), scava con un movimento deciso e semplice. Se vuoi "spingere" (come per ripulire un vialetto), tieni la pala leggermente inclinata e inizia a effettuare dei passaggi avanti e indietro lungo tutto il vialetto, spalando nel senso della larghezza. Spingendo via la neve non dovresti quasi mai aver bisogno di sollevare la pala sopra il livello della cintura.
  7. Tieni una postura corretta. Ricordati di tenere una postura corretta e cerca di fare in modo che la tua schiena si trovi nella posizione più naturale possibile. Tieni la schiena dritta mentre passi da una posizione accovacciata a una eretta.
  8. Solleva la neve nella maniera corretta. Tieni le gambe divaricate fino ad avere i piedi allineati alle spalle, in modo tale da riuscire a mantenere l'equilibrio, e piega le ginocchia, non il bacino o la schiena. Tieni la pala vicina al corpo invece di allungare le braccia. Contrai i muscoli addominali e solleva il peso utilizzando le gambe, come se stessi facendo uno squat in palestra.
    • Usa il più possibile i muscoli delle spalle.
    • Spala piccole quantità di neve per volta, in modo tale che il peso da sollevare non sia eccessivo.
  9. Trova il punto giusto dove mettere la neve. Evita di doverti contorcere mentre sollevi la neve, visto che potresti farti male alla schiena. Assicurati di avere davanti a te il punto in cui accumulare la neve che sollevi. Se vuoi depositare la neve a lato del punto da cui la stai rimuovendo, fallo muovendo i piedi, non torcendo tutto il corpo.
    • Scegli un punto vicino a te per accumulare la neve, in modo da evitare di doverla trasportare a lungo.
    • Mentre spali in una data zona, lancia la prima spalata di neve il più lontano possibile, in modo tale che l'ultima spalata sarà quella che dovrà compiere una distanza minore per essere depositata.
    • Non lanciare la neve all'indietro! Se devi sollevare della neve, spostala in avanti piuttosto che lanciarla dietro le tue spalle.
  10. Se le neve è alta, rimuovine un po' alla volta. Non provare mai a rimuovere tutta la neve in una volta sola, se è alta. Spalane 2,5-5 cm alla volta, riposandoti nel mezzo. Farlo ridurrà il peso che dovrai spostare di volta in volta e il rischio di infortuni.
  11. Fai delle pause frequenti e bevi molta acqua. Spalare la neve è un lavoro estremamente pesante, e dovrai procedere lentamente per evitare infortuni. Al freddo potresti anche non avere sete, ma rischi comunque di disidratarti rapidamente, visto lo sforzo fisico a cui sei sottoposto. Prenditi il tuo tempo per completare il lavoro, non avere fretta.
    • Fai stretching durante le pause per tenere i muscoli sciolti. Concentrati soprattutto su braccia, gambe e schiena.
  12. Se senti del dolore di qualsiasi tipo, fermati immediatamente e cerca assistenza medica. Il dolore potrebbe indicare un attacco di cuore o un infortunio alla schiena, eventi che potrebbero verificarsi quando si spala la neve.
  13. Non scordarti del postino. Assicurati di ripulire l'area circostante alla tua cassetta della posta ogni volta che nevica. Se il postino non riuscisse a raggiungere facilmente la cassetta, potrebbe non consegnarti la posta!
  14. Spargi sale e sabbia a seconda delle necessità. Stai attento con il sale, visto che potrebbe danneggiare il prato, il giardino, e gli spartiacque. Usa il sale solo se la temperatura non è eccessivamente bassa (sopra i -17 °C).
    • La sabbia ti permetterà di avere una trazione migliore ma, se le cadesse sopra dell'altra neve, diventerebbe inutile.
    • Spargere il sale a terra prima o durante una nevicata può aumentare la quantità di neve che si depositerà sul tuo vialetto, dal momento che la neve secca si attaccherà a una superficie con il sale ma non si attaccherà sulle superfici prive di esso.
  15. Bevi una bella cioccolata calda. Anche se è un passaggio opzionale, è una tradizione in molte località nevose, e ti permetterà di reintegrare dei liquidi. Se non ti piace la cioccolata calda, magari preparati una tazza di tè caldo, di brodo, o anche solo dell'acqua.
  16. Fai di nuovo stretching. Fare stretching alla fine del lavoro eviterà che i tuoi muscoli si contraggano e ti provochino dei dolori.

Consigli

  • Aiuta i tuoi vicini anziani o portatori di handicap a liberare i loro vialetti.
  • Assicurati di rimuovere tutta la neve da eventuali marciapiedi pubblici; in alcuni comuni è la legge a chiederlo.
  • Quattro mani sono meglio di due; fatti aiutare da più persone possibili.
  • Per rimuovere la neve più leggera andrà bene anche una scopa.
  • Prenditi cura della tua pala. Il bordo della lama di una pala viene costantemente sbattuto a terra. Se stai usando una pala con la lama di plastica, prendi un coltello e rimuovi la parte terminale della lama nel caso in cui la plastica si sia arricciata. Se stai utilizzando una pala con la lama metallica, puoi raddrizzarne l'estremità con un martello, nel caso in cui si deformasse.
  • Evita di dover spalare la neve utilizzando questo semplice stratagemma: compra diversi teloni grandi circa 2 x 3 m. Non usarne uno singolo più grande; bisogna utilizzarne diversi di piccole dimensioni per far sì che questo trucchetto funzioni. Lega delle corde resistenti e lunghe 50 cm-1 m ai fori dei teloni. Lasciale appoggiate semplicemente a terra. Metti i teloni sul marciapiede o sul vialetto da cui dovresti spalare via la neve; fallo prima che inizi a nevicare. Posiziona dei pesi alle loro estremità per evitare che volino via, come degli attrezzi da giardino, delle pattumiere, dei blocchi di giornali o delle vecchie pale per la neve. Dopo la nevicata, rimuovi i pesi, afferra le estremità delle corde e tira via o arrotola i teloni, in modo tale da spostare la neve caduta su di essi a lato del marciapiede o del vialetto. Non camminare mai sui teloni, sono molto scivolosi!

Avvertenze

  • Non procrastinare! Se lasci la neve sul vialetto, tenderà a compattarsi con il tempo, formando uno stato molto difficile da rimuovere. La neve potrebbe anche sciogliersi a metà giornata, per poi congelarsi nuovamente durante la notte, in modo da formare uno spesso strato di ghiaccio scivoloso.
  • Evita di affaticarti eccessivamente, potresti diventare esausto o addirittura avere un attacco di cuore.
  • Evita di mangiare, fumare o consumare bevande ricche di caffeina prima di spalare la neve.
  • Quando sollevi la neve, non sforzare la schiena. Se per te la neve è troppo pesante per sollevarla, paga qualcuno per farlo al posto tuo o usa uno spazzaneve a turbina invece di spalare.

Cose che ti Serviranno

  • Pala per la neve
  • Vestiti caldi
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.
ТОП