Come Sapere se una Persona ha una Commozione Cerebrale

Опубликовал Admin
11-02-2018, 14:00
737
0
Una commozione cerebrale può essere una grave lesione alla testa. Non sempre la gravità del danno può essere appurata immediatamente ed alcuni sintomi possono comparire in ritardo, richiedendo l'intervento urgente di un medico. Se hai picchiato la testa e stai avendo dei sintomi di commozione cerebrale rivolgiti ad un dottore. Questo articolo ti aiuterà a conoscere i sintomi comuni di una commozione cerebrale e a determinarne la gravità.

Passaggi

  1. Assicurati che la scena sia sicura.
  2. Verifica se la persona ha perso conoscenza.
  3. Se è incosciente controlla i seguenti parametri vitali:
    • Vie aeree.
    • Respirazione.
    • Circolazione.
  4. Non muovere la persona a meno che sia assolutamente necessario. Se è incosciente potrebbe avere anche una lesione alla spina dorsale. Assicurati quindi che la testa ed il collo siano immobilizzati tenendo la testa perpendicolare alle spalle.
  5. Testa il grado di consapevolezza mentale della vittima. Se questo esame dovesse dare degli esiti negativi sarà necessario rivolgersi immediatamente ad un pronto soccorso. Fai delle domande di questo tipo:
    • "Come ti chiami?"
    • "Dove sei?"
    • "Cosa ti è successo?"
  6. Controlla gli occhi della vittima. Se hai una torcia illuminale gli occhi e verifica che seguano il fascio di luce e che le pupille reagiscano in modo corretto. Le pupille esposte alla luce diretta dovrebbero rimpicciolirsi velocemente. Se non dovesse esserci alcun tipo di risposta o se i movimenti degli occhi dovessero sembrarti irregolari potrebbe trattarsi di una ferita alla testa, di un ictus o di una patologia grave.
  7. Stai attento agli episodi di vomito. Sono un segnale di allarme per coloro che sono stati considerati fuori pericolo, ma le cui condizioni possono in realtà essere gravi.
  8. Dopo il verificarsi della lesione tieni il paziente sveglio per un periodo di tempo sufficiente a tenere sotto controllo eventuali peggioramenti. Letargia o difficoltà nello svegliarsi possono indicare che qualcosa non va nel modo corretto.
  9. Sappi che a volte i sintomi si possono placare momentaneamente per apparire più in là nel tempo con maggiore intensità.
  10. Sappi che i bambini in caso di ferite o di malattie potrebbero manifestare i sintomi con un grosso ritardo. Presta particolare attenzione ad ogni possibile segnale di allarme. Gli adulti tendono a peggiorare gradualmente mentre i pazienti più piccoli possono passare rapidamente da una condizione perfetta ad uno stato di estrema emergenza. Cerca di non farti prendere dal panico.
  11. A volte la vittima potrebbe lamentare una perdita di sangue dal naso o un ronzio nelle orecchie.

Consigli

  • Verifica per un lungo periodo che le condizioni della vittima non peggiorino. Lasciala riposare, ma svegliala spesso per testarne le condizione e per porle delle domande.
  • Anche se un bambino dice di sentirsi bene le sue condizioni potrebbero peggiorare improvvisamente. Rimani attento.
  • Un bernoccolo può non essere causa di una commozione cerebrale e la persona ferita può non manifestare sintomi e rispondere esattamente alle verifiche indicate. In ogni caso sarà bene prestare attenzione a dei segnali di possibile emergenza come vomito, disorientamento o difficoltà di parola.
  • Le commozioni cerebrali sono cumulative e lesioni ripetute possono portare ad un danno a lungo termine. Muhammad Ali, il pugile campione del mondo, soffre del morbo di Parkinson a causa di tutti i colpi ricevuti alla testa.

Avvertenze

  • Se la vittima di un grave colpo alla testa non viene curata immediatamente potrebbe entrare in coma.
  • Lesioni ripetute alla testa possono portare a danni cerebrali, disabilità a lungo termine e alla morte.
  • Per non esporti ad episodi ripetuti è importante permettere al cervello una completa guarigione dopo una commozione cerebrale.
Теги:
Information
Users of Guests are not allowed to comment this publication.
ТОП