Come Guidare sul "Ghiaccio Nero"

Опубликовал Admin
16-01-2018, 14:00
928
0
Guidare d'inverno non significa solo avere a che fare con la neve, è il ghiaccio sulla strada il vero pericolo. Il ghiaccio nero, in particolare, è pericoloso perchè è invisibile. Tuttavia, puoi aumentare la tua sicurezza imparando a conoscere e a capire come affrontare questo tipico problema invernale.

Passaggi

  1. Capire che il ghiaccio nero è come il ghiaccio normale. E' un sottile strato di ghiaccio che si forma sulle superfici (specialmente strade, marciapiedi e vialetti) a causa di una leggere pioggerellina ghiacciata, o a causa dello scioglimento e successiva risolidificazione di neve, acqua o ghiaccio. E' chiamato "ghiaccio nero" perchè tende ad assomigliare al resto dell'asfalto anche se in realtà è piuttosto trasparente. Il ghiaccio nero si forma senza creare bolle, e ciò gli permette di integrarsi alla perfezione su qualsiasi superficie. Il ghiaccio nero è pericoloso proprio perchè è difficile da notare prima che sia troppo tardi.
  2. Sapere dove potresti trovarlo. Il ghiaccio nero di solito si forma esattamente al punto di congelamento, zero gradi. A volte, nel freddo di un'autostrada, il ghiaccio nero si forma a causa del calore delle ruote delle auto unito al freddo della temperatura esterna. Fai attenzione ai bollettini meteo ed alle informazione sulla viabilità autostradale.
    • Il ghiaccio nero si forma solitamente di notte o la mattina presto, quando le temperature sono minime, o quando non c'è il sole a riscaldare le strade.
    • Il ghiaccio nero tende a formarsi su parti della strada non esposte direttamente al sole, come quelle circondate da alberi o le gallerie. Si formerà anche più frequentemente sulle strade meno trafficate.
    • Il ghiaccio nero si forma rapidamente su ponti, sottopassaggi e cavalcavia. Questo perchè l'aria fredda è in grado di raffreddare sia la cima del ponte o cavalcavia che quello che sta sotto, rendendo più veloce il congelamento.
  3. Sapere quando aspettarsi il ghiaccio nero. Il ghiaccio nero tende a formarsi la mattina presto e la sera. Nelle ore diurne, solitamente la strada è più calda e quindi meno incline a formare ghiaccio nero. Ma ricorda, "meno incline" non significa che ciò sia impossibile. Stai sempre allerta per la possibile presenza di ghiaccio nero in strada.
    • Riconoscere i segnali della presenza di ghiaccio nero. Se stai guidando ed all'improvviso l'auto sbanda senza alcuna ragione apparente, probabilmente il ghiaccio nero ne è la causa.
  4. Sapere come vedere il ghiaccio nero. Quando il ghiaccio nero è trasparente, a volte può essere visto con la giusta luce, se lo stai cercando con lo sguardo. Il ghiaccio nero quasi sempre forma lastre di ghiaccio molto lucide e lisce. La lucentezza della strada è infatti un grosso indicatore della presenza di ghiaccio nero. Se la maggior parte delle strade su cui stai guidando ha un aspetto normale ma il tratto immediatamente davanti a te ha un aspetto piuttosto lucido, con ogni probabilità stai per passare su un tratto di ghiaccio nero, ma niente panico! Segui le istruzioni seguenti!
    • Questa tecnica per riconoscere il ghiaccio nero non funzionerà di notte, ma l'alba, il tramonto e la luce diurna ti offriranno abbastanza luce per vederlo.
    • Se vuoi un esempio della lucentezza da ricercare, pensa alla carrozzeria nera di un'auto nuova fiammante confrontata con quella di una vecchia auto mal tenuta.
    • Non riuscirai sempre a vedere il ghiaccio nero, ma provarci non ti farà certo male. Ti aiuta anche a restare concentrato in condizioni di guida non certo ottimali. Basta che ti ricordi di guardare anche tutto il resto della strada.
  5. Esercitati a guidare su superfici scivolose. Se possibile, (e magari aiutato da un guidatore esperto) esercitati a guidare sul ghiaccio in un ambiente sicuro. Trova un bel parcheggio largo,vuoto e con del ghiaccio. Guida sul ghiaccio, esercitati a frenare sul ghiaccio. Tenta di capire come reagisce la tua auto in queste condizioni. Prova cosa significa frenare con l'ABS in azione se non lo hai mai provato. Eppoi esercitarsi in queste condizioni è sicuramente divertente!
  6. Sapere come affrontare un incontro reale con il ghiaccio nero. Se sali sul ghiaccio nero, come prima cosa devi restare calmo e non reagire in maniera eccessiva. La regola generale è quella di intervenire il meno possibile e fare in modo che l'auto sorpassi il tratto ghiacciato. Non toccare i freni e tieni il volante ben dritto. Se senti slittare il retro della tua auto a destra o a sinistra, ruota leggermente il volante nella stessa direzione. Se provi a contrastare la sbandata girando il volante nella direzione opposta, rischi di finire in testacoda (guarda sotto per capire come reagire in caso succeda).
  7. Rallentare senza toccare i freni. Alza completamente il piede dall'acceleratore e tieni il volante fisso nella posizione in cui si trova. Rallentare aumenterà il tuo controllo sull'auto e ti eviterà di fare danni inutili.
    • NON toccare i freni. Farlo ti farà slittare. L'idea è quella di superare il ghiaccio nero mantenendo la direzione attuale con il volante ben fermo; di solito le lastre di ghiaccio nero non sono più lunghe di 6 metri.
  8. Se puoi, metti una marcia più bassa. Le marce basse ti daranno un maggior controllo sull'auto.
  9. Muoversi verso zone con una maggiore trazione. Il ghiaccio nero è virtualmente invisibile, ma potresti essere in grado di raggiungere zone con una maggiore trazione. Queste possono essere zone coperte di neve, tratti con sabbia ecc.
  10. Se sbandi o perdi trazione, mantieni la calma. Fortunatamente ciò ti avrà fatto rallentare e questo renderà le cose più facili. Il ghiaccio nero spesso (anche se non sempre) è distribuito a tratti, quindi con un po' di fortuna le tue gomme ritroveranno presto il contatto con l'asfalto. Frena il meno possibile, anche se toccare i freni potrebbe essere necessario nel caso in cui stessi sbandando molto. Nel caso, fallo nei modi seguente:
    • Se la tua auto è dotata di sistema antibloccaggio ABS, premi con fermezza il pedale del freno e l'auto azionerà correttamente i freni per te durante la sbandata.
    • Se non hai l'ABS, premi i freni con la maggior delicatezza possibile mentre stai sbandando.
    • Sterza sempre nella direzione in cui vuoi che vada l'auto.
  11. Se stai per finire fuori strada, prova a sterzare contro gli oggetti che ti causeranno il minor numero di danni. L'ideale sarebbe sterzare verso un campo vuoto, il cortile di una casa o un banco di neve. Certo, al momento non avrai molta scelta, ma provarci non ti farà male.
  12. Dopo l'incontro con il ghiaccio nero, stai calmo. Sarai probabilmente un po' scosso, ma farsi prendere da un attacco di panico non ti aiuterà in alcun modo. Se devi continuare a guidare, fallo andando molto, molto lentamente. Avvisa gli altri automobilisti che stai andando piano lampeggiando continuamente con i fari.
  13. Togliti dalla strada il prima possibile. E' meglio aspettare in un ristorante, una stazione di servizio o anche a bordo strada che gli spalaneve entrino in azione piuttosto che finire coinvolto in un incidente. Una pausa ti permetterà anche di riprenderti e calmarti. Bevi qualcosa di caldo e rilassati un po'.
    • Se c'è un incolonnamento: è difficile che il ghiaccio o il ghiaccio nero causino condizioni tali da provocare un maxi-incidente tra più auto su di un'autostrada. Dovrai decidere rapidamente se restare in macchina (dove comunque saresti protetto) o uscire fuori (dove potresti assistere ad ulteriori collisioni o potresti dover camminare su superfici ghiacciate, con una temperatura gelida, mentre le auto fuori controllo ti sfrecceranno attorno). Considera sempre dove ti trovi, la velocità di viaggio, la posizione geografica, la tua temperatura corporea e le tue condizioni fisiche.
  14. Previeni o riduci eventuali incontri con il ghiaccio nero. Ci sono molti modi per ridurre le tue chance di essere sorpreso dal ghiaccio nero per strada. Sapere come affrontarlo è sicuramente al primo posto, ma ecco altre cose da fare:
    • Viaggiare lentamente. Non correre se il clima è gelido, perderesti ogni possibilità di controllare l'auto sul ghiaccio nero.
    • Non stare incollato al veicolo che vi precede.
    • Tenere il parabrezza pulito da ghiaccio, neve, sporco e qualsiasi altra cosa in grado di ostacolarti la visuale. Per rimuovere ghiaccio e neve potresti essere tentato di utilizzare i tergicristalli. Potrebbe anche sembrarti che usare i tergicristalli stia funzionando, ma non è così. Usandoli per rimuovere il ghiaccio dal parabrezza potresti danneggiarli. Usa un'apposita spatola per rimuovere il ghiaccio dal parabrezza prima di metterti in viaggio.
    • Tieni i fari accesi già dal pomeriggio per aiutarti ad individuare il ghiaccio nero grazie ad eventuali riflessi.
    • Controlla le condizioni delle tue gomme. L'usura eccessiva potrebbe già causare incidenti in condizioni normali, e sicuramente limiterà la trazione dell'auto sul ghiaccio nero. Inoltre valuta l'installazione di apposite gomme invernali.
    • Una cosa importante da ricordare è di non guidare MAI nel gelo con il cruise control attivo.

Consigli

  • Se hai l'ABS, impara a riconoscere il comportamento dei freni alla sua attivazione in modo da non farti prendere dal panico se succedesse.
  • Camminare oandare in bici sul ghiaccio nero può essere comunque pericoloso, e potrebbe farti cadere. I ciclisti dovrebbero prestare ancora più attenzione degli automobilisti, perchè una scivolata potrebbe farli cadere sulla carreggiata, in balia di auto e camion.
  • Monta le gomme invernali prima che le temperature siano così basse da causare il ghiaccio nero. Ciò è fondamentale se stai per intraprendere un viaggio su strade extraurbane di cui non sei pratico in luoghi di cui non conosci le condizioni meteorologiche.
  • Non parlare al cellulare durante la guida e non giocare con i tasti dell'autoradio! Presta sempre la massima attenzione alla strada o potresti rischiare un incidente!
  • Un buon consiglio generale per la guida sul ghiaccio è quello di evitare movimenti bruschi. Sterzare, accelerare o frenare rapidamente può causare gravi perdite di trazione da parte dell'auto. Un modo per adattare il proprio stile di guida alla guida sul ghiaccio è quello di immaginare di avere un uovo sotto il pedale dl gas e del freno. Prova a non rompere l'uovo immaginario. Ti ritroverai a guidare in maniera molto più cauta senza quasi accorgertene.
  • Se il meteo prevede brutto tempo e ci sono tutte le condizioni per la formazione del ghiaccio nero, stai a casa ed evita di guidare.

Avvertenze

  • I 4x4, i SUV, i furgoni, i camion ed i grossi pickup hanno il centro di gravità alto, e sono quindi intrinsecamente instabili; al punto tale che una sbandata causata dal ghiaccio ed il successivo grip sulla strada può causare un ribaltamento del veicolo. Se non vuoi che succeda, rallenta.
  • Non usare mail il cruise control sulla neve o sul ghiaccio. Dovrai sempre essere in pieno controllo del mezzo.
  • Se non riesci a capire come gestire l'auto se a slittare è la parte anteriore dell'auto o quella posteriore: se vedi il frontale della tua auto sbandare a destra o a sinistra, muovi il volante nella direzione opposta a quella della sbandata. In maniera simmetrica, se a sbandare è il retro dell'auto, muovi il volante nella stessa direzione della sbandata.
  • Ricorda che non avere trazione significa non avere trazione indipendentemente dal veicolo. Anche se hai un 4x4 o un SUV, una volta che avrai perso la trazione, l'auto non ti aiuterà. Guida con attenzione indipendentemente dal veicolo che possiedi.

Cose che ti Serviranno

  • Gomme invernali
  • Fari perfettamente funzionanti
  • Esperienze precedenti di guida in condizioni invernali (Opzionale, ma certamente utile)
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.
ТОП