Come Riconoscere i Sintomi dell'Ipotiroidismo

Опубликовал Admin
28-01-2018, 11:00
1 133
0
L'ipotiroidismo è una patologia dovuta a un'insufficiente produzione degli tiroidei che colpisce il 3% della popolazione. L'ipotiroidismo può derivare da un'insufficienza di iodio (in special modo nei paesi in via di sviluppo), da un'esposizione allo iodio radioattivo (I-131), da una distruzione autoimmune delle ghiandole tiroidee (patologia nota come la tiroidite di Hashimoto), o da un'assenza della ghiandola tiroidea (per esempio in seguito a una rimozione chirurgica o in alcuni individui in cui è assente dalla nascita). Un ipotiroidismo trascurato può condurre a conseguenze gravi, incluso il mortale coma da mixedema. Poiché gli ormoni della tiroide regolano molti sistemi del corpo umano, i sintomi dell'ipotiroidismo possono essere vari. Questo articolo ti aiuterà a indentificarne alcuni.

Passaggi

  1. Scopri se sei ad alto rischio. Sebbene l'ipotiroidismo possa colpire chiunque, presentando una delle seguente condizioni potresti essere ad alto rischio di sviluppare tale patologia:
    • Assunzione di iodio inadeguata (lo iodio è necessario a creare gli ormoni tiroidei)
    • Esposizione allo iodio radioattivo (I-131) (viene assorbito dalla ghiandole tiroidea che viene poi distrutta dalla radioattività)
    • Recenti interventi chirurgici al collo, in special modo volti a rimuovere parte o tutta la ghiandola della tiroide.
    • Hai dato alla luce un bambino da meno di 1 anno, questa patologia è nota come tiroidite post partum e colpisce circa il 5% delle donne che hanno partorito.
    • Uno dei tuoi famigliari di primo grado soffre di ipotiroidismo.
    • Assunzione di dosi molto alte di iodio (suona un paradosso, ma dosi di iodio eccessive possono bloccare temporaneamente la produzione degli ormoni tiroidei, ciò è noto come l'effetto Wolff–Chaikoff.
    • Uso di certi farmaci, come i sali di litio per la cura del disturbo bipolare.
  2. Ipotiroidismo congenito, ovvero una deficienza degli ormoni tiroidei presente dalla nascita. Colpisce circa 1 su 4000 nuovi nati e normalmente, nei paesi sviluppati, viene individuato durante lo screening neonatale.
  3. Riconosci i primi sintomi dell'ipotiroidismo (deficienza leggera degli ormoni tiroidei):
    • Scarso tono muscolare
    • Fatica, o sensazione di stanchezza
    • Intolleranza al freddo (aumentata sensibilità al freddo)
    • Depressione
    • Crampi muscolari e dolori articolari
    • Sindrome del tunnel carpale
    • Gozzo
    • Unghie fragili e sottili
    • Capelli fragili e sottili
    • Pallore
    • Riduzione della sudorazione
    • Pelle secca, pruriginosa
    • Aumento di peso (causato dalla ritenzione idrica)
    • Bradicardia (frequenza cardiaca ridotta – meno di sessanta battiti al minuto)
    • Costipazione
  4. Riconosci i sintomi avanzati dell'ipotiroidismo (deficienza più grave degli ormoni tiroidei):
    • Parlata lenta e rauca, variazioni nella voce, voce più profonda
    • Pelle secca e gonfia, specialmente del viso
    • Assottigliamento dell'ultimo terzo esterno delle sopracciglia (segno di Hertoghe)
    • Ciclo mestruale irregolare
    • Bassa temperatura basale
  5. Se non curato appropriatamente, l'ipotiroidismo congenito grave può causare una mancata crescita e un ritardo mentale permanente.
  6. Se pensi di poter essere affetto da ipotiroidismo, chiedi un aiuto professionale. Il tuo dottore potrà aiutarti a diagnosticarlo e a curarlo. Un esame comune controlla il livello degli ormoni tiroidei presenti nel tuo sangue. L'ipotiroidismo viene di norma curato con integratori di ormoni tiroidei.

Avvertenze

  • Molti dei sintomi dell'ipotiroidismo possono rassomigliare al normale processo di invecchiamento. Per esempio, gli anziani possono lamentare spesso di sentirsi stanchi, di avere freddo, di avere la pelle secca e di essere costipati. È importante cercare dei cambiamenti dallo stato di salute precedente e tenere a mente la possibilità che si tratti di ipotiroidismo.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.
ТОП