Come Costruire un Igloo

Опубликовал Admin
14-01-2018, 14:00
671
0
Sebbene il termine eschimese, o inuit, "igloo" rappresenti molti tipi di abitazioni in un ambiente artico, questa guida descrive ciò che la maggior parte delle gente immagina quando si parla appunto di igloo: una struttura a cupola realizzata con blocchi di neve. Se costruito correttamente, questo rifugio può garantire una temperatura interna compresa fra -7 e 16 °C, anche se all'esterno ci sono -45 °C! Si tratta di una procedura relativamente semplice e può essere portata a termine nel giro di poche ore. Tutto ciò di cui hai bisogno è il tipo giusto di neve e qualche conoscenza della tecnica corretta. Alla fine, potrai impressionare amici e parenti con il tuo igloo!

Pianificare l'Igloo

  1. Costruisci una rampa per risparmiare fatica. Ovviamente, puoi costruire un igloo anche su una superficie piana senza alcun problema, ma se lo realizzi a ridosso di una collina, la pendenza ridurrà la superficie della calotta. Una superficie inferiore significa meno mattoni e quindi meno lavoro.
    • Nelle situazioni in cui la sopravvivenza è a rischio, un sito di costruzione vicino al versante è una priorità.
    • Evita i cumuli di neve isolati, perché con ogni probabilità nascondono tronchi o massi sepolti.
    • Usa una sonda da valanga o un lungo bastone per verificare se la zona che hai scelto è adatta alla costruzione dell'igloo.
  2. Utilizza la sonda da valanga per testare la consistenza della neve. In teoria, dovresti ricavare i mattoni per l'igloo dalla neve molto compatta e indurita, in cui non ci sono strati morbidi. Usa la sonda o un bastone per eseguire questa verifica: la neve dovrebbe opporre una certa resistenza uniforme quando è ben compressa.
    • Misura la profondità del manto nevoso mentre controlli la consistenza. Hai bisogno di uno strato minimo di 60 cm.
  3. Delimita la parete esterna dell'igloo. Usa il tacco dello scarpone per tracciare una linea circolare che determina il perimetro della costruzione. La neve che si trova all'interno del cerchio dovrebbe essere ben compattata in maniera uniforme e la circonferenza dovrebbe avere una forma regolare.
    • Se il perimetro è mal definito, il muro esterno sarà poco stabile e robusto.
    • Non costruire mai una cupola con un diametro maggiore di 3 m, perché in tal caso deve avere un profilo perfetto. Si tratta di un compito impossibile, anche con degli strumenti speciali.
  4. Impara qual è il progetto generale per la costruzione dell'igloo. Presto userai i mattoni ritagliati dalla neve che si trova all'interno della circonferenza per costruire le pareti della cupola. Dovrai procedere dall'interno verso l'esterno, ritagliando poi l'accesso una volta completata la struttura.
  5. Taglia un fossato stretto e rettangolare per preparare la realizzazione dei mattoni. In base alle dimensioni dell'igloo, cambiano anche quelle dei blocchi; tuttavia, tradizionalmente i mattoni di neve sono lunghi 90 cm, alti 38 cm e larghi 20 cm. Ritaglia una trincea rettangolare con il coltello da neve, per inserire diversi mattoni di queste dimensioni.
    • Realizza il fossato in modo che uno dei suoi lati più corti tocchi il perimetro esterno dell'igloo.
    • Al termine, il punto in cui il fossato incontra il perimetro esterno diventerà l'accesso dell'igloo.
    • Se stai lavorando su una pendenza o a ridosso di un pendio, scava la trincea seguendo l'inclinazione.
    • In alternativa al coltello da neve, puoi usare un machete o una sega manuale.

Realizzare la Cupola dell'Igloo

  1. Ritaglia i blocchi e inizia a posare la prima fila. Taglia la neve dura che si trova all'interno del perimetro del fossato per ottenere dei blocchi rettangolari e di pari dimensioni. Quelli più difficili da staccare possono essere liberati infilando il coltello nel taglio per muoverlo e far leva finché il mattone non si solleva. In seguito, disponi i blocchi attorno al perimetro dell'igloo per creare la prima fila della cupola.
    • I mattoni devono essere lunghi 90 cm, alti 38 cm e larghi 20 cm; inoltre, dovresti restringerli leggermente man mano che procedi nella costruzione verso l'alto.
    • Fai scorrere la lama del coltello, del machete o della sega lungo i bordi della prima fila di mattoni, nel punto in cui un blocco si unisce al successivo. In questo modo, puoi lisciare il contorno di ciascun elemento e permetti un'adesione migliore.
    • Quando la trincea rettangolare non contiene più neve per realizzare i mattoni, scavane un'altra identica. Tutta la neve che ti serve per la cupola dovrebbe provenire dall'interno della circonferenza dell'igloo.
  2. Ritaglia una pendenza nella prima fila di mattoni. Poiché sono rettangolari, devi modellarli in maniera tale che assumano una certa inclinazione rispetto al terreno già dalla prima fila. Questa pendenza dovrebbe estendersi parzialmente attorno all'igloo (fino circa a metà) e andrebbe realizzata con il coltello da neve, il machete o la sega a mano.
    • Tale accortezza permette ai blocchi di restare impilati formando una spirale verticale e allo stesso tempo di restare ben coesi fra loro.
  3. Liscia e modella le pareti della cupola quando è necessario. In questo modo, puoi sovrapporre e allineare i mattoni in maniera più semplice. Inoltre, man mano che la struttura si estende verso l'alto, dovrai modellare i mattoni di neve per adattarli allo spazio via via sempre minore sulla sommità. Anche in questo caso, usa lo strumento da taglio.
    • Ogni fila di mattoni deve inclinarsi gradualmente verso l'interno. Usa il machete, il coltello o la sega per realizzare una pendenza molto leggera verso l'interno man mano che aggiungi i blocchi.
    • Tappa le fessure che trovi nella cupola con le mani, applicando della neve come se fosse stucco. Lavora sempre dall'interno della costruzione, ti basterà compattare la neve finché ogni apertura non sarà sigillata.
  4. Aggiungi i mattoni ricavati dalla neve che si trova dentro il perimetro dell'igloo. Continua a ritagliare dei blocchi usando lo strumento da taglio e poi impila ogni strato sul precedente iniziando dall'estremità inclinata. Man mano che la cupola procede verso l'alto, i blocchi diventano sempre più piccoli e l'inclinazione sempre maggiore.
    • Per migliorare la stabilità della struttura ed evitare che i mattoni del soffitto crollino, smussa i bordi dei blocchi del tetto nel punto in cui si uniscono alla fila sottostante.
    • Per eseguire questa operazione, taglia l'angolo interno dei blocchi del soffitto, in modo che formi una base piatta con il mattone sottostante.
  5. Inserisci l'ultimo mattone con attenzione. Questo può essere considerato il "tappo" della cupola e, notoriamente, è il più difficile da collocare. Per questa ragione, prenditi tutto il tempo necessario e lavora con cura in questa fase della costruzione. Grazie al machete, al coltello o alla sega, puoi modellare gli ultimi pezzi affinché si incastrino alla perfezione.
    • Dato che l'ultimo foro è davvero molto piccolo, dovrai ruotare il mattone in modo da inserirlo per l'estremità minore, quella lungo il fianco.
    • Quando il "tappo" si trova perfettamente incastrato, tagliane la parte esterna a filo con la cupola usando lo strumento di taglio.

Finire l'Igloo

  1. Ricava le prese d'aria per evitare l'avvelenamento da anidride carbonica. Il calore del corpo farà sciogliere la neve all'interno della cupola, che però si congelerà immediatamente creando una barriera fra l'ambiente esterno e interno. Senza la giusta ventilazione, questo sigillo impedisce alla CO2 che espiri di uscire dall'igloo, portando a conseguenze anche fatali.
    • Ritaglia delle piccole aperture a mezzaluna nella parte alta o sui lati della cupola, per evitare l'accumulo di anidride carbonica.
  2. Crea l'ingresso. Ora che hai realizzato la cupola e hai ritagliato le prese d'aria, devi costruire una via d'accesso. Grazie al machete o al coltello, ritaglia un rettangolo dal bordo inferiore di un mattone alla base dell'igloo fino all'altezza dei tuoi occhi quando sei accovacciato. L'incisione deve essere profonda tanto quanto lo spessore della parete.
    • Cerca di conservare questo mattone tirandolo all'interno dell'igloo, sarà utile per creare una sporgenza all'ingresso.
  3. Libera la via d'accesso. Elimina tutta la neve che ostacola l'apertura e crea una salita poco inclinata. Puoi portare la neve in eccesso dentro l'igloo e utilizzarla per tappare le eventuali fessure oppure puoi semplicemente spalarla all'esterno. Una volta che la pendenza dell'ingresso è finita, prendi il blocco rettangolare che avevi ritagliato per creare la porta e ruotalo su un lato per portarlo all'esterno. In seguito:
    • Taglia questo blocco a metà.
    • Inclina ogni metà verso l'interno, sulla trincea di accesso, in modo che entrambe formino una V capovolta.
    • Questa sporgenza deve essere vicina il più possibile all'apertura, per garantire la massima protezione.
  4. Rinforza la parete esterna con altra neve e goditi l'igloo. Puoi rendere la struttura ancora più robusta compattando della neve sulle fessure e sulle piccole aperture. È più facile chiudere alcuni fori dall'interno, mentre altri vengono chiusi più facilmente dall'esterno. In entrambi i casi, ti basta usare le mani per compattare della neve nelle aperture e poi lisciare la superficie.
    • Dovresti essere in grado di valutare la stabilità della struttura al tatto. Se i mattoni ti sembrano solidi e robusti, l'igloo dovrebbe resistere alle intemperie.
    • Se l'igloo fosse un po' traballante, anche in caso di crollo dovresti essere in grado di scavare per liberarti dalla neve senza difficoltà.

Consigli

  • Se nella zona in cui vivi non c'è una neve adatta alla costruzione dell'igloo, puoi utilizzare degli stampi per i mattoni di neve. Si tratta di strumenti disponibili in alcuni negozi di articoli per la montagna e online.
  • Realizza tu stesso gli stampi per i mattoni costruendo delle casseforme rettangolari con quattro assi di legno. In alternativa, puoi utilizzare dei recipienti rettangolari, come i cestini della spazzatura.
  • Sii molto esigente sulle caratteristiche della neve: deve essere molto compatta.
  • Se possibile, fatti aiutare da qualcuno. Due costruttori di igloo esperti sono in grado di realizzarne uno in meno di due ore.
  • Puoi rinforzare il mattone finale che chiude il foro con un lungo bastone o ramo.
  • Un tappeto da picnic impermeabile renderà più gradevole la permanenza all'interno dell'igloo.
  • Spruzza l'igloo con poca acqua per creare un guscio di ghiaccio esterno. Se decidi di procedere a questa operazione, accertati che le prese d'aria restino aperte, per garantire la fuoriuscita dell'anidride carbonica.

Avvertenze

  • La costruzione di un igloo non non è la tecnica migliore per creare un riparo in una situazione di emergenza. In questo caso, è più utile realizzare una grotta o cava di neve.
  • Puoi usare un piccolo fornello da campeggio all'interno dell'igloo, se la struttura è abbastanza ampia e ben ventilata. Dovresti però utilizzarlo con moderazione e mai per creare calore. Posizionalo in un punto in cui i fumi possano uscire liberamente dall'igloo, ad esempio sotto una presa d'aria.

Cose che ti Serviranno

  • Abbigliamento invernale (stivali, guanti, cappello, giacca e così via)
  • Cazzuola (facoltativa)
  • Piccozza o punteruolo per ghiaccio (facoltativo)
  • Parecchia neve, come minimo uno strato di 60 cm di neve ben compattata
  • Pala
  • Stampo per i "mattoni di neve" (facoltativo)
  • Coltello da neve, machete o sega manuale
  • Sonda da valanga o bastoncino lungo
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.