Come Avviare un Allevamento di Mucche da Latte

Опубликовал Admin
25-01-2018, 18:00
1 315
0
Le fattorie di mucche da latte guadagnano un sacco di soldi, e il capitale iniziale rende molto più di un allevamento riproduttivo per la carne. Prima di decidere di avviare un allevamento di mucche da latte, devi sapere cosa comporta, e come iniziare. Se non stai avviando da zero la tua azienda, ma la stai invece rilevando dai tuoi genitori o nonni, questo articolo può essere solo una nota informativa per te.

Passaggi

  1. Crea un business plan. Ciò è particolarmente importante per coloro che si avvicinano per la prima volta ad un'attività imprenditoriale. Leggi l'articolo Come avviare una fattoria per sapere come fare. Quando vuoi avviare un allevamento partendo da zero, assicurati di pianificare tutti gli aspetti, come la gestione del letame, le pratiche per la salute degli animali, le razioni alimentari, la cura e la riproduzione degli animali, gli orari per mungere, la gestione dei parti, le risorse umane (potrebbe essere necessario assumere alcune persone per aiutarti), lo svezzamento, la cura dei vitelli, la mungitura delle vacche, il raccolto, ecc… Devi analizzare tutti questi aspetti prima di procedere con i passaggi successivi.
  2. Il capitale. Se vuoi acquisire una fattoria già strutturata, che ha già tutto ciò che serve per lavorare (edifici, attrezzature, macchinari), allora devi solo assicurarti che abbia gli adeguati impianti sterili per la conservazione e la pastorizzazione del latte, le stalle per le mucche, i recinti, le aree di stoccaggio dei mangimi e del letame, una stalla per mungere, e abbastanza terra per coltivare i mangimi per le vacche.
    • Se acquisti un pezzo di terra nuda, sappi che dovrai costruire silos, fienili, dovrai inserire dei letamai, i recinti, le barre per mungere le vacche (in genere nelle stalle) e creare degli spazi dove è facile tenere le mucche. Avrai anche bisogno di un'area dove possono partorire, e una struttura dove puoi tenere i vitelli divisi dalle mucche in modo che possano essere nutriti con i biberon mentre le mucche producono il latte.
      • Assicurati che la dimensione degli edifici sia adeguata alla quantità di vacche che vuoi tenere e non a quelle con cui vuoi iniziare: valuta già il numero massimo di capi di bestiame che vorrai allevare.
  3. Trova una società a cui vendere il latte. Dovrai anche svolgere pratiche burocratiche, tra le altre cose. In Canada, per esempio, per poter essere qualificato come produttore di latte, devi avere almeno 100 vacche. (Minimo consentito di animali da allevare per avere una produzione lattiero-casearia.)
  4. Procurati le mucche. La frisona può essere la razza migliore per ottenere la maggiore produzione possibile di latte ogni giorno. Assicurati che siano sane, buone produttrici con buone mammelle, senza malattie e docili. Se vuoi aggiungere qualità al latte, dovresti procurarti anche la mucca jersey e/o la razza bruna, per aumentare la quantità giornaliera di latte.

Consigli

  • La salute della mandria è molto importante per le operazioni di mungitura. Le vacche da latte possono ammalarsi facilmente, e sono più soggette a malattie delle zampe e delle mammelle rispetto alle vacche da carne; inoltre sono anche soggette alla febbre da latte e alla chetosi dopo il parto. Per avere una mandria da latte sana, devi mantenere e assicurare delle pratiche sanitarie rigorose.
  • Aspettati un programma di allevamento/parto/svezzamento diverso da quello organizzato per gli allevamenti da carne, il tuo sarà meno pianificato.
    • Dovrai essere allevatore per 365 giorni l'anno, per mantenere una vendita costante di latte.
  • Il letame puzza. Non lasciare che si accumuli nelle stalle, trova un sistema per spostare facilmente il letame dal fienile al letamaio, per ridurre al minimo l'odore d'ammoniaca prodotta nelle urine e nelle feci.
  • Le vacche da latte hanno bisogno di maggiore qualità di nutrimento rispetto ai bovini da carne, e di conseguenza devono mangiare di più per poter soddisfare le loro esigenze corporee e produrre il latte. Per questo è necessaria una adeguata razione di cibo.
  • Assicurati di seguire delle buone pratiche durante la mungitura, per rendere il processo più confortevole possibile per le tue vacche.
  • Lascia che i tuoi vitelli vengano allattati dalla madre per almeno un mese, per irrobustirli adeguatamente.

Avvertenze

  • Non tenere i tori da latte nel tuo allevamento, se possibile. Sono molto pericolosi, più ancora dei tori da carne. Ecco perché è necessaria l'inseminazione artificiale, perché non vale la pena tener un toro da latte. La tecnologia dell'inseminazione artificiale è una buona soluzione per allevare in autonomia le tue vacche.
  • Non avviare questa attività pensando che sia un lavoro facile. Non è così. Sarai MOLTO occupato ogni giorno, da prima dell'alba a dopo il tramonto, dovendo seguire tutto, dalla mungitura, alla burocrazia, alla riparazione e manutenzione dei macchinari. Potresti farti aiutare assumendo qualcuno di fidato e fargli svolgere le faccende quotidiane, ma anche se assumi qualcuno, dovresti sempre vigilare per vedere come sta lavorando e cosa sta facendo.
  • Non avviare questa attività con poche migliaia di euro in banca. Potresti investire piuttosto nelle vacche da carne, dal momento che avviare un allevamento di mucche da latte richiede un sacco di soldi.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.